gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Il primo vaccino terapeutico anti-Hiv testato sui bambini

Scoperto un vaccino terapeutico pediatrico anti-Hiv, una stategia innovativa che punta ad educare il sistema immunitario, somministrato su 20 bambini nati infetti per via materna

Un importante risultato nella battaglia contro l'Hiv è stato raggiunto all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Si tratta del primo vaccino terapeutico pediatrico, frutto di un lavoro durato due anni, pubblicato sulla rivista open source Plos One. La sperimentazione è stata condotta senza contributi di case farmaceutiche, come leggiamo sul Corriere, dal dottor Paolo Palma, dell'equipe del professor Paolo Rossi, in collaborazoine con l'Università di Roma Tor Vergata.


Apre a Parma il Nuovo Ospedale dei bambini



Lo studio riguardava 20 bambini nati infetti per via materna, un tipo di trasmissione che interessa il 95% dei nuovi casi pediatrici ogni anno. I 10 di loro cui è stato somministrato il vaccino hanno sviluppato un aumento della reattività al virus dell'HIV a differenza del gruppo che non lo ha ricevuto. La somministrazione del vaccino, abbinata alla terapia antiretrovirale classica, ha determinato - spiegano gli autori - "il significativo aumento di risposte immunologiche potenzialmente in grado di determinare il controllo della replicazione del virus". Si tratta di una strategia innovativa il cui obiettivo è quello di educare il sistema immunitario della persona infetta a reagire al virus, che è come se venisse congelato e non riuscisse a riprodursi.


I diritti del bambino ammalato e in ospedale


A differenze degli attuali farmaci antiretrovirali che agiscono direttamente sul virus, questo vaccino "lavora" sul sistema immunitario educandolo a controllare l'Hiv, con  lo stesso risultato di impedirgli di riprodursi. Il vantaggio è che in questo modo, in futuro, si potrà rendere possibile la sospensione dei farmaci, prima per periodi limitati e poi si spera per sempre. Sui bambini i benefici sarebbero molteplici, come spiegano i ricercatori.

gpt native-middle-foglia-bambino


Inoltre dal punto di vista economico, se in futuro si arriverà a poter fare a meno dei farmaci i Sistemi sanitari registreranno un notevole risparmio economico, soprattutto quelli dei Paesi in via di sviluppo, tra i più colpiti dal virus.

mappa-aids-vaccino-anti-hiv



Ma come precisa il Dottor Palma, lo studio è ancora alle sue fasi iniziali ed ha bisogno di ulteriori sperimentazioni, che andrebbero effettuatesoprattutto in quei paesi dove si registra il maggior numero di infetti

Fonte Credits|Corriere



gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0