gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come togliere le schegge dalla pelle del bambino

/pictures/20150415/come-togliere-le-schegge-dalla-pelle-del-bambino-1508475558[2664]x[1109]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Cosa fare se una scheggia è penetrata nella pelle della mano o del piede del bambino? Ecco i consigli giusti

Scheggia nella mano del bambino, come toglierla

Può capitare che il bambino giochi all'aperto e una spina o una scheggia si infili nella pelle.

Come dobbiamo comportarci e come possiamo rimuovere la scheggia?

Cos'è una scheggia

Si tratta di un piccolo pezzo di legno o di metallo o una spina molto sottile e appuntito che penetra nella pelle della mano o del piede. Al suo ingresso provoca un po' di dolore e guardandola da vicino la notiamo in trasparenza all'interno del primo strato dell'epidermide. Anche se è piccola sarebbe meglio rimuoverla per evitare il rischio di infezione e per evitare che la scheggia penetri ancora più in profondità.

gpt native-middle-foglia-bambino

Come rimuovere una scheggia sottopelle

Molte volte se la scheggia è piccola e non è penetrata completamente ma si trova leggermente sottopelle questa uscirà da sola con il fisiologico cambiamento di pelle. Se si decide di volerla rimuovere meglio usare una pinzetta. Esistono anche delle clip speciali dotate di una lente di ingrandimento disponibili in farmacia che servono proprio a rimuovere le schegge o le spine con particolare precisione.

Come procedere:

  • pulire la zona con acqua e sapone per ammorbidire la pelle
  • in alternativa immergere il piede o la mano in una bacinella con acqua tiepida
  • asciugare con cura
  • disinfettare la zona facendo attenzione a non spingere la scheggia ancora più in profondità
  • disinfettare anche la pinzetta
  • tirare delicatamente la scheggia facendo attenzione a non romperla, agendo con la stessa angolazione con la quale la scheggia è entrata
  • se la scheggia è disposta orizzontalmente potrebbe essere meglio usare un ago sterilizzato per scoprire la porzione di pelle
  • dopo aver rimosso la scheggia disinfettare e mettere una piccola benda
  • per schegge di vetro posizionare un pezzo di nastro sulla parte visibile della spina e tirare delicatamente dalla parte opposta a quella di entrata
Estate dei bambini, guida ai pericoli più frequenti

Quando chiamare il medico

Nella maggior parte dei casi una spina non causa problemi o infezioni. E' importante monitorare la zona ferita per qualche giorno. Se si manifestano rossori o gonfiori o dolori è meglio parlarne con il pediatra. Se il bambino non ha fatto la vaccinazione contro il tetano meglio avvertire il pediatra entro 48 ore per decidere il da farsi.

E' bene chiamare il medico anche in questi casi

  • se la scheggia è troppo grande o troppo piccola e non si riesce a rimuoverla da soli
  • se ci sono più schegge nella parte colpita
  • se la scheggia è penetrata in profondità con la stessa angolazione dalla quale la scheggia è penetrata
  • se la scheggia ha colpito una zona sensibile, come vicino agli occhi
  • se non si tratta di una scheggia ma di un amo o di un oggetto dalla forma ricurva
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0