gpt
gpt
gpt
1 5

Dolci di Carnevale al forno per bambini: ricette leggere e golose

/pictures/20150126/dolci-di-carnevale-non-fritti-ricette-leggere-e-golose-2495884364[4164]x[1734]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros-0

Chi lo ha detto che i dolci debbano essere per forza fritti? Ecco una carrellata di ricette dolci di Carnevale al forno per bambini, light e gustose, per non rinunciare alla linea e al gusto!

Ricette dolci di Carnevale al forno per bambini

Carnevale è sinonimo di dolci fritti, ma possiamo anche prenderci qualche licenza in cucina senza che a rimetterci sia la bontà. Ecco qualche proposta light. Perchè per preparare dolci tradizionali e gustosi non è indispensabile usare la friggitrice e litri d'olio, l'importante è avere creatività, pazienza e tanto amore. Un consiglio: coinvolgete i bambini nella preparazione dei dolci, i bambini adorano impasticciarsi con farina e acqua e si divertono moltissimo ad aiutare la mamma. Il risultato sarà ancora più delizioso!

Ricetta chiacchiere (o frappe) di Carnevale al forno

Non è Carnevale senza chiacchiere. I dolci più amati dai bambini non possono mancare dalle tavole delle feste e sono davvero diffusissimi in tutta Italia, dove di regione in regione prendono nomi diversi. Ma le chiacchiere devono per forza essere fritte? Niente affatto. Ecco una ricetta, tratta da Butta La Pasta per prepararle in casa e cucinarle al forno. Il risultato sarà super goloso e pienissimo di zucchero a velo e una porzione da 100 grammi vi costerà solo 200 calorie (invece che le circa 500 di una porzione di chiacchiere fritte).

Ingredienti (per 6 persone)

  • farina di tipo 00 (più 250 grammi per la spianatoia)
  • 20 grammi zucchero semolato
  • 25 grammi di burro ammorbidito
  • 2 uova
  • Marsala
  • 1/2 limone non trattato
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo
  • sale
Dolci di Carnevale da preparare con i bambini

Preparazione

  1. Versate la farina sulla spianatoia e fate la fontana;
  2. al centro mettete un pizzico di sale, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e il lievito per dolci;
  3. sbattete le uova e mettetele all'interno del cratere;
  4. aggiungete anche due cucchiai di Marsala e il burro a pezzetti;
  5. amalgamate gli ingredienti con una forchetta, poi continuate con le mani e impastate fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea;
  6. formate una palla, ricopritela di pellicola trasparente e lasciate riposare per 30 minuti;
  7. prendete 1/3 della pasta, appiattitela con le mani e passatela nella macchina per stendere la pasta, o usate il mattarello, fino ad ottenere una sfoglia abbastanza sottile (corrispondente alla penultima tacca della macchina per stendere);
  8. stendete tutta la pasta;
  9. dividete le sfoglie in rettangoli di 10 cm di lunghezza e 6 di larghezza circa, usando la rotella tagliapasta;
  10. praticate due incisioni interne per la lunghezza del rettangolo di pasta;
  11. disponete le chiacchiere in un solo strato su una placca da forno e cuocetele in forno per 15 minuti a 180°;
  12. quando avrete terminato di infornare, lasciatele intiepidire, poi cospargete con lo zucchero a velo e servite.

Ricetta castagnole di Carnevale al forno

Questi dolcetti molto semplici sono tipici della Romagna e generalmente vanno fritti. Ma ho trovato su RadioFano una ricetta che ci permette di cucinarle anche in forno, senza che a rimetterci sia il sapore (il rischio è che assomiglino troppo alle chiacchiere).

Ingredienti

  • 200 grammi d'acqua
  • 200 grammi di farina
  • 100 grammi di olio di semi
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale
  • alchermes
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettere al fuoco acqua, olio e sale in un recipiente capiente;
  2. appena inizia a bollire togliete dal fuoco e versare la farina tutta insieme;
  3. mescolare velocemente fino a formare una palla morbida;
  4. incorporare, sempre mescolando, le uova, una alla volta, facendo assorbire bene;
  5. mettere questo composto a cucchiaiate sulla placca del forno distanziate alcuni centimetri tra loro;
  6. fate cuocere in forno a 180° per 15-20 minuti;
  7. quando saranno gonfie e dorate togliete dal forno e fate raffreddare;
  8. poi bagnatele nell'alchermes e infine nello zucchero.

Ricetta tortelli di Carnevale al forno

I tortelli non sono altro che piccole palle di pasta che vengono generalmente fritte in olio bollente. Sono un dolce tipico della Lombardia e in questa versione di Fitness People possono essere preparati anche in forno.

Ingredienti (per 10 tortelli)

  • 80 grammi di farina bianca (o farina per dolci)
  • 10 grammi di burro a pezzetti
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di grappa
  • scorza grattugiata di mezza arancia non trattata
  • 3 cucchiai di marmellata light di albicocche
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo per guarnire
  • 1 cucchiaino di cacao in polvere per guarnire (facoltativo)
  • 1 pizzico di cannella in polvere per guarnire (facoltativo)

Preparazione

  1. Versate la farina in una terrina e formate un incavo al centro dove versare il burro a pezzetti, l'uovo (tuorlo e albume), lo zucchero, un pizzico di sale, un cucchiaino di grappa e la scorza grattugiata dell'arancia;
  2. mescolate energicamente gli ingredienti con un cucchiaio di legno, poi lavorate l'impasto con le mani;
  3. quando avete ottenuto una pasta soda e senza grumi, copritela con un telo di cotone e lasciatela riposare per 60 minuti;
  4. una volta stesa la pasta in una sottile sfoglia, ritagliatene 10 pezzi come fossero dei ravioli e al loro interno mettete la marmellata light di albicocche;
  5. scaldate il forno a 200° e, quando è ben caldo, infornate i tortelli precedentemente stesi su una teglia ricoperta con carta da forno;
  6. quando i tortelli risultano ben dorati, sfornate e lasciate raffreddare;
  7. servite setacciando un cucchiaino di zucchero a velo sui tortelli al momento di servire;
  8. in aggiunta, potete polverizzare anche un cucchiaino di cacao in polvere oppure un pizzico di cannella in polvere.

Ricetta schiacciata fiorentina di Carnevale al forno

Si tratta di una torta tipica di Firenze che viene generalmente preparata durante il periodo di Carnevale, ecco la ricetta tratta da Pianeta Donna.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 1 arancia
  • 5 cucchiai di olio extra vergine
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 5 cucchiai di latte
  • 10 cucchiai di farina 00
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  1. Per prima cosa, sbatti le uova, aggiungendo un pizzico di sale;
  2. dopo aggiungi 5 cucchiai di olio extravergine e mescola;
  3. aggiungi 5 cucchiai di zucchero e 5 di latte;
  4. gratta la buccia dell'arancia e poi il suo succo;
  5. aggiungi a poco a poco i 10 cucchiai di farina, sempre mescolando, poi per ultimo il lievito;
  6. mescola bene per circa 3 minuti;
  7. intanto accendi il forno e portalo alla temperatura di 170°;
  8. lascia riposare tutta l'amalgama per 10 minuti;
  9. imburra una teglia di 25/30 cm di diametro e e spolveraci un poco di farina;
  10. se desideri una sciacchiata fiorentina sprint, aggiungi piccoli pezzetti di cioccolato fondente all'39;impasto;
  11. a questo punto non resta che mettere l'amalgama dentro la teglia, infornare e mantenere per 15 minuti la temperatura di 170°;
  12. prima di togliere il dolce dal forno, prendere uno stuzzicadenti ed inserirlo nel centro della schiacciata, quindi toglierlo e sentire se lo stuzzicadenti è asciutto;
  13. se lo è possiamo toglierlo dal forno.

Ricetta berlingozzo di Carnevale al forno

Si tratta di un dolce tipico toscano, dalla caratteristica forma di ciambella, che viene preparato solo il giovedì grasso (detto anche berlingaccio). La tradizione vuole che nel giorno del berlingaccio tutti i golosi del paese girassero per le vie con questa ciambella legata al collo. La ricetta è tratta da Piatti Toscani.

Ingredienti

  • 400 grammi di farina
  • 2 uova + 2 rossi
  • 200 grammi di zucchero
  • 100 grammi di burro
  • 1 bustina lievito
  • 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  1. Sbattere le uova con lo zucchero (usate la frusta o meglio lo sbattitore);
  2. unire il burro fuso (anche a bagnomaria), il lievito, la buccia grattata del limone (in alternativa l'arancia), la farina e il sale;
  3. la pasta deve essere morbida e liscia, se necessario si può aggiungere un pò di latte;
  4. dategli la forma di un filone di pane e infornare per 30-40° a forno medio.

Ricetta krapfen di Carnevale al forno

È una delle tante varianti del krapfen, un dolce di origine austro-tedesca meglio conosciuto, in Italia, come bomba. Nella provincia di Bolzano i krapfen vengono preparati propri in occasione del Carnevale e si chiamano Faschingskrapfen, letteralmente "krapfen di Carnevale". La ricetta che segue è tratta da Il Trovaricette.

Ingredienti (per circa 18 krapfen)

  • 550 grammi di farina 0 (o manitoba)
  • 180 grammi di patate lesse
  • 110 grammi di latte
  • 150 grammi di zucchero
  • 65 grammi di burro
  • 2 uova
  • 25 grammi di lievito di birra
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 prese di sale
  • marmellata, crema o nutella per farcire q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Se utilizzate del lievito fresco scioglietelo nel latte tiepido con mezzo cucchiaino di zucchero (se usate quello secco unitelo alla farina insieme a due cucchiaini di zucchero) e mescolate;
  2. in una ciotola schiacciate le patate, unite quindi la farina, lo zucchero, il sale, la vanillina, le uova, il latte con il lievito, il burro molto morbido o fuso e impastate (potete utilizzare anche il robot da cucina);
  3. lasciate lievitare per un paio d'ore in luogo tiepido coperto da un canovaccio;
  4. stendete la pasta dello spessore di 1,5 cm e tagliatene dei dischi di circa 6 cm di diametro;
  5. farcite ogni dischetto con marmellata, crema o nutella a piacere;
  6. spennellate i bordi con dell'acqua e ricoprite con un altro dischetto;
  7. spennellate la superficie con un pò di latte e lasciate di nuovo lievitare per circa 60-90 minuti;
  8. cuocere a forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti;
  9. una volta intiepiditi spolverizzateli con dello zucchero a velo.

Ricetta farrata pugliese di Carnevale al forno

E' proprio un'eccezione nel panorama dei dolci di Carnevale, che sono in maggioranza fritti, questa farrata pugliese è una torta rustica e dolce tipica del Carnevale che si fa al forno! Ecco la ricetta tratta da Pourfemme.

Ingredienti

  • 1,5 kg di ricotta di pecora
  • 500 grammi di grano
  • 2 mazzetti di maggiorana
  • 1 kg di farina
  • pepe q.b.
  • 2 bicchieri d'acqua
  • sale: q.b.
  • 2 tuorli
  • cannella q.b.

Preparazione

  1. Rimuovete i ramoscelli dalla menta maggiorana e lasciate solo le foglie;
  2. mescolate la ricotta, il grano e la menta maggiorana appena pulita in un recipiente abbastanza grande;
  3. aggiungete tutto il pepe e la cannella e mescolate fino ad ottenere un amalgama uniforme degli ingredienti;
  4. lasciate riposare per 30 minuti affinchè la menta maggiorana possa aromatizzare la ricotta fresca;
  5. nel frattempo, impastate la farina aggiungendo lentamente l'acqua e il sale;
  6. amalgamate bene la farina fino ad ottenere un impasto non troppo morbido;
  7. preparate delle sfoglie di pasta non più spesse di 2mm;
  8. tagliate la sfoglia in maniera circolare usando un coltello o l'apposito rullo da taglio (le forme ottenute saranno usate a coppie una per il fondo e una per coprire il ripieno della farrata);
  9. riempite ogni sfoglia con 2 cucchiai dell'impasto di ricotta ottenuto in precedenza e copritela con un'altra sfoglia;
  10. unite le due sfoglie con indice e pollice ripiegando la pasta verso l'interno della farrata;
  11. montare i 2 tuorli d'uova e cospargete la parte superiore della farrata colorando di rosso con un pennello piccolo.
  12. prima di infornare, bucate con una forchetta la parte superiore della farrata stessa (onde evitare bolle d'aria all'interno);
  13. infornate per 30 minuti nel forno a 180°.

Ricetta scroccafusi marchigiani di Carnevale al forno

Ho trovato la ricetta sul blog di una marchigiana DOC che racconta che girava voce che se arrivava in casa qualcuno mentre si preparavano i dolci questi non si gonfiavano a causa dell'invidia.

Ingredienti

  • 460 grammi di farina OO
  • 1/2 cucchiaino di ammoniaca per dolci
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di mistrà
  • 1 cucchiaio di rum
  • 4 uova
  • olio per friggere

Preparazione

  1. Prima cosa mettete una pentola con acqua e portate a bollore;
  2. mettere la farina con l'ammoniaca, i liquori, lo zucchero e l'olio e iniziate ad impastare mettendo un uovo per volta fino a che avrete un impasto bello sodo ed elastico;
  3. fate un bigolo e tagliate 12 pezzi che lesserete nell'acqua bollente per 2 minuti;
  4. scolate, fate asciugare su di un canovaccio, effettuate dei tagli e poi cuocete in forno;
  5. condire con miele di millefiori riscaldato in pentola o con alchermes e zucchero semolato.
/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetamamma/advblocks/adv-block-blocco-seo-pm-carnevale.html.php
gpt native-bottom-foglia-ros-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt