gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Iscrizioni a scuola, consigli e indicazioni

C'è tempo fino al 28 febbraio per iscrivere i propri figli alle classi prime dell'anno scolastico. Ecco consigli e indicazioni utili sulla procedura da seguire per inviare la domanda

C'è tempo fino al 28 febbraio per iscrivere i propri figli alle classi prime dell'anno scolastico. Dal 3 febbraio è possibile collegarsi al sito del Ministero per effettuare l'iscrizione, unica eccezione per le scuole dell'infanzia.

Considerando le critiche e le lamentele indirizzate al Ministero per l'organizzazione dell'anno scorso e la difficoltà riscontrate durante la compilazione della domanda, c'era da sperare che la procedura fosse meno macchinosa. Nel complesso da quanto leggiamo tra i commenti delle mamme, le pratiche sembrano essere meno "traumatiche", anche se sono ancora in molte ad aver registrato tempi di attesa molto lunghi per effettuare ogni passaggio. Un dato positivo da segnalare quest'anno è l'anticipazione delle operazioni di registrazione (dove si ricevono user name e password per effettuare l'iscrizione vera e propria), possibili dal 27 gennaio. Da ricordare che una volta fatta la registrazione bisogna confermarla entro 24 ore.


Scuola primaria: le regole per effettuare le iscrizioni online



Ecco qualche consiglio e indicazione su come effettuare l'iscrizione:

Prima di tutto sul sito del Miur sono disponibili delle GUIDE VIDEO dove viene spiegato come effettuare l'iscrizione e come registrarsi:

GUARDA IL VIDEO COME PRESENTARE LA DOMANDA DI ISCRIZIONE





ECCO COME REGISTRARSI




COME SEGUIRE LA DOMANDA DOPO L'INOLTRO




Ma vediamo i passaggi da seguire : Sul sito dell'Unità abbiamo trovato dei video molto utili, che vi consigliamo di guardare, con tutti i passaggi seguiti da una mamma che effettua l'iscrizione.


Come scegliere la scuola primaria. I consigli della pedagogista


ECCO LE INDICAZIONI E I CONSIGLI SU COME EFFETTUARE L'ISCRIZIONE:


1) Si comincia dalla ricerca codici meccanografici delle scuole di preferenza

Tra i documenti da tenere a portata di mano:

Codice fiscale del bambino, ma anche il valore del reddito imponibile del nucleo familiare dal 730 (per usufruire di agevolazioni tariffarie per la mensa). I codici meccanografici delle scuole a cui si vuole inviare la domanda. Sul sito Scuola in Chiaro potreste trovare i codici delle scuole (prima, seconda e terza scelta) a cui fare richiesta.

2) Inserimento dati

Inserite quindi il codice della scuola, avete a disposizione tre preferenze. Compilate quindi il modulo per la prima scelta in questo modo:

- digitare il primo codice

- scegliere i TEMPI SCUOLA. Indicate quante ore di frequenza alla settimana

- infine digitate i dati dell'alunno


Probabilmente dovrete ritentare più volte, in effetti molte mamme hanno segnalato la linea molto lenta e in alcuni casi il sistema respingeva l'accesso. Per la compilazione della prima scelta tenete in conto almeno 30 minuti.


Come iscrivere i figli alla scuola primaria


3) Inoltrate la domanda per la prima scuola

4) Compilazione domanda per la seconda e eventualmente terza scuola

Successivamente potrete inserire la richiesta per la seconda e terza scuola, inserendo anche in questo caso i codici meccanografici.

Non vi spaventate se il sistema ci mette qualche minuto per l'elaborazione della richiesta. Come vediamo sul sito dell'Unità, c'è chi è rimasto in attesa per 20 minuti, perchè la pagina ci mette molto per caricare, e ha rinunciato per mancanza di tempo, rimandando tutto al giorno successivo. Inoltre non allarmatevi per le risposte fornite dal sistema durante la compilazione. Messaggi di conferma e errore sono date dal sistema.



Come leggiamo su Wired, nel caso le opzioni del menù a tendina non siano disponibili, armatevi di pazienza! Potrebbe essere un errore dovuto alla lentezza del caricamento pagine.

5) Invio domanda

6) Verifica domanda inoltrata

Si può visualizzare la domanda alla fine della procedura, per controllare cosa è stato inserito e poi inviare la richiesta in via definitiva.

Non ci resta che augurarvi BUONA FORTUNA

Fonte Credits| Miur , Unità, Wired e Scuola in chiaro
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0