gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Ansia da separazione: quando a soffrirne sono i genitori

A volte i genitori soffrono nel lasciare i propri figli a scuola o all'asilo

L’ansia da separazione (LEGGI)  è un disagio piuttosto frequente nei bambini, soprattutto quando vivono momenti particolarmente importanti della loro vita, come il primo giorno di scuola o di asilo.
E per aiutarli nella fase del distacco tutti gli esperti e gli insegnanti ripetono all’unanimità che è importante che la mamma si mostri serena, fiduciosa e tranquilla. Perché ogni sentimento ambiguo verrà percepito dal bambino e contribuirà ad aumentare la sua ansia (LEGGI).
Eppure in certi casi i genitori possono vivere una situazione di grande sofferenza al pensiero di separarsi dal bambino.


LEGGI ANCHE: Come favorire il distacco dalla mamma


Quando può accadere?
Un eccesso di iperprotettività può portare i genitori, soprattutto la mamma, a non riuscire a delegare a nessuno compiti semplici (dal cambio del pannolino alla pappa) e questo attaccamento può durare fino a quando verrà il momento di lasciare il bambino all’asilo.
In tal caso separarsi, fidarsi delle persone che prenderanno in cura il piccolo, delegare può diventare davvero difficile.


LEGGI ANCHE: La mamma rientra a lavoro, a chi affidare il bebè?


Ma l’eccessiva sofferenza nel lasciare i figli a scuola può anche essere la spia di un disagio personale, di un’insoddisfazione di fondo. Se per tre anni ci si è dedicate esclusivamente alla cura del bambino, il timore del vuoto, dell’assenza, della mancanza di un ruolo può ripercuotersi sul benessere di mamma e figlio.
Eppure la fase del distacco è importante per entrambi.

ansia-da-separazione_2



Il bambino ha bisogno sì delle cure dei genitori, ma anche di iniziare a diventare più indipendente e autonomo (LEGGI) e a socializzare con gli altri bambini; la mamma deve ritrovare spazi propri e lavorare sulla consapevolezza che il bambino non va protetto da tutto e tutti.
I bambini si fanno male, cadono, litigano, piangono, si sbucciano le ginocchia e solo in questo modo imparano, crescono, si affrancano dai genitori e cominciano a sviluppare una propria personalità.



TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SULLA SEPARAZIONE




I genitori hanno il compito di aiutare i bambini ad affrontare le loro paure, ma per farlo devono innanzitutto affrontare la loro stessa paura di lasciar andare il bambino.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0