Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-ros
1 5

Mamme e papà al Grande Fratello: è giusto?

Tra i concorrenti del Grande Fratello 11 una giovane mamma lascia a casa una figlia di sei anni e un futuro papà si appresta ad entrare nella casa lasciando la moglie incinta

adsense-foglia-300
Ieri sera si è dato ufficialmente il via all'undicesima edizione del Grande Fratello, che si preannuncia la più lunga come durata e come sempre annovera tra i concorrenti quanti più personaggi eterogenei si possa pensare.
A colpire noi di Pianetamamma sono stati nella fattispecie due concorrenti, una già entrata ufficilamente in gioco da ieri sera, uno invece lasciato in stand by fino alla prossima puntata di lunedì 25 ottobre.

Ad essere già in gioco è Guendalina Tavassi, mamma giovane e molto bella anche se dimostra ben più dei suoi 24 anni. Il suo amore più grande e il suo vero punto di forza è sua figlia Gaia, nata 6 anni fa da un amore adolescenziale poi divenuto l’unica storia importante della sua vita: “mia figlia è l’unica fonte di soddisfazione, la mia più grande ricchezza, ma non sono ancora riuscita a darle quello che volevo a causa della separazione con il padre e la mancanza di un lavoro”. La sua aspirazione più grande, infatti, è “dare a Gaia il massimo, vorrei che non avesse mai alcun problema”.
Guendalina ha avuto un’infanzia difficile a causa del divorzio dei suoi genitori: è cresciuta con il papà, con cui ha un rapporto molto intimo (“mio padre mi ha sempre venerato, con lui avevo molta libertà, uscivo con gente più grande e non mi poneva limiti”), pur essendo vicina in un modo speciale anche alla madre, “lei è la mia più grande amica”. Guendalina ha un fratello di 25 anni che stima molto, “l’uomo della mia vita deve essere come lui", e diversi fratelli e sorelle nati da altri matrimoni del padre. Nonostante le complicazioni familiari, è una ragazza estremamente vivace, il suo motto è “ciò che non mi distrugge mi fortifica”.
Partecipa a GF perché: “E’ una cosa che ho sempre sognato, sarebbe un trampolino di lancio, una fonte di guadagno e un modo per dimostrare alle persone quanto valgo”

guendalina-tavassiAltro concorrente, ma ancora non entrato nella casa proprio a causa della dua attuale situazione familiare è Alessandro Marino di Salerno, già padre e in procinto di diventarlo di nuovo ma non con la stessa donna. Si trova momentaneamente in stand by fino alla settimana prossima dato che, avendo lasciato a casa la compagna incinta, in questi sette giorni verrà recluso con lei in un hotel e dovranno decidere se entrare in gioco o no. Alessandro è violinista, arrangiatore, producer, modello, spesso suona il violino elettrico in discoteca.
Uno ‘sciupafemmine’ redento. O, perlomeno, presunto tale. Ma Alessandro ha anche un’altra passione, la figlia Carolina, nata da un matrimonio fallito, affidata a lui cresciuta con l’aiuto dei suoi genitori. In passato ha avuto molte relazioni sentimentali, ma adesso ha messo la testa a posto. E’ innamorato della sua nuova compagna, Annapaola, con cui convive e da cui aspetta un figlio che nascerà a febbraio. Una bella storia d’amore non vista di buon occhio dai genitori di lei, soprattutto per il suo passato da seduttore doc. 
Partecipa a GF perché: “Per dare un futuro migliore a mia figlia e al bambino che nascerà”.

Cosa ne pensate della partecipazione di questi genitori al GF? Avranno ben ponderato il fatto che potrebbero rimanere lontano dai loro bambini per molti mesi se il pubblico decidesse di non eliminarli?
Non mancheranno troppo ai loro figli, e soprattutto non hanno pensato che la loro vita privata verrà scandagliata dai giornalisti di gossip, la loro casa spiata, il loro passato frugato?
Voi che ne dite? Hanno fatto bene questi genitori ad entrare nella Casa per garantire un futuro migliore ai propri figli o hanno compiuto una scelta avventata?

Fonte