Pianetamamma logo pianetamamma.it

1 5

"Vogliamo Zero" la campagna Unicef contro la mortalità infantile

Unicef, con il sostegno di molti testimonail tra i vip, ha lanciato la campagna "Vogliamo Zero" contro la mortalità infantile

Sono molti i vip che hanno aderito alla campagna "Vogliamo Zero", promossa dall'Unicef contro la mortalità infantile. Ogni giorno muoiono 22.000 bambini prima di compiere cinque anni per cause che possono essere prevenute. Bambini che vivono nelle zone più povere del mondo e restano indietro nella corsa per la vita. Una situazione che può, e deve essere migliorata.



LEGGI ANCHE: ACQUA POTABILE AI BAMBINI AFRICANI



Ed è questo l'obiettivo della nuova iniziativa Unicef che ha preso il via nel mese di maggio. "Vogliamo Zero" è una campagna di sensibilizzazione con una raccolta fondi che ha un traguardo ambizioso da raggiungere: azzerrare il numero di bambini che ogni giorno muoiono nel mondo, finanziando nuove campagne di vaccinazioni, prevenzioni per lottare contro l'Hiv/Aids (LEGGI), visite prenatali e neonatali e altri interventi per ridurre la mortalità infantile. Inoltre il progetto intende dare il via a diverse formazioni per insegnare ai genitori come prendersi cura dei bambini.



LEGGI ANCHE: L'IDENTIKIT DEI GENITORI CONTRARI AI VACCINI



A partecipare a questa iniziativa importante ci sono molti vip, sportivi e personaggi dello spettacolo che hanno lanciato dei video-appelli per sostenere la raccolta fondi. Tra questi c'è anche Totti con questo appello: « Sono qui per aiutare l'Unicef. Ancora oggi nel mondo, ogni giorno, muoiono 22.000 bambini per malattie prevenibili e curabili. Noi vogliamo arrivare a zero. Basta un semplice vaccino per salvare una vita! »



GUARDA LE FOTO: DEBORAH COMPAGNONI



Tra gli sportivi presenti nella squadra di ambasciatori e testimonial Unicef, ci sono anche Gigi Buffon, Andrea Lo Cicero, Jury Chechi e Deborah Compagnoni. Tra i personaggi dello spettacolo anche Lino Banfi, Angela Finocchiaro, Paola Saluzzi e molti altri. Possiamo partecipare tutti a questa campagna contro la mortalità infantile, fino al 28 maggio, donando 2 euro con un semplice SMS


Per informazioni consultare il sito UNICEF