gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Vademecum della dietista per far mangiare la verdura ai bambini

/pictures/2017/06/21/vademecum-della-dietista-per-far-mangiare-la-verdura-ai-bambini-1502422116[2111]x[879]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

I consigli della dietista su come far mangiare le verdure ai bambini: ricette e trucchetti per proporgliele. Piatti divertenti e colorati con gli ortaggi nascosti

Come far mangiare le verdure ai bambini

La sfida per eccellenza di tutte le mamme: far mangiare le verdure ai propri bambini! La stragrande maggioranza dei bambini infatti le odia e si rifiuta anche solo di assaggiarle, ecco qui, allora, qualche trucchetto per proporgliele!

Trucchi per far mangiare le verdure ai bambini 

  • Il colore: portiamo in tavola piatti molto colorati, attenzione al verde però, che i bambini odiano. Proporre un colore diverso per ogni cena (es: lunedì serata del rosso, martedì serata del giallo…) può essere un modo divertente per portare in tavola i diversi ortaggi.
  • La forma: cambiare forma al cibo può renderlo più appetitoso e divertente, quindi via libera a farfalline di carote, cuoricini di zucchine e simpatici animaletti!
  • Il sapore: il metodo di cottura influenza notevolmente il sapore degli alimenti, se il bambino rifiuta un alimento, provare a cuocerlo in maniera diversa potrebbe renderlo più gustoso. Attenzione però: evitiamo le fritture! Sicuramente una buona pastella copre il sapore della verdura, ma fidatevi: meglio che non mangi le verdure piuttosto che le mangi fritte! Si può insaporire una verdura anche con delle salse leggere (pomodoro o salsa allo yogurt..) ma evitiamo di affogarle nella maionese o di aggiungervi sale o zucchero pur di fargliele mangiare.
  • L’origine: siamo tutti diffidenti verso le cose che non conosciamo, quindi se un bambino impara a conoscere le verdure, ne avrà meno timore! Per chi ne ha la possibilità, coltivare un orticello insieme ai propri bambini è sempre un’attività molto positiva; per chi non potesse partire proprio dal principio si può comunque portare il bambino a fare la spesa e scegliere insieme le verdure da preparare e, una volta a casa, cucinarle insieme.
Cosa fare quando i bambini non mangiano la verdura

Ricette per bambini con verdure nascoste

Per nascondere le verdure nelle vostre ricette bisogna innanzitutto scegliere quelle più adatte, quelle che non hanno un odore particolarmente forte ed un colore che non si discosta troppo dal resto del piatto, quindi unirle a qualche ingrediente che invece ai piccoli piace molto, ecco qui alcuni esempi:

  • La pasta: ai bambini piace così tanto che ci possiamo mettere dentro anche del verde! Provate con delle tagliatelle verdi per esempio, oppure dei ravioli con ripieno di ricotta e spinaci, anche i bambini più scettici non li rifiuteranno!

La ricetta: Gnocchi di zucca e patate (4 persone)

Ingredienti

  • 350g di polpa di zucca
  • 350g di patate
  • 150g di farina
  • 50g di fecola di patate
  • 1 uovo
  • Sale, pepe, noce moscata q.b.

Preparazione

Fate bollire le patate in abbondante acqua salata per 30-40 minuti, prendete la zucca e ricavatene delle fette che priverete dei semini, dei filamenti interni e della buccia. Tagliatela a fettine sottili e cuocete in forno ventilato a 180°C per 10-15 minuti. Disponete la farina a fontana e schiacciatevi dentro le patate precedentemente pelate, insieme a sale, pepe e noce moscata. Poi schiacciatevi anche la zucca ancora calda e l’uovo. Lavorate velocemente l’impasto e aggiungetevi la fecola. Lasciatelo riposare a temperatura ambiente coperto da un canovaccio per almeno 10 minuti, quindi lavoratelo per crearne degli gnocchi. Ricordate, più saranno piccoli, più piaceranno ai vostri bambini!

  • I sughi: un metodo piuttosto efficace di nascondere le verdure è attraverso i condimenti per la pasta. Innanzitutto il pomodoro, che con la cottura aumenta i suoi benefici, quindi un po’ di passata di pomodoro sulla pasta è una buona fonte di verdure. In essa poi possiamo aggiungere altri ortaggi irriconoscibili, come qualche pezzetto di melanzana, ben frullato! Oppure possiamo optare per condimenti più chiari, come una salsa al cavolfiore, così bianco che potrebbe essere scambiato per della panna.

Sapete che durante la cottura le verdure perdono gran parte delle loro sostanze nutritive nel liquido in cui sono immerse? Beh, possiamo usarlo a nostro vantaggio in due semplici modi:

  • Ragù: (con o senza carne, l’importante è che sia una carne magra e che si eviti il soffritto). Lasciare bollire carote, sedano e cipolla nella salsa di pomodoro farà sì che quest’ultima si arricchisca delle loro sostanze nutritive. Tagliando queste verdure a pezzi grossi sarà poi possibile eliminarle ed ottenere una salsa di pomodoro ricca di vitamine e minerali senza neanche un pezzetto di verdure!
  • Brodo vegetale: (per risotti o minestre), anche in questo caso le verdure liberano tutti i loro nutrienti nel brodo e saranno impercettibili!
  • Succhi e centrifugati: avete mai provato questo metodo per proporre le verdure? Naturalmente non tutti gli ortaggi sono idonei, ma creare dei buoni succhi inserendo un pochino di verdura è possibile, l’importante è farli in casa, usando frutta e verdura fresca e di stagione e niente zuccheri aggiunti! Un esempio è il famoso succo ACE: Arancia, carota e limone! Per un succo violetto potete utilizzare della barbabietola o dei ravanelli; oppure qualcosa di poco percettibile come il sedano, sempre in piccola quantità ed associata a frutti che piacciono al bambino!

La ricetta: Succo di ananas, pesca e cetriolo.

Le giuste proporzioni sono: mezzo ananas, due pesche e 50g di cetriolo che risulterà così poco percettibile!

Piatti divertenti con le verdure per bambini 

  • Frittata sorridente: una piccola frittatina sarà il viso di una faccina divertente, in cui potete aggiungere i più svariati ingredienti per creare una simpatica faccina: olive, piselli, rondelle di carote, pomodorini, listarelle di zucchine… magari lasciatelo fare proprio al bimbo!
  • Trenino di verdure: bocconcini di pane a formare i vagoni e sopra ognuno di essi diversi ingredienti, tutti in fila a formare un bel trenino colorato!
  • Animaletti della fattoria: preparate sul tavolo tanti ingredienti e giocate con il vostro bambino a ricreare nel piatto determinati animaletti usando gli ingredienti proposti.

Come proporre le verdure ai bambini 

  1. Piccole quantità: il bambino non ha bisogno di mangiare grandi piatti di verdura ed è anche più propenso a mangiarle se le porzioni sono più piccole.
  2. Non forzare mai il bambino a mangiare qualcosa: proponete sempre delle verdure nel piatto del bambino, ma non rimproveratelo se non le mangia, piuttosto fategli vedere che le mangiate voi o qualche fratellino e la prossima volta ci proverà anche lui!
  3. Il pinzimonio: può essere un’opzione molto allettante per il bambino, che può mangiare con le mani ed intingere i colorati bastoncini di sedano, carote, finocchio, cetriolo oppure dei ravanelli in una salsa all’olio oppure allo yogurt. Le verdure in pinzimonio possono essere messe sulla tavola prima di cena, a creare una sorta di aperitivo.
  4. La pizza: quale bambino non ama la pizza? Beh, proporre sempre e solo pizze con sopra delle verdure può portare il bambino ad assaggiarle. Senza esagerare, magari una pizza ai funghi, visto che spesso non vengono visti come delle verdure.

Polpette di verdure per bambini

Ingredienti per polpette di melanzane (4 persone)

  • Melanzane 800
  • Pangrattato 120 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato 120 g
  • Uova medie 2
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale, pepe, prezzemolo q.b.

Ingredienti per polpette di verdure miste (4 persone)

  • 2 patate
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 200 gr di bietole
  • 2 fette di pane
  • 200 gr di scamorza o altro formaggio
  • 2 uova
  • 20 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di farina pangrattato e sale q.b.

Tortino di verdure per bambini 

Ingredienti per 6 tortini di verdure

  • 3 uova
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • 30 gr. di latte
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Qualche foglia di prezzemolo
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale 

Preparazione

Sbattete in una ciotola le uova con il latte ed il bicarbonato, quindi pulite le verdure, tritatele finemente ed aggiungetele al composto di uova. Aggiungete un pizzico di sale e versate in 6 pirottini da forno leggermente oliati. Infornate a 160° per 20 minuti circa; quando si saranno rassodati li potete estrarre dal forno ed eventualmente decorare con qualche verdura tagliata in forme simpatiche.

Verdure e contorni, ricette per bambini 

  • Pisellini e cotto: non sono verdure, ma legumi, ma apportano allo stesso modo fibre e oligoelementi importanti. Una manciata di piselli freschi saltati in padella con qualche quadretto di prosciutto cotto risulta molto invitante!
  • Chips di verdure: in alternativa alle patatine si possono ricreare delle sottili e croccanti chips al forno con diversi tipi di verdure, come zucchine o melanzane.
  • Pomodorini in gratin: molti bambini li adorano! Vi basterà tagliare dei pomodori ciliegini a metà e ricoprirli con la panatura (pane grattato, prezzemolo, olio ed un pizzico di sale), poi tutto in forno!

Ricette con le zucchine per bambini 

Le zucchine grazie al loro sapore delicato e il colore chiaro (escludendo la buccia), possono essere camuffate in tantissimi modi!

Polpettine con ricotta e zucchine (4 persone): 

  • 400 g di macinato di carne magra
  • 180 g di ricotta
  • 2 zucchine medie
  • Qualche foglia di basilico
  • Scorza grattugiata di mezzo limone
  • 1 uovo
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 4 fette di pan carré
  • 3 manciate di pangrattato + quello per impanare noce moscata
  • sale e pepe q.b.

Dopo aver lessato e frullato le zucchine, unitele al resto degli ingredienti e formate delle piccole polpette, che potrete poi cuocere come più gradite.

Pasta con crema di zucchine (4 persone)

  • 400 gr pasta
  • 4 zucchine
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • mezza cipolla grattugiata
  • 80 gr stracchino q.b.
  • sale
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato

Mentre l’acqua per la pasta si scalda, laviamo e mondiamo le zucchine, le tagliamo a cubetti e le saltiamo in padella con l’olio e la mezza cipolla grattugiata. Lasciamo cuocere le nostre zucchine aggiungendo un po’ di acqua finchè non saranno completamente ammorbidite. Passiamo le zucchine nel mixer fino a ridurle in purea, poi le rimettiamo in padella su fiamma bassa ed aggiungiamo lo stracchino che pian piano si scioglierà, regoliamo di sale e, una volta cotta, ci facciamo saltare dentro la pasta ed aggiungiamo il parmigiano.

Torta di zucchine e cioccolato

  • 2 zucchine medie
  • 60 gr di mandorle sgusciate
  • 50 g di olio di semi
  • 100 g di latte intero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di miele d’acacia
  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato
  • 50 gr di fecola di patate
  • 160 gr di zucchero di canna
  • 170 gr di farina integrale
  • 40 gr di cacao amaro zucchero a velo

Lavate le zucchine, asciugatele e grattugiatele grossolanamente. Versare nel frullatore l’olio, il latte e le mandorle. Frullate il tutto per alcuni istanti e aggiungete il miele, il sale e lo zucchero. Frullate ancora e unite prima le zucchine, subito dopo la farina, la fecola, il lievito e il cacao. Una volta che il vostro impasto sarà diventato scuro e omogeneo riponetelo su una teglia rivestita di carta forno, livellatelo in superficie e cospargete con le gocce di cioccolato. Infornate a 170 gradi per circa 50 minuti. Una volta pronta, lasciate intiepidire la torta e cospargete con zucchero a velo.

Ricette con verdure per bambini di 1 anno

Crema di carote e mandorle (dosi per 1 bimbo)

  • 2 carote
  • 5 mandorle
  • ½ finocchio
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • passata di pomodoro q.b.

Preparazione

Pulite le verdure e tagliatele a tocchetti, quindi ponetele in una casseruola insieme alle mandorle e ricopritele con acqua (non troppa). Lasciate lessare gli ingredienti per circa 20 minuti quindi frullate il tutto ed aggiungete l’olio e la passata di pomodoro.

Crema di piselli e porri (dosi per 1 bimbo)

  • 50g di piselli
  • ½ porro
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • 200 ml circa di brodo vegetale
  • Limone, qualche goccia

Preparazione

Lavate e tagliate i porri a rondelle, quindi cuoceteli nel brodo insieme ai piselli per 20 minuti circa. Frullate il tutto insieme ad olio e limone.

*Queste creme sono l’ideale per accompagnare un piccolo piatto di pastina di piccolo formato ben cotta.

Hummus fucsia (dosi per 1 bimbo)

  • 100g di ceci lessati
  • ¼ di barbabietola rossa lessata
  • 1 cucchiaino di olio evo i
  • l succo di mezzo limone
  • un pizzico di paprika dolce
  • un pizzico di cumino

Vi basterà frullare insieme tutti gli ingredienti per creare una crema di un bel colore brillante da spalmare dove preferite

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0