Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-bambino
1 5

Guida al pranzo in spiagga per i bambini

Cosa mangiare in spiaggia con i bambini? Ecco una guida al mangiar sano e leggero da mettere in pratica non solo nel periodo estivo

adsense-foglia-300
Se avete scelto di passare le vacanze al mare e vi piace restare in spiaggia tutta la giornata, sicuramente vi sarete poste la domanda: "cosa preparare per il pranzo ai bambini? " Appurato che il bel piatto di lasagne o parmigiana o il tipico pranzo della domenica in famiglia è ormai fuori moda, e non è proprio adatto per affrontare diverse ore in spiaggia, come si può organizzare un perfetto pranzo da consumare sotto l'ombrellone (LEGGI)? Ecco una guida al mangiar sano e leggero da mettere in pratica non solo nel periodo estivo.



LEGGI ANCHE: Gli spuntini sani, ma buoni da preparare ai bambini




Con tutti gli accessori (LEGGI) disponibili in mercato non abbiamo più scuse per arrivare in spiaggia a mani vuote con il rischio di dover ricorrere al chiosco, o al bar, dove non sempre potremmo trovare un piatto adatto per il nostro piccolo, soprattutto se si tratta di un bambino di pochi mesi. Come prima cosa iniziamo la giornata con una colazione sana per i bambini. Preparate la frutta come spuntini di metà mattinata. Ma arriviamo al momento del pranzo: per ogni età ci sono consigli alimentarli diversi. Per bimbi ancora molto piccoli, dai 6 ai 12 mesi, è opportuno portare sempre con sé un'ottima borsa frigo contenente acqua in abbondanza, succo di frutta e yogurt. Per non stravolgere troppo le sue abitudini alimentari possiamo anche portare le pappine: ad esempio, un brodo vegetale tiepido, al quale potremo aggiungere, direttamente sotto l'ombrellone, la pastina scolata e ben conservata in un altro contenitore.



LEGGI ANCHE: Bambini che mangiano meno col caldo: cosa fare




Per i bambini più grandi è consigliabile un pasto leggero, meglio se a base di verdure, frutta fresca e carboidrati. Bisogna infatti prediligere alimenti più digeribili, perchè sappiamo tutti che i bambini non amano "fare le lucertole" sotto il sole come molte mamme; sono più irrequieti (LEGGI) e non vedono l'ora di tornare a tuffarsi e giocare in acqua. Quante volte avrete sentito la frase: " mamma ora posso fare il bagno" ? ripetuta a distanza di 5 minuti. Insalate miste, pasta fredda, caprese sono piatti da preferire per il pranzo in spiaggia. Anche in questo caso bisogna attrezzarsi con borsa termica, contenitori, piattini e posate di carta o plastica, etc. E ricordiamoci di insegnare ai nostri piccoli di lasciare pulito il luogo in cui hanno pranzato.



LEGGI ANCHE: Centrifugati di frutta e verdura per l’estate!




Per la merenda e gli spuntini, optiamo sempre per frutta fresca (LEGGI), una macedonia, un bel gelato, meglio se un ghiacciolo. Importantissimo è fargli bere molta acqua, meglio se a piccole quantità, ma spesso durante tutto l'arco della giornata. Non facciamo largo uso di the, succhi di frutta e bevande ricche di zuccheri: ricordiamoci che con il caldo è sempre buona abitudine ridurre le calorie