gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Maturità 2013: trucchetti anti-panico pre-esame

In casa, negli ultimi giorni, si respira ansia e nervosismo accentuato? Niente paura è tutto normale. Gli ultimi giorni che precedono l'esame di maturità si trasformano in un incubo per tutti. Ecco qualche trucchetto anti-panico

Mancano pochi giorni al fischio d'inizio per l' Esame di Maturità 2013?. La prima prova scritta è fissata per il 19 giugno, e gli studenti sono già in preda all'ansia, e con loro anche i genitori.



LEGGI ANCHE: Maturità 2013, tutte le risorse per l'esame



E se in casa vostra in questi giorni si parla solo di crisi di panico, di notti insonni, e il nervosismo è accentuato, niente paura è tutto normale. Gli ultimi giorni che precedono l'esame di maturità si trasformano in un concentrato di emozioni contrastanti e devastanti. Ma come superarle? Ecco qualche trucchetto:

1) Sostegno e coccole: state vicino ai vostri figli, incoraggiateli, dimostrate di avere stima per loro, anche se il voto finale non sarà quello desiderato o previsto.

2) Evitare di fare paragoni con i compagni o i famigliari ammessi con un giudizio migliore. Da bandire frasi del genere: " tuo cugino è stato promosso con il 100, tu al massimo arriverai a 70".




LEGGI ANCHE: Le guide utili sulla maturità 2013




3) Non controllare troppo ed evitate quelle domande da genitori "pesanti" e apprensivi: "hai studiato ? Guarda che mancano pochi giorni!"

4) Sdrammatizzate, ma non troppo. Cercate di ridimensionare il peso dell'esame, senza però  esagerare, altrimenti avranno paura di provare un pò di timore. in fondo un pò di sana andrelina è necessaria per affrontare al meglio le prove.

5) Aiutateli con l'organizzazione, invitandoli a fare delle scalette per la preparazione pre-esame. Consultate con loro la lista dei commissari esterni maturità 2013, stilata da Studenti.it per capire chi saranno i professori che si troveranno davanti.


maturita-2013-trucchi-anti-panico-pre-esame


6) Scherzate con loro, magari raccontando i particolari e gli aneddoti più divertenti di come avete vissuto voi la maturità.

7) Stimolateli anche allo svago. Sono importanti anche i momenti di pausa, perchè la mente ha bisogno di staccare per mantenere la lucidità e assimilare meglio le nozioni. Incoraggiateli alle uscite con gli amici, purchè non sia un rubare del tempo al sonno o alla preparazione
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0