gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Villaggio dolce di pan zenzero e caramelle: come realizzarlo

Come realizzare un villaggio composto da casette di zenzero, alberi di Natale di caramelle e pupazzi di neve di glassa. Tante varianti e ricette per stupire i bambini ma anche gli ospiti adulti

Realizzarla é semplice, divertente e goloso. Bastano zucchero, spezie, burro, farina e tanta fantasia. Foto, consigli e la ginger-gallery per costruire con noi questo simpatico dolce natalizio


100 ricette di Natale per bambini dolci e salate


C'era una volta, la notte di Natale, una casetta dolce come quella di Hansel e Gretel, ma senza la strega cattiva. Aveva un tetto di zuccherosa neve, la porta di cioccolato, le pareti di biscotto. Gli abitanti erano dei sorridenti omini croccanti e profumati che ti invitavano a mangiarla, pezzetto dopo pezzetto. Se anche tu vuoi cimentarti in questo dolce natalizio di origini nordiche segui le nostre spiegazioni e poi...largo alla fantasia!
Realizzare la tua casetta non è mai stato tanto facile, divertente e goloso...


LAVORETTI DI NATALE CON LA CARTA. STAMPA, RITAGLIA E COLORA


Ecco innanzitutto come fare la pasta di zenzero con la ricetta di Pianetadonna dove, laura, la nostra esperta di dolcezze, ci illustra passo passo i procedimenti per una casetta fatata ricoperta di glassa.

villaggio-pan-di-zenzero


Veniamo poi alle varianti offerte da tanti siti americani, vera patria di questi dolci bellissimi:

- Ecco come fare i pupazzetti di neve di glassa e caramelle da mettere sulla porta della casetta
- Come fare l'albero di Natale di caramelle
- Come fare i pacchi dono con i marshmallows
- Come fare le ghirlande di popcorn

Il set per creare la casetta in vendita su Amazon

Fonti
Pianeta Donna
iVillage

gpt native-middle-foglia-bambino
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0