gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

In Emilia ci sarà l'obbligo di vaccinarsi per poter andare al nido?

/pictures/20160511/in-emilia-ci-sara-l-obbligo-di-vaccinarsi-per-poter-andare-al-nido-2663638659[1682]x[700]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

In via di formalizzazione una legge che sancisce l'obbligo di vaccinazione per poter andare al nido. Il fronte dei favorevoli e dei contrari

Obbligo vaccinazione al nido

L'Emilia Romagna è la prima regione d'Italia a mettersi a lavoro per istituire l'obbligo di vaccinazione per i bambini, pena l'impossibilità di iscriversi all'asilo nido. Non stupisce che, di fronte al preoccupante calo delle vaccinazioni infantili e a campagne e movimenti antivaccini,  a scendere in campo per mettere in atto strategie concrete a sostegno della vaccinazione sia proprio l'”illuminata” Emilia Romagna, regione nota in tutto il mondo per il suo sistema scolastico innovativo e all'avanguardia.

La prima legge regionale sui servizi per la prima infanzia, dunque, è stata messa su carta dagli assessori al welfare e alla sanità, che ne sono i convinti promotori, e verrà discussa con i sindaci e la comunità scientifica regionale.

A livello nazionale l'obbligo vaccinale per la frequenza scolastica era stato ventilato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin all'indomani della pubblicazione degli ultimi, allarmanti, dati relativi alla copertura vaccinale in Italia, ma nulla è stato formalizzato. In Emilia Romagna si potrebbe cominciare a mettere l'obbligo per le scuole e i nidi privati, anche a fronte del fatto che in questa regione si registrano tassi di copertura vaccinale tra i più bassi d'Italia e i più attivi movimenti antivaccini.

La Regione Emilia Romagna, dunque, si profila essere il primo avamposto italiano a difesa dell'importanza delle vaccinazioni, che non servono a tutelare solo chi è vaccinato, ma anche e soprattutto i bambini ancora molto piccoli e quelli che, per motivi di salute, non possono fare le vaccinazioni. Lo spiega bene Sergio Venturi, già coordinatore degli assessori alla sanità, che chiarisce su Repubblica

Il principio è che quando si entra in una comunità con un figlio così piccolo vanno tutelati tutti  anche quelli che non possono essere vaccinati perché troppo piccoli o con basse difese immunitarie

Decalogo sui falsi miti dei vaccini

Ma non tutti sono d'accordo con l'ipotesi di una vaccinazione obbligatoria per legge. Come chiarisce all'Adnkronos Gianni Rezza, direttore del dipartimento Malattie infettive parassitarie e immunomediate dell'Istituto superiore di sanità (Iss):

L'obbligo, se imposto per alcune vaccinazioni e non per altre, rischia di diventare un boomerang e far percepire le immunizzazioni raccomandate come meno importanti di quelle appunto 'obbligatorie'. Non è così. Ma è utile comunque un dibattito su questi temi, che non devono essere un tabù ma un'opzione da considerare. Anche perché oggi in Italia se i tassi di copertura per le vaccinazioni obbligatorie sono ancora elevati, per le raccomandate sono scesi molto

Insomma il tema resta caldo e i tabù resistono. Obbligare alla vaccinazione genitori dubbiosi e preoccupati, che magari non trovano nei loro pediatri la corretta e adeguata informazione, è un tasto dolente e la speranza è che non si debba arrivare a tanto. Virologi ed esperti concordano: il modo migliore per intervenire è puntare su una informazione consapevole e su una scelta informata. La vaccinazione si configura anche come atto di solidarietà: protegge non solo chi fa il vaccino da malattie che, a torto, vengono considerate estinte o poco serie e che invece se diffuse possono essere pericolose e rilevanti per la salute pubblica, ma anche chi non può fare il vaccino.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0