gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Knoppa: la culla che si attacca al soffitto

Che cosa ha di così particolare questa culla? Si tratta di una culla appesa al soffitto. Si può alzare ed abbassare a seconda dell’altezza che più si preferisce e si può facilmente appendere in qualsiasi stanza

knoppa-foto-1La scelta della culla è sempre difficile e rappresenta un momento molto importante. Voglio parlarvi di Knoppa, una particolare culla proveniente dalla Svezia e ideata dalla mente di due geni della creatività: Anna Häggblom and Ola Stålhammar.
Che cosa ha di così particolare questa culla? Si tratta di una culla appesa al soffitto. Si può alzare ed abbassare a seconda dell’altezza che più si preferisce e si può facilmente appendere in qualsiasi stanza. Quindi nel caso in cui vostro figlio dovesse svegliarsi e piangere spesso, grazie a Knoppa potrete portalo praticamente dappertutto, addirittura in viaggio (il peso infatti è solo di 2 kg). E’ lunga 80 cm e alta 30 cm. Se siete stanche e vi state riposando sul letto, con un semplice gesto della mano riuscirete a dondolare Knoppa e a fare dormire il vostro piccolo. Quindi niente più giretti notturni per casa.

Knoppa è molto flessibile e indubbiamente funzionale, fabbricata con particolare cura e attenzione.
E’ stata realizzata in tela di cotone e quindi è anche facilmente lavabile. Disponibile in diversi colori e con .

knoppa-foto-2Ovviamente si può anche staccare dal muro e potete tenerla accanto a voi magari mentre siete in cucina.
Crescendo i bimbi potranno anche utilizzarla come gioco per le bambole. Con l’arrivo della bella stagione diventa ideale anche per trascorrere qualche ora di relax in giardino e per i riposini pomeridiani dei bambini.
Il rivenditore unico in Italia è De Padova srl.
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0