gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Vademecum dell'esperto per far mangiare frutta e verdura ai bambini

Il Professore Giorgio Donegani, tecnologo alimentare, presidente di Food Education Italy, nonché membro del Comitato di supervisione del progetto FRUITYLIFE - "FRUTTA E VERDURA, SANA E SICURA" ci dice come far mangiare frutta e verdure ai bambini

COME FAR MANGIARE FRUTTA E VERDURA AI BAMBINI - La frutta e la verdura sono alimenti fondamentali per un corretto sviluppo e una crescita sana del bambino, e andrebbero introdotti nella dieta dei più piccoli fin dallo svezzamento.

Ma genitori, nonni, educatrici degli asili e responsabili delle mense sanno che è difficile avvicinare i bambini alla verdura e alla frutta. Il Professore Giorgio Donegani, tecnologo alimentare, presidente di Food Education Italy, nonché membro del Comitato di supervisione del progetto FRUITYLIFE - "FRUTTA E VERDURA, SANA E SICURA" ci dice come far mangiare frutta e verdure ai bambini.

GUARDA IL VIDEO:
Come proporre la frutta nei primi mesi di vita del bambino

Alimos Alimenta la Salute ha promosso, con il sostegno dell'Unione Europea e del Ministero italiano delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, una campagna d'informazione ed educazione rivolta ai consumatori sulla salubrità e sulla sicurezza dei prodotti ortofrutticoli freschi europei.

DATE IL BUON ESEMPIO - Vedere mamma e papà che mangiano con gusto frutta e verdura tutti i giorni, più volte al giorno, è per i bambini il migliore stimolo per avvicinarsi con fiducia a questi alimenti e imparare ad apprezzarli. Viceversa che credibilità può avere un adulto che invita a mangiare frutta e verdura, ma poi è il primo a evitarle oppure a dimostrarsi scontento quando compaiono in tavola? Un messaggio negativo da evitare assolutamente.

LEGGI ANCHE: Le bugie che i genitori raccontano per far mangiare i figli

“I bambini imparano per imitazione e i genitori costituiscono per  loro il modello di riferimento più importante – ricorda il professor Donegani. - Diverse ricerche hanno dimostrato che nelle famiglie in cui gli adulti consumano abitualmente frutta e verdura, questi importantissimi alimenti sono accettati con facilità anche dai piccoli.”

PREPARATE E CUCINATE CON LORO - Coinvolgete i bambini nella cucina, fateli sentire responsabili, adulti e partecipi. Preparate con loro torte salate ripiene di verdure, impastate gnocchi di patate, realizzate polpette
di spinaci. “Osservare, manipolare, impastare, assaggiare, annusare… cimentarsi direttamente con le piccole operazioni di cucina, aiuta i bimbi a migliorare le loro capacità sensoriali e rappresenta un modo piacevole per conoscere gli alimenti e scoprirli pian piano” dichiara il professor Donegani. “Sotto questo punto di vista – continua Donegani - le attività di cucina aiutano i piccoli a guadagnare fiducia e a costruire un rapporto sereno con il cibo, vincendo la naturale diffidenza che lo contraddistingue inizialmente”.   

SERVITE LA VERDURA CON QUALCOSA CHE I BAMBINI AMANO MANGIARE- Potete accompagnare la verdura con il suo piatto preferito o servitela all'inizio del pasta quando ha molta fame.

PREPARATE FRUTTA E VERDURE GIA' TAGLIATE E PULITE- Fate trovare già pronte e tagliate verdure e frutti per i bambini. “Ogni qualvolta sia possibile, è opportuno mangiare frutta e verdura crude” afferma il professor Donegani. “In questa forma, infatti, conservano al meglio quei fattori vitaminici – prima tra tutte la vitamina C – che risentono negativamente dell’azione del calore e trattengono al loro interno i sali minerali che rischierebbero di disperdersi nei liquidi di cottura”.

LEGGI ANCHE: Bambini che non mangiano le verdure: come fare?


PORTATE A TAVOLA I COLORI -  Utilizzate le verdure a la frutta di diversi colori, con ricette fantasiose, mescolando gli alimenti per un piatto più allegro. “Oggi si è scoperto che molte tra le sostanze che danno il colore ai vegetali sono anche preziose per il nostro organismo” dichiara il professor Donegani.

Per trovare ricette semplici, pratiche e gustose, che invoglino il consumo quotidiano di frutta e verdura, si può visionare il sito Fruitylife , creato nell’ambito del progetto “Fruitylife - Frutta e verdura, sana e sicura”, co-finanziato dall'Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e coordinato da Alimos-Alimenta la Salute, cooperativa che raggruppa enti pubblici, unioni di produttori e cooperative del settore agroalimentare, impegnata da oltre 40 anni in progetti di educazione alimentare, tutela dell’ambiente e del consumatore.

Molti suggerimenti, consigli, idee originali e divertenti da realizzare con o per i più piccoli si possono trovare anche sulla pagina Facebook di Fruitylife : coloratissime e stuzzicanti immagini a dimostrazione che con un po' di creatività, originalità e fantasia si possono portare in tavola piatti con vere e proprie composizioni pittoriche che colpiranno l'attenzione e l'immaginazione dei bambini e non solo

LE RICETTE DI FRUITYLIFE


gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0