gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Gli open day della scuola primaria

/pictures/20151124/gli-open-days-1862687857[2657]x[1109]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Perché partecipare agli open days della scuola primaria? La nostra pedagogista ci parla dei vantaggi di queste giornate informative e di conoscenza

Open day scuola primaria

Molte scuole primarie organizzano in queste settimane i famosi open-days, ovvero giornate aperte in cui piccoli papabili futuri studenti possono visitare la struttura scolastica accompagnati da mamma e papà. Ecco che quindi bambini e genitori molto emozionati si trovano a passeggiare tra i corridoi della scuola che l'anno successivo ospiterà gli attuali "grandoni" della scuola dell'infanzia. Ma quali vantaggi può offrire la partecipazione ad uno di questi open-day per la scuola primaria?

Familiarizzare con l'ambiente

Innanzitutto l'open day permette di stare concretamente nell'ambiente scolastico, conoscerlo, esplorarlo, viverlo anche se solo per poche ore. Per i bambini piccoli, a maggior ragione per coloro che hanno una disabilità o delle difficoltà, è fondamentale poter vedere dove trascorreranno le loro giornate e gli spazi che avranno a disposizione e poter iniziare ad identificare ogni luogo con le varie attività.

Come scegliere la scuola primaria. I consigli della pedagogista

Familiarizzare con le persone

In secondo luogo l'open day permette di conoscere le persone che già "abitano" la scuola, qualche insegnante, il personale non docente etc. Ma anche incontrare studenti intenzionati ad iscriversi nella stessa struttura: sono quindi di per sè occasioni in cui nascono nuove amicizie e si incontrano i futuri compagni di classe. Molto spesso infatti non è automatico che i bambini ritrovino nella scuola primaria i compagni della scuola dell'infanzia e questo può creare qualche difficoltà a livello emotivo e relazionale: il fatto di poter conoscere anticipatamente facce "amiche" da poter ritrovare il primo giorno di scuola è un ottimo modo per poter far sì che l'inizio della classe prima possa avvenire con una maggiore serenità.

Far emergere le proprie attitudini e comprendere l'indirizzo educativo della scuola

L'open day ha anche la funzione importante di far riflettere i bambini e i loro genitori su che cosa è la scuola in generale e su che tipo di scuola è quella in particolare, che cosa verrà chiesto loro, cosa andranno a studiare ed imparare. Aiuta anche a pensare a quelle che sono le reali capacità e abilità del bambino, oltre che i suoi interessi e le sue passioni. Nelle giornate aperte studenti e genitori hanno perciò modo di scegliere, tra i tanti, proprio quell'istituto scolastico specifico e di coglierne anche la cultura che lo permea e lo stile educativo.

Parlare delle aspettative

Il visitare la scuola permette anche di aprire un dialogo in famiglia e con gli amici sulle aspettative riguardo a quello che lo studente vivrà nel corso dell'anno successivo, delle paure, delle curiosià, delle ansie, dei desideri. Il bambino porterà le sue emozioni a casa ai genitori, ma anche alla scuola materna alle insegnanti e ai compagni e potrà quindi confrontarsi, parlarne e sentirsi rassicurato nei suoi dubbi e nelle sue domande.

Permette di prepararsi

Dà inoltre modo ai bimbi e alle mamme e ai papà di riflettere sui requisiti che occorrono per fare parte di quella realtà e quindi dà il tempo anche eventualmente di prepararsi, non tanto dal punto di vista delle conoscenze, ma soprattutto dal punto di vista comportamentale; inoltre permette anche di organizzarsi molto concretamente con materiali e stumenti necessari vari che spesso vengono già anticipati.

Iniziare ad immaginarsi

Cosa molto importante, l'open day dà anche la possibilità al bambino di iniziare a prefigurarsi quella che sarà la sua vita nella scuola e quindi ad immaginarsi in quel contesto; questa possibilità avrà una funzione fondamentale anticipatoria che permetterà di abbassare l'ansia: il bambino non avrà l'incognita totale su cosa lo aspetta e non si sentirà catapultato in una realtà completamente nuova.

Prepararsi al saluto

Infine il partecipare alla giornata aperta aiuta in un certo senso il distacco con la scuola dell'infanzia e mette il bambino nell'ottica del saluto all'ambiente, alle persone e alla realtà della scuola precedente con una fiducia consapevole in quello che lo attende, sostenuto dall'affetto di insegnati e genitori che lo lo circondano e che lo aiuteranno in questo delicato e importantissimo passsaggio.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0