gpt
gpt
gpt
1 5

Consigli per organizzare la giornata con i bambini

/pictures/20150519/consigli-per-gestire-la-routine-quotidiana-senza-traumi-813259145[2708]x[1131]780x325.jpeg

Ecco qualche consiglio su come organizzare la giornata con i bambini e gestire la routine quotidiana quando vanno a scuola

Come organizzare la giornata con i bambini

Quando si hanno dei bambini può essere difficile gestire le diverse attività quotidiane e gli impegni di ciascuno. 

Ecco allora qualche consiglio per gestire la quotidianità.

  • Stabiliamo un orario per svegliarsi al mattino

Mettiamo la sveglia un po' prima e alziamoci per preparare nel silenzio e nella tranquillità di casa la colazione, i vestiti, gli zaini per la scuola e gustarci un bel caffè caldo

  • Facciamo fare ai bambini una buona colazione

Decidiamo insieme quello che preferiscono e cerchiamo di invogliarli a fare questo pasto. Non mangeranno nulla fino all'ora della merenda. Troppo spesso i piccoli arrivano a scuola senza aver mangiato nulla al mattino. E’ un’abitudine scorretta poiché c’è bisogno di energia per affrontare le prime ore della mattinata fino all’arrivo della ricreazione. Come mamma capisco che la colazione richiede almeno un quarto d’ora in più.

Già svegliarsi è dura, poi lavarsi, vestirsi…i bimbi sono svogliati e chiedono tempo per svolgere tutte queste azioni, un tempo che, spessissimo, non abbiamo a disposizione.

Proviamo a preparare la cartella la sera prima, sistemiamo su una sedia accanto al letto i vestiti da indossare, facciamo scegliere ai bambini il tipo di colazione che preferiscono in modo che poi mangeranno volentieri. Va da sé che ai bambini va data un’alternativa sana e nutriente e che non possono scegliere patatine fritte a colazione!

  • Diminuiamo il tempo che i bambini trascorrono davanti alla tv ed ai videogiochi

Proponiamo giochi da tavolo in modo che ritornino tra i banchi di scuola avendo già ripreso il tempo della concentrazione. Offriamo loro dei giochi che li stimolino ma che li facciano stare seduti, proprio come a scuola: puzzle per i più piccini, un bel disegno, inventare una storia e disegnarla, per i più grandicelli, compiti veri e propri per i bimbi in età scolare.

  • Stabiliamo un orario per la cena e per la nanna

E soprattutto cerchiamo di rispettarlo. I piccoli non vorrebbero mai andare a letto. Decidiamo una routine serale tipo: bagnetto, cena, giochi “liberi” e poi pigiamino, e tutti sul letto a leggere una storia.

Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt