gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

I pannolini "intelligenti" per prevenire il rischio di malattie

Un progetto rivoluzionario, ambizioso e "intelligente" quello brevettato negli Stati Uniti da Pixie Scientific. La società di New York ha creato gli"Smart Diaper", una sorta di pannolini con i codici a barre che analizzano le urine dei neonati

Un progetto rivoluzionario, ambizioso e "intelligente" quello brevettato negli Stati Uniti da Pixie Scientific. La società di New York ha creato gli "Smart Diaper", una sorta di pannolini hi-tech che sulla superficie esterna mostrano i comuni codici QR ('evoluzione' del codice a barra che possono essere letti da smartphone), che cambiano colore a contatto con l'urina. I genitori, attraverso una app, possono scannerizzare il codice e controllare i rischi di infezione urinaria, di disidratazione e problemi renali.



LEGGI ANCHE:I pannolini più adatti per le varie fasi della crescita




Caratterizzati da un riquadro pieno di punti bianchi e neri, i codici QR rimandano solitamente ad un sito web, non appena vengono fotografati attraverso uno smartphone collegato alla rete. Il codice inserito sul pannolino servirà a raccogliere informazioni sull’urina rilasciata dal bambino sulla superficie assorbente interna. Così, in occasione del primo cambio, i genitori potranno aprire l’apposita applicazione sullo smartphone e fotografare il codice QR. Successivamente saranno rimandati ad un’analisi delle principali caratteristiche delle urine rilasciate dal bambino. E a partire da quel momento, potranno scegliere se approfondire le analisi fornite dell’app, rivolgendosi ad uno specialista, oppure attendere il cambio successivo per monitorare le eventuali variazioni nelle urine. L'obiettivo di questo progetto interessante è di prevenire e intercettare in tempo eventuali infezioni delle vie urinarie nel bambino, casi di disidratazione, e rischi di problemi renali.



GUARDA IL VIDEO: Come togliere il pannolino in 5 mosse



L'azienda di New York sta puntando all'autofinanziamento sul web attraverso la piattaforma di crowdfunding Indiegogo: vende pacchetti di fornitura dei suoi pannolini, che saranno spediti al termine della campagna di raccolta fondi, fissato per il prossimo 7 settembre. L’obiettivo di Pixie Scientific è raccogliere 225 mila dollari entro quella data, per poi dare il via alle spedizioni dei pannolini ordinati dalla clientela a partire dal mese successivo. Fin da subito si possono acquistare pacchetti da 5, 15, 30 giorni, o un anno di fornitura di pannolini (e annessa applicazione), con i prezzi che oscillano dai 25 agli 800 dollari.
 

i-pannolini-codici-barre-prevenire-malattie



Pixie Scientific ha però precisato che i pannolini intelligenti “non sostituiscono le intuizioni che una madre può avere sul figlio, né una diagnosi medica che potrebbe comunque rendersi necessaria in seguito”. Si tratta semplicemente di un servizio offerto ai genitori che sostituisce il solito tampone medico, con un’applicazione per smartphone. L'azienda realizzerà dei test con l'università della California e prevede di presentare presto la richiesta di autorizzazione alla Food and Drug Administration statunitense


LEGGI ANCHE: Pannolino quanto mi costi! Consigli su come risparmiare


gpt native-middle-foglia-bambino


Ulteriori informazioni su INDIEGOGO

GUARDA IL VIDEO DEI PANNOLINI INTELLIGENTI QUI


gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0