NAVIGA IL SITO

Neonati: i follow up. Cosa sono e perchè sono utili

Si tratta di esami e visite che vengono eseguiti a intervalli di tempo regolari per tenere sotto controllo sviluppo e salute del bambino

Testo alternativo Vedi le foto:

Sicuramente questo termine composto da due parole che tradotte significano letteralmente "inseguimento" è sconosciuto a molte mamme. Solitamente interessa i piccoli prematuri e i bimbi che, per varie ragioni, eseguono visite ripetute nel tempo.
 
Quando è nata la mia Helena, dopo aver contratto la toxoplasmosi in gravidanza, la neonatologa mi ha subito parlato di Follow Up. Arabo, praticamente, che ho imparato invece a tradurre nel tempo.
Niente di preoccupante, mamme.
Ovviamente è più facile a dirsi che a farsi, essere consapevoli che si varca la soglia dell'ospedale perché "qualcosa Vedi le foto: Neonati non va" non è mai tranquillizzante (ovviamente se siamo lì qualcosa è successo) ma cerchiamo di vedere il lato positivo e cioè che noi siamo lì per eseguire tutti i controlli e per verificare se tutto è a posto.

I follow up sono delle visite ripetute e scandite nel tempo che si eseguono per "osservare " il piccolo, seguirne la crescita, lo sviluppo e l'eventuale andamento della patologia o della guarigione che interessa alcuni bambini, come i piccoli prematuri o ad esempio come i piccoli nati dopo una trasmissione verticale di una qualche infezione passata da mamma a feto. L'unica differenza in queste visite è che non vengono eseguite dal pediatra ma in strutture specifiche e più attrezzate e sono più approfondite e atte a riconoscere immediatamente qualsiasi anomalia della crescita e dello sviluppo, miglioramenti, peggioramenti ecc.
 
I piccoli prematuri generalmente, così come i bambini a rischio per trasmissione verticale, durante tutto l'arco del primo anno di vita, come nel nostro caso, o fino al secondo, nei casi più delicati, eseguono i follow up ad intervalli regolari per l'appunto. Durante queste visite, che si susseguono ad intervalli regolari programmati, lo specialista esegue una serie di analisi cliniche e ambulatoriali e controlla lo sviluppo degli apparati neurologico, visivo, uditivo, lo sviluppo psico-fisico ecc.
 
Lo "staff" che esegue i follow up ...
Una volta nato, e sopratutto una volta tornato a casa dopo la dimissione, inizierà per il neonato il lungo iter dei follow up, che non ci deve preoccupare ma anzi tranquillizzare poiché proprio grazie a questi esami potremo avere sotto stretto controllo la crescita dei nostri piccoli.

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

1
Commenti

Ingrid Busonera giovedì, 3 marzo 2011

correzione nome ospedale pediatrico

Mi correggo : GIANNINA GASLINI

n° 1
Chiudi
Aggiungi un commento a Neonati: i follow up. Cosa sono e perchè sono utili ...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori