gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Regali solidali per Natale 2016 per grandi e piccoli

/pictures/20161214/regali-solidali-per-natale-2016-per-grandi-e-piccoli-1819178885[1226]x[510]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Regali solidali Natale 2016: da UNICEF a Save The Children passando per i commercianti di Norcia ecco dove acquistare regali belli, originali e utili

Regali solidali Natale 2016

Siamo in pieno shopping natalizio e cerchiamo di orientarci nella scelta del regalo giusto per i bambini, i nonni, il partner e gli amici. Mai come quest'anno potremmo riscoprire il vero significato del Natale e fare dei regali solidali, belli e utili. Abbandoniamo l'idea che regalo solidale equivalga a un oggetto pressoché inutile e di dubbia qualità, basta dare un'occhiata alle proposte delle tantissime associazioni di volontariato e benefiche per capire che la scelta è vastissima e possiamo fare un regalo davvero bello e al tempo stesso carico di significato. Da Save The Children a UNICEF, a Telethon passando per i tanti negozianti del territorio umbro e marchigiano colpito dal recente terremoto quest'anno possiamo fare la differenza e scegliere regali originali, apprezzati e renderci utili. Ecco una panoramica dei regali solidali per Natale 2016.

gpt native-middle-foglia-bambino

Regali solidali UNICEF

Scegliendo un regalo solidale dell'UNICEF potremmo essere certi di fare cosa gradita a chi riceve il dono e di aiutare in modo concreto i bambini che si trovano in difficoltà. Sullo shop online di UNICEF troviamo regali per tutti i gusti, la chiavetta USB per il marito sempre connesso ad Internet, la candela profumata per la nonna, la shopping bag per la mamma e tanti peluche e giochi creativi per i nostri bambini.

Il Comitato Italiano per l'UNICEF è parte integrante della struttura globale dell'UNICEF, cioè il Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, l'organo dell'ONU che ha lo scopo di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti in ogni parte del mondo e di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita.

Regali solidali AIRC

Nel mercatino del sito dell'AIRC troviamo tante idee regalo per sostenere la ricerca contro il cancro e mettere sotto l'albero un oggetto originale ed apprezzato come l'astuccio con le matite, il segnalibro e possiamo anche scegliere tra i tanti biglietti di auguri per tornare a fare gli auguri in modo tradizionale, con un biglietto vergato a mano.

AIRC (Associazione italiana per la ricerca contro il cancro) è stata fondata nel 1965 e ha un duplice obiettivo: finanziare in maniera costante la ricerca oncologica, sostenendo soprattutto i giovani ricercatori e sensibilizzare e informare l'opinione pubblica.

Regali solidali di Natale Emergency

Se vogliamo optare per un capo di abbigliamento Emergency offre una vasta possibilità di scelta, tra t-shirt, maglie e felpe con scritte simpatiche e loghi. E per gli appassionati di fumetti sostiene le attività di Emergency anche l'acquisto di The Walking Rat Variant Emergency, il capolavoro “zombi” di Leo Ortolani di panini Comics in versione cartonata.

Emergency è un'associazione italiana indipendente e neutrale nata per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà, opera in tutto il mondo grazie al sostegno e all'impegno di migliaia di volontari.

Regali solidali Save The Children

40 polli sorprendono più di sciarpa” c'è scritto sul sito di Save The Children e in effetti se ci pensiamo è proprio così. Che senso ha mettere sotto l'albero la solita sciarpa vista e rivista che andrebbe ad accumularsi nel guardaroba accanto a tante altre quando potremmo destinare la stessa cifra (solo 36 euro) per l'acquisto di ben quaranta polli che andrebbero a sfamare una piccola comunità. Save The Childen ricorda che nei paesi con alti livelli di malnutrizione i polli sono il regalo ideale perché una mamma può migliorare l’alimentazione dei propri figli e guadagnare qualcosa con la vendita delle loro uova.

Ma nella Lista dei desideri dei regali solidali Save The Children ci sono molti altri regali tra cui scegliere per cambiare il destino di tanti bambini in Italia e nel mondo.

Inoltre venerdì 16 dicembre 2016 si terrà, per la prima volta in Italia, il “Christmas Jumper Day” di Save the Children. Lo slogan è “Metti un maglione e dai ai bambini un futuro migliore”: basta procurarsi un maglione natalizio, comprandolo oppure decorando un vecchio pullover con materiali di recupero, e organizzare un evento o una festa coinvolgendo amici, famigliari e colleghi. Durante il party a tema jumper, tutti gli invitati indosseranno un maglione buffo e potranno effettuare donazioni a favore dei progetti di Save the Children. Il party potrà essere organizzato in qualsiasi giorno di dicembre.

Per ricevere il kit con tutte le idee per creare l’evento e decorare il maglione basta registrarsi sul sito.

Save The Children opera in Italia  e nel mondo per Siamo fortemente per salvare i bambini e garantire la loro crescita, intervenendo in concreto sul campo anche in caso di emergenza.

Regali solidali Telethon

Con la Fondazione Telethon possiamo regalare oggetti per la casa, libri e giochi per bambini, e riscoprire il piacere di fare un regalo che vale tanto perché sostiene la ricerca sulle malattie genetiche rare. Per i più golosi possiamo mettere sotto l'albero un cuore di cioccolato, buonissimo e racchiuso in una confezione elegante e sofisticata, per chi ama il design c'è la lampada W-Lamp Dandelion realizzata in cartone e disponibile anche nella versione Blue Dream: un cielo stellato e un romantico spicchio di luna illumineranno l'ambiente, e ancora gioiellini con il cuore come braccialetti e ciondoli per le ragazzine o le mamme, per i bambini peluche giocattoli, libri e album da colorare.

Inoltre dal 2 al 20 dicembre 2016 sarà attivo il numero solidale 45510. Per ogni sms inviato da rete TIM, Vodafone, WIND, 3, Postemobile, CoopVoce e Tiscali saranno donati 2 euro. Sarà di 5 euro il valore della donazione per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e Clouditalia, di 5 e 10 euro per ogni chiamata fatta sempre al 45510 da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali e di 10 euro da rete fissa Vodafone. Inoltre sarà attivo dal 1° al 31 dicembre il Numero Verde CartaSi 800.11.33.77 per le donazioni con Carta di Credito.

In occasione della maratona Rai Telethon ha preparato dei video sul tema della solidarietà per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare che affliggono molti bambini. Le persone affette da malattia e le loro famiglie sanno più di chiunque altro che ogni vita conta. L'amore e l'amicizia sono valori che permettono di affrontare con più coraggio le sfide di ogni giorno. Vi invitiamo a diffonderli con l'hashtag#presente. Qui vi mostriamo uno dei video realizzati dalla Fondazione.

Fondazione Telethon lavora dal 1990 per sostenere le persone che convivono con una malattia genetica e rara e per finanziare i progetti di ricerca. 

Disegni di Natale per bambini

Regali solidali per bambini

Per scegliere giocattoli, oggetti e capi d'abbigliamento da mettere sotto l'albero a Natale per i bambini vi proponiamo tante idee solidali.

  • Casa Guatemala

si tratta di una ONG del Centro America che da 30 anni si prende cura dei bambini più poveri delle comunità del Rio Dulce. Se pensiamo che in Guatemala solo il 30% dei bambini termina le scuole elementari possiamo contribuire ad offrire a questi piccoli un’istruzione adeguata.
Come possiamo contribuire? E' semplice: basta andare sul sito, scegliere il biglietto che preferiamo, scrivere una frase di auguri natalizi per i bambini ai piccoli ospiti della Casa Guatemala e per ogni biglietto virtuale inviato Miniland, società specializzata in puericultura, invierà un giocattolo educativo.

  • La Pigotta

Alle bambine possiamo regalare una Pigotta, una bambola di pezza che può salvare la vita di un bambino in un paese in via di sviluppo. Le Pigotte sono le bambole dell’UNICEF, uniche ed irripetibili, realizzate a mano con fantasia e creatività da nonni, genitori e bambini, a casa, a scuola, presso associazioni e centri anziani di tutta Italia. Con una donazione minima di 20 euro possiamo acquistare e regalare una Pigotta e sostenere i  programmi UNICEF salvavita dell’Africa centrale e occidentale.

Naturalmente la letterina a Babbo Natale scritta dai bambini è piena di giocattoli di ogni genere. Quest'anno potremmo comprare i giocattoli online aiutando le popolazioni e i commercianti colpiti dal terremoto di quest'estate. Ad esempio Ottaviani è una ditta di Norcia che vende giocattoli delle migliori marche: le scosse di terremoto hanno reso inagibili i locali commerciali e così la ditta sta vendendo i giocattoli online. Sul sito Ottaviani Toys, con sede a Perugia, possiamo comprare tutti i giocattoli che i nostri bambini hanno chiesto per Natale, pagarli online e riceverli comodamente a casa.

Regali solidali per Natale

E sempre nel tentativo di dare una mano alle popolazioni colpite dal terremoto potremmo acquistare online tanti dei prodotti gastronomici tipici di queste terre: dal cioccolato ai salumi, dai formaggi al miele e i legumi. Date un'occhiata a questi siti:

Per la mamma, la nonna o l'amica ecco la Christmas Limited Edition 2016 de Il Chicco della Felicità, simbolo dell’impegno a favore dell’infanzia, quest'anno firmata dalla stilista milanese e figlia d’arte, Gigliola Curiel. Si tratta di una raffinata couvette che custodisce all’interno tre eleganti candele mini-size ed impreziosita da una cascata di cuoricini stilizzati.

Il progetto “Chicchi di Felicità per bimbi speciali” sostiene le adozioni di bambini “special needs” garantendo sostegno psicologico, medico e legale prima e durante il momento dell’assegnazione alle famiglie e ha già permesso l’adozione di oltre 1.000 bambini di cui 859 con bisogni speciali.

E ancora, fino al 24 dicembre in tutti i negozi IKEA, per ogni libro per bambini e giocattolo venduti, IKEA Foundation donerà 1 euro per difendere il diritto dei bambini a giocare e a crescere nelle comunità più povere del mondo. Il progetto si svolge in collaborazione con ONG internazionali come Handicap International, Room to Read, Save the Children, Special Olympics, UNICEF e War Child. L'obiettivo del programma è quello di creare spazi sicuri dove i bambini disabili e quelli coinvolti nel conflitto in Siria e in situazioni di povertà possano giocare e crescere.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0