gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Primi vestiti per neonati: una guida completa

/pictures/20161004/primi-vestiti-per-neonati-una-guida-completa-1518985322[1527]x[636]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Primi vestiti per neonati: cosa comprare e dove acquistare il primo guardaroba per il bebè

Primi vestiti per neonati

Per la gioia della futura mamma lo shopping per il neonato è uno degli eventi più belli della gravidanza. Affascinate dalle cosine più carine e tenere, il rischio di comprare indumenti che verranno indossati una sola volta e forse anche meno, è alto. Allora ecco qualche consiglio per scegliere i primi vestiti per neonati.

Alcune linee guida da seguire per una scelta oculata dell’abbigliamento per il proprio piccolo:

  • Comprare indumenti un po’ più grandi rispetto alla misura esatta del piccolo, accertarsi che siano pratici da infilare e sfilare; devono essere pratici da lavare.
  • Evitare per quanto possibile di comprare vestitini troppo elaborati (purtroppo però bellissimi e irresistibili) perché al bambino non sono molto graditi, infatti se la vestizione è complicata si dimenerà piangendo disperato e non collaborerà assolutamente.
  • Se è possibile comprare indumenti che non si infilino e sfilino dalla testa, i bambini non amano proprio farsi passare niente attorno ad essa, specialmente gli stretti colletti di body e felpine
  • Ricordatevi di staccare o tagliare le etichette dei vestitini che potrebbero irritare la pelle del bimbo (soprattutto per quel che riguarda body, mutandine e camicini intimi), prima però ricordatevi di dare un'occhiata ai simboli per il lavaggio nel caso si tratti di tessuti particolari.
  • Di qualunque indumento o capo di biancheria, è sempre meglio lavarlo appena comperato con un detersivo delicato fatto apposta per i neonati (se ne trovano molti in commercio al giorno d'oggi) sciacquando poi abbondantemente con acqua per togliere ogni traccia di sapone. Evitare l'ammorbidente o usarne anche in questo caso uno formulato per gli indumenti dei bimbi.

gpt native-middle-foglia-bambino

Ecco con cosa riempire l’armadio del proprio piccolo, senza dimenticarsi che questi indumenti vi verranno richiesti anche per la valigia da portare in ospedale:

  • almeno 4 o 5 body di cotone con apertura sulla spallina, così sono pratici e semplici da mettere. Prendeteli sempre leggermente più grandi, il bimbo si sente più comodo e ha i movimenti più liberi
  • sei o sette tutine, comode e pratiche, di cotone o di lana o ciniglia a seconda delle condizioni climatiche al momento della nascita
  • camicine di cotone aperte dietro
  • mutandine e cappellini
  • pigiamini di flanella o ciniglia o cotone per la notte, a due pezzi o interi
  • comperate i calzini (potrete sbizzarrirvi) e almeno quattro paia di scarpine comode e pratiche. I piedini d’inverno vanno protetti dal freddo

Se è inverno munitevi di una giacchina a vento o un tutone imbottito per le passeggiate.

Infine comperate le copertine per la culla o il lettino. Ricordate che il neonato avvolto in una calda copertina di lana o pile si sente protetto e al sicuro come quando era nell’utero della mamma. Infine non resta che comperare i lenzuolini di un bel tessuto morbido, i pannolini e moltissimi bavaglini, di questi ultimi più ce n'è e meglio è.

E adesso qualche consiglio per uno shopping online e tradizionale più dettagliato.

Vestiti neonati da comprare online

Online tantissimi negozi vendono vestiti per bambini e neonati. Alcuni propongono abiti usati come nuovi: si sa, i bambini crescono in fretta e in molti casi non si fa nemmeno in tempo a mettere un vestito che è già troppo piccolo; altri propongono collezioni che si trovano anche nei negozi tradizionali ma magari a prezzi più scontati. Ecco qualche negozio online dove creare un guardaroba per il bebè:

  • Zara
  • OVS
  • Zalando:  tanti vestiti per bambini di numerose marche e di tutti i prezzi
  • Yoox: moda firmata

Vestiti neonati della Disney

In molte città italiane esistono negozi monomarca Disney (i Disney Store) dove ovviamente possiamo reperire tanti abitini con i più amati personaggi Disney, ma anche online è possibile fare uno shopping gratificante. Sul sito Disney Store nella sezione baby c'è una vasta scelta di tutine, body, vestititi con Topolino, Minnie, Nemo e tanti altri personaggi.

Vestiti neonati su Amazon

Amazon è il più grande store online del mondo e vende praticamente di tutto, anche i vestiti per neonati. Nella sezione vestiti 0-24 tantissime proposte per realizzare un guardaroba per il neonato.

E con Amazon Prime, che costa 19,90 euro l'anno, per la maggior parte degli acquisti la consegna è gratuita ed arriva entro 24-48 ore. Molti i brand che si trovano in vetrina per la vendita di giacche, maglieria, body e intimo, abitini e altro ancora: da Lee a Boboli, da Petit Bateau a Tommy Hilfiger.

E' possibile filtrare i risultati per colore, modello, taglia, brand e fascia di prezzo, per trovare rapidamente quello che si sta cercando, oppure si può fare un giro di shopping virtuale tra i prodotti più venduti o quelli in promozione.

Vestiti neonati a uncinetto

Chi ama lavorare all'uncinetto potrà sbizzarrirsi con fantasia e creatività per realizzare dei vestiti davvero originali. In Rete si trovano numerosi tutorial e su Pinterest ci sono un mare di idee come cappucci, cappelli, scarpine, copertine e per le più esperte addirittura vestitini per le bambine da vere principesse.

Su questo blog un tutorial per realizzare un vestitino per il neonato all'uncinetto.

Il consiglio è quello di usare della lana sottile di prima qualità perché la pelle dei bambini piccoli è molto sensibile e può irritarsi facilmente.

Anche su Youtube tanti video-tutorial per delle creazioni all'uncinetto, come questo abito estivo per una neonata.

Vestiti neonati invernali

Come vestire il neonato quando fa freddo? Partiamo dal presupposto che l'organismo dei bambini piccoli non ha un sistema di termoregolazione rodato come quello degli adulti e quindi possono sudare molto. D'altro canto c'è da dire che il neonato non si muove, sta fermo nella carrozzina e può sentire più freddo. Come regolarsi? L'indicazione di base è, come al solito, vestirlo a cipolla, quindi per strati, ecco le indicazioni per un corredino invernale:

  • intimo a manica lunga in cotone felpato
  • una tuta in ciniglia o in felpa
  • un giubbotto imbottito oppure una tutona chiusa

Molto ovviamente dipende dalla temperatura esterna. In alcune città italiane non fa mai così freddo e non è necessario chiudere il neonato in una tuta gigantesca, al contrario e fuori c'è la neve la tutona lo protegge dalle basse temperature.

Quindi per fare un guardaroba invernale per il neonato dovremmo prevedere l'acquisto di:

  • body intimi a manica lunga in cotone caldo;
  • felpe e pullover in pile (meglio evitare la lana che potrebbe irritare la pelle del mento e il collo);
  • tute lunghe con i piedini in ciniglia o felpa: sono molto pratiche, ne esistono di tutti i tipi e non bisogna per forza considerarle dei pigiami. Scegliendone a fantasia divertente, super colorata o con qualche personaggio stampato sopra il petto si può tranquillamente far uscire il bebè con la tutina;
  • pantaloni lunghi in felpa per qualche occasione speciale (da abbinare con una maglia);
  • un giubbotto imbottito;
  • una tutona chiusa se si vive in zone particolarmente fredde.

Vestiti neonati firmati

Dove acquistare dei vestiti firmati per il neonato? Come detto su Amazon si trovano numerose marche che firmano anche collezioni moda per bambini, ma quali sono i brand che propongono le migliori linee per neonati? Monnalisa, con abiti come favole, con stampe colorate e colori pastello; Alviero Martini: eleganti tutine e body neonato, Dolce&Gabbana, Il Gufo, Fendi, Armani Junior, Stella McCartney Kids, Moschino e molti altri.

Dove acquistare vestiti firmati per bambini?

Su Yoox, uno dei negozi online di abbigliamento firmato più conosciuto, ci sono molte collezioni per neonato di marca, e su Privalia ciclicamente vengono proposte vendite promozionali a prezzi scontati di tanti oggetti, compreso i vestiti per bambini.

Anche lo shop online Mondo Piccino propone vestiti firmati 0-24 mesi, da Moncler a Gucci e vestiti neonati Burberry.

Come lavare i vestiti dei neonati

Ricordiamo che la pelle del bebè è particolarmente sensibile. Come vanno lavati i suoi vestitini? Sicuramente con un detersivo delicato e quanto più possibile naturale. In commercio troviamo tanti prodotti la cui formula è espressamente pensata per i bambini, ma possiamo usare anche del semplice sapone di Marsiglia che non contiene troppi additivi.
E come togliere le macchie dai vestititi dei piccoli? In molti casi basta aggiungere un po' di bicarbonato, che è uno sbiancante e disinfettante naturale e non irrita la pelle, per togliere le  macchie più ostinate si deve strofinare con sapone di Marsiglia sulla zona interessata e poi lavare il bucato in lavatrice.

E per togliere le macchie grasse si possono usare anche prodotti completamente naturali come talco o farina, succo di limone o olio di eucalipto.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0