gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come affrontare il cambio di scuola con serenità

Vostro figlio deve affrontare il cambio di scuola? Ecco 10 consigli utili per superare paure e stress e preparare un rientro più sereno tra i banchi di scuola

COME AFFONTARE IL CAMBIO DI SCUOLA - Il rientro a scuola è vicino e per molti bambini coincide con il passaggio ad una scuola diversa. Questa tappa importante può essere fonte di stress e panico non solo per il bambino, ma anche per le mamme

TI PUO' INTERESSARE: Fobia della scuola. Come nasce e come affrontarla

Ecco 10 consigli per affrontare il cambio di scuola con serenità.

Come leggiamo su Magicmaman, molti bambini hanno spesso paura di lasciare la vecchia scuola, "abbandonare" i compagni di scuola, e affrontare un nuovo ambiente. Questi timori possono trasformarsi in angosce che in alcuni casi vengono somatizzate e danno luogo a disturbi anche fisici come mal di pancia o mal di testa.

E' fondamentale quindi preparare il vostro piccolo a questo passaggio prima del rientro a scuola. Dialogate con lui, ascoltate le sue paure e cercate di sdrammatizzarle.


Spiegategli perché deve cambiare istituto e rassicuratelocercando di fargli capire che si tratta solo di una nuova avventura.

Se si rifiuta di accettare questo cambiamento, cercate prima di tutto di comprendere la sua reazione. Rispondete con pazienza alle sue domande, mostratevi serena e curiosa quando parlate dell'argomento. Cercate inoltre di mettere in luce gli aspetti positivi legati al cambiamento così da superare le sue insicurezze: nuovi compagni, maestre più brave, etc.


Per rendere meno difficile il passaggio preparate una festa con tutti i suoi compagni per rassicurarlo che il cambio di scuola non implica la perdita delle amicizie.

In questa gallery tutti i 10 consigli per affrontare il cambio di scuola con serenità:



gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0