gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Homeschooling si o no: quali competenze servono?

Continua l'appuantamento con i pareri dei genitori pro e contro l'homeschooling

di Mariaelena La Banca

Prosegue il nostro appuntamento con l'approfondimento sull'homeschooling (LEGGI). Diamo la parola ai genitori che in rete si confrontano sull'argomento. E questa volta si domandano che competenze possa avere un genitore che sceglie di far fare homschooling al proprio figlio.

"Assolutamente non bisogna avere delle competenze speciali per insegnare ai propri figli di 6 anni a scrivere ed a leggere. Anche se lasciati soli, loro imparano correttamente, per dire. E dove non dovessimo arrivare immediatamente, la cosa affascinante e che apporta quella curiosità di imparare al bimbo è proprio l'andare a cercare INSIEME la risposta, questo è impagabile. E non serve cercare di attirare l'attenzione dei bambini. L'interesse comune con la mamma è ciò che spinge tuo figlio a voler assolutamente sapere!”


LEGGI ANCHE: Homeschooling, quando la scuola si fa a casa



SERVONO SPECIALI COMPETENZE PER INSEGNARE?

“Non sono d’accordo: solo sulla scrittura non ci sarebbero tanti saggi scritti se fosse da insegnare cosi' come viene. C'e' una preparazione fonologica che se scavalchi potrebbe presentarsi piu' avanti con qualche problema. La scuola comunque non e' solo leggere e scrivere: se fanno anche solo due anni di prerequisiti prima di studiare storia non e' proprio per perdere tempo. Sulla socievolezza dei bambini fai bene a sottolineare l'aspetto perche' e' la critica principale all'hs ma tutto dipende anche dal carattere e dall'eta' dei bambini. Io mi preoccuperei anche degli strumenti che questi bambini fanno propri, ma e' una domanda a cui credo si possa rispondere verso l'eta' delle medie”


LEGGI ANCHE: La scuola in casa, esperienze di homeschooling in Italia


“Non si debbono avere competenze particolari per fare l'hs, questo è certo. Il fatto che tutto debba essere certificato, anche i nostri figli con un esame (addirittura !) è una scoperta recente. Si è sempre imparato più dalla vita che dalla scuola, e questo è certo. E se mio figlio ha una intelligenza numerica latente, non sarò io ad annientarla facendo hs, ma piuttosto sarà annientato dal dover essere costretto a subire delle cose a scuola, ad esempio. E il lavoro che fa la scuola, subdolo, lo stillicidio (buono o cattivo che sia) ora per ora, giorno dopo giorno, anno dopo anno, porterà certamente al risultato voluto (dalla scuola), ma questo è un percorso di costrizione, già segnato (LEGGI). Qualsiasi cosa tuo figlio imparerà dalla scuola, lo segnerà per sempre. O no?”



“Ho diversi dubbi sull'homeschooling nonostante ammiri chi lo svolge con buona volontà. I miei dubbi non riguardano tanto gli anni della primaria (ma anche qui mi limiterei al primo biennio), ma quelli della secondaria quando appunto avviene la secondarizzazione del sapere: le competenze di base vengono utilizzate per addentrarsi nelle discipline. Mi chiedo per esempio come fa uno che ha una laurea umanistica a insegnare matematica o viceversa. Conosco una persona che fa tutto questo in modo ammirevole (LEGGI), xxx ma mi sembra un caso più unico che raro. Io sono insegnante di lettere da 13 anni e ancora ora sto perfezionando il mio metodo, comprendendo ogni anno un po' meglio come insegnare certe cose e cambiando a volte tante convinzioni, arricchendo il mio bagaglio metodologico. Non sarei in grado di insegnare qualcosa di diverso, la massimo la storia dell'arte o della filosofia per le quali ho fatto delle materie specifiche all'università.
Poi aggiungo che il difetto principale della scuola primaria è proprio l'assenza di titolo specifico o di specializzazione adeguata delle maestre, che insegnano indifferentemente matematica o italiano senza aver studiato in modo particolare nessuna delle due materie, ma solo con un diploma. Va bene per insegnare a leggere e a scrivere ma già dal terzo anno non va più bene. Francamente mi fa pensare che uno si senta in grado di portare una persona alle competenze -tutte - musica, arte, matematica, scienze, grammatica italiana... - richieste per il biennio del superiore. Forse le sottovaluta?”

LEGGI IL PRIMO CAPITOLO DELL'APPROFONDIMENTO SULL'HOMESCHOOLING
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0