gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Lista Nascita per il secondo figlio: ecco cosa farsi regalare

Con l'arrivo del secondo figlio, molte cose non si devono comprare perché si possono riciclare quelle usate con il primo bambino: ecco qualche consiglio su cosa farsi regalare da amici e parenti

Siete in attesa del secondo bambino (LEGGI) e vorreste fare la lista nascita per non ritrovarvi di nuovo con mille bavaglini e nessun prodotto per la cura di vostro figlio? Molte mamme in attesa del secondo bambino decidono di fare una lista delle cose utili, da dare ad amici e parenti che, sicuramente, vorranno fare un regalo alla nascita del piccolo (CREA GRATIS LA TUA LISTA REGALO). Essendo il secondo figlio, molte cose non serviranno, perché si potranno "riciclare" quelle già utilizzate per il primo bambino.



LEGGI ANCHE: Shopping per il baby: le regole d'oro



Ed allora riuscire a fare una lista nascita (LEGGI) può risultate difficile, perché le cose da comprare non sono molte. Carrozzina, lettino e seggiolone probabilmente non serviranno nuovi, a meno che il vostro primo figlio non sia pestifero ed abbia distrutto tutto. Stessa cosa vale per il fasciatoio e la bilancia. Per i vestitini il discorso può essere analogo. Se il secondo figlio è dello stesso sesso del primo e nascerà nello stesso periodo dell'anno, allora sarà inutile acquistare nuovi vestiti. Soprattutto perché molti degli abiti del primo bambino saranno praticamente nuovi.



LEGGI ANCHE: Neonato, guida agli acquisti veramente utili.



Ma allora cosa si può chiedere a tutte le persone che vogliono regalare qualcosa alla mamma per il nuovo arrivato? Ecco qualche utile suggerimento per non ritrovarsi con accessori o altre cose inutili, che non verranno mai utilizzate e rimarranno in un angolo a prendere polvere! GUARDA LA GALLERY >>

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0