gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Uscire con i bambini: come organizzare la pappa?

Thermos, biberon, piccoli spuntini: come organizzarsi al meglio quando si mangia fuori con i bambini?

Uscire con i bambini prevede sempre un certo grado di organizzazione.
La borsa della mamma deve contenere tutto il necessario, dai pannolini ad un cambio completo di vestitini, e l'organizzazione della pappa può essere un po' complessa.

Vediamo come uscire con i bambini e restare fuori anche negli orari della pappa.
Se il bambino è piccolo e viene allattato al seno il problema non sussiste (LEGGI): la mamma lo allatterà a richiesta in un luogo tranquillo e confortevole.

LEGGI ANCHE: Allattamento, seno e biberon


Se è allattato con il biberon (LEGGI) si può portare la polvere in un apposito kit da viaggio (esistono in vendita dei kit da viaggio con contenitori monodose dove mettere il latte in polvere) e un biberon con la quantità di acqua necessaria. In alternativa si può usare il latte formulato già in versione liquida.
Il biberon va riscaldato, quindi si può chiedere ad un bar o ad un ristorante di riscaldare l'acqua o il latte.
Esistono in commercio anche dei riscalda-biberon da viaggio che si riscaldano con il classico accendisigari della macchina.

Se il bimbo è già svezzato si può optare o per un biberon di latte con i biscotti (per una volta può rappresentare, come eccezione alla regola, un pasto completo che sostituisce la solita pappa) e un frutto per merenda. Oppure si può usare un thermos dove mettere il brodo caldo: l'apparecchio manterrà il brodo alla giusta temperatura.
In un contenitore mettere la farina. In un posto tranquillo aggiungere brodo alla farina e l'omogeneizzato.


LEGGI ANCHE: Neogenitori, 40 cose che non pensavi di poter fare e invece



Esistono anche degli utili kit portapappa da viaggio composti da thermos, contenitore per farina e piatto termico nel quale preparare la pappa.

Al supermercato troverete anche i sughi già pronti, con la carne o le verdure, da aggiungere alla pastina. E se l'ora di pranzo non è troppo in là si può anche preparare la pappa con la pastina e il sugo a casa e conservarla calda nel thermos.

pappa-dei-bambini-gita

Infine se il bambino è un po' più grandicello si può preparare un panino con formaggio e prosciutto e la frutta; oppure un panino con una frittatina di uova (che è buona anche a temperatura ambiente) o una frittata di pasta da tagliare a spicchi e da mangiare ovunque.

Mai dimenticare: bavaglino, salviette, posatine, acqua e succo di frutta, pacchettino monoporzione di crackers o biscotti nel caso in cui il bimbo avesse fame in orario fuori-pasto, uno yogurt (LEGGI).

gpt native-middle-foglia-bambino

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0