gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Ale's day 2015: raccolta fondi per la lotta contro i tumori

/pictures/20150429/ale-s-day-2015-raccolta-fondi-per-la-lotta-contro-i-tumori-1411729509[598]x[250]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Il 9 maggio a Melzo si svolgerà la quarta edizione di Ale's day, un evento promosso dalla Onlus Sui passi di Ale per raccogliere fondi a favore di associazioni impegnate nelle cure oncologiche pediatriche

Ale's Day 2015

Si svolgerà al Cinema Arcadia di Melzo il 9 maggio la quarta edizione di Ale's day, una giornata promossa dall'associazione Onlus Sui passi di Ale, nata nel 2011 a Cecina per volere di Rita, mamma di Alessandro Cavallini che ha perso la vita a 14 anni a causa di un terribile terribile tumore pediatrico: il neuroblastoma IV stadio. Scopo dell'Associazione è quello di mantenere vivi i sogni del piccolo Ale: diventare uno chef, un grande ballerino di hip hop, un batterista,attraverso una giornata di gioco, di divertimento con spettacoli, film, maratone di nuoto, incontri divulgativi, manifestazioni culinarie, esibizioni di hip hop e altro ancora. L'incasso dell'evento sarà devoluto a diverse associazioni: Fondazione e Associazione  Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, Dynamo Camp, Make A Wish Italia, Ridolina Italia,Ospedale G. Gaslini di Genova e Ospedale di Cecina. 

gpt native-middle-foglia-bambino

Sui passi di Ale è una realtà livornese che sta assumendo importanza pian piano a livello nazionale, grazie anche alla partecipazione e sostegno di personaggi dello spettacolo come Paolo Ruffini, che affiancato da amici e comici di di Colorado come PanPers e Scintilla, presenterà in anteprima la proiezione di "Resilienza" docufilm realizzato dai fratelli di Alessandro, Andrea e Antonio Cavallini, con la partecipazione di Paolo Ruffini insieme a tanti amici di Ale, e prodotto da Nido del Cuculo e da Sui passi di Ale.

AIRC e Mediafriends insieme, contro i tumori pediatrici

Resilienza significa “ far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, riorganizzare la propria vita di fronte alle difficoltà”, l'ironica interpretazione di Paolo Ruffini dimostra come si possa trattare con il sorriso un tema cosi delicato come quello della malattia oncologica pediatrica.

Questo docufilm consente di conoscere la realtà che circonda i bambini oncologici e le risorse che vengono messe in campo dal malato e da tutte le persone a lui vicine.
 

Per prenotazioni visita il sito Arcadia

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0