gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Asilo nido sin da piccoli: i pediatri approvano

La ricerca conferma che andare al nido sin da piccoli comporta indubbi vantaggi sia per lo sviluppo che per il sistema immunitario

Al recente congresso delle società europee di pediatria, che si è tenuto di recente a Glasgow si è discusso di un tema che sta a cuore a molte mamme e ai loro pediatri: è giusto far frequentare l'asilo nido a bambini molto piccoli?


Bambini, ecco come affrontare l'inserimento al nido


Stando ai risultati delle ultime ricerche condotte in proposito la risposta è: assolutamente sì.
Secondo la ricerca scientifica, i bambini che hanno frequentato il nido sarebbero meno esposti al rischio di ammalarsi di un gran numero di malattie.

Ad esempio l'asma (che interessa un bambino su tre tra i 6 ei 14 anni): il rischio sarebbe dimezzato se i bambini sono andati al nido nel primo anno di vita.
E ancora, diabete di tipo1, per il quale è stata evidenziata una riduzione del rischio addirittura del 40%; e le probabilità di sviluppare il tumore pediatrico più diffuso, la leucemia linfoblastica acuta, si ridurrebbero di circa un terzo, così come altri tumori.


Quanto dovrebbe costare veramente frequentare l'asilo nido?


Insomma, non ci sarebbero dubbi, hanno spiegato al congresso: inutile porsi mille domande e farsi attanagliare dai dubbi. L'asilo nido per il bambino, anche piccolo, rappresenterebbe un vantaggio. E non solo per la socializzazione, ma anche per la salute.

Commentando questi dati sulla rivista Medico e Bambino, il pediatra Giorgio Tamburlini, spiega che bisogna sfatare anche l'opinione diffusa che andare al nido troppo piccolo comprometta in qualche modo la relazione tra madre e bambino: non esistono conferme in tal senso e anzi, alcune ricerche hanno dimostrato indubbi benefici sullo sviluppo cognitivo e sociale del bambino.

asilo-nido-una-risorsa



E' indubbio che quando il bambino frequenta il nido esca dal guscio protettivo della famiglia e rischi anche di ammalarsi più facilmente. Ma come spiega l'Associazione Culturale Pediatri, il bambino si ammalerà di meno quando poi andrà alla scuola materna ed elementare.
"Frequentare l’asilo stando a contatto con tanti bambini fa sì che il sistema immunitario sia esposto a tante varietà di virus e anche a forme diverse dello stesso virus. In questo modo le difese immunitarie del tuo bambino diventano più abili e capaci di difenderlo", scrivono i pediatri.

Metodo Waldorf, come educare i bambini alla natura


Resta il nodo del difficile accesso agli asili nido in Italia: i nidi comunali non bastano per soddisfare le richieste da parte delle famiglie ed ogni anno centinaia di genitori sono costretti a rivolgersi ad un nido privato.
Secondo l'ultimo rapporto Istat sui servizi all'infanzia, in Italia solo il 12% dei bambini frequenta un asilo nido. Nel Sud Italia la media scende al 3%.
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0