gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Pronto Soccorso nei bambini: come intervenire

/pictures/20150316/pronto-soccorso-nei-bambini-come-intervenire-3809115314[2675]x[1113]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Tagli, cadute, ustioni: gli incidenti che vedono protagonisti i bambini possono essere tanti. Come intervenire?

Infortuni nei bambini

Cosa fare quando il bambino è vittima di un incidente o di un piccolo trauma.

Ecco una guida per gestire il pronto soccorso per i bambini.

Punture di insetto

La maggior parte delle punture sonno innocue e provocano solo fastidio e un po’ di dolore. ma attenzione alle reazioni allergiche e le infezioni.
Se il bambino si gratta la puntura di zanzara meglio applicare un impacco freddo o un cubetto di ghiaccio per qualche secondo. se il prurito è persistente dietro consiglio del pediatra si può applicare una pomata cortisonica. Attenzione a togliere il pungiglione dell’ape, usate una carta di credito o il bordo di un coltello. Lavare la zona con acqua e sapone e applicare un panno bagnato o freddo per qualche minuto.
Chiamare il medico o andare al pronto soccorso se il bambino ha una reazione allergica. In rari casi, può verificarsi uno choc anafilattico che si manifesta con gola gonfia e orticaria.

Tagli e ferite

Lavarsi bene le mani con acqua e sapone usare acqua tiepida per pulire la ferita. Mantenere la ferita coperta per proteggere la zona ferita e aiutare il processori cicatrizzazione. Sostituire la medicazione ogni giorno per verificare la presenza di pus e rossore. Chiamare il medico se il taglio è più lungo di un centimetro, è profondo o frastagliato. Oppure se non si riesce a pulire bene la ferita da sabbia, terra o se la ferita è stata provocata da un ferro appuntito, il morso di un animale o un morso umano. Se il sanguinamento continua anche dopo almeno cinque minuti di pressione diretta.

gpt native-middle-foglia-bambino

Ustioni e scottature

Una tazza fumante, il ferro da stiro caldo, una pentola. Sono molte le cose che non ti hanno mai preoccupato fino a quando non è arrivato in casa un bambino. Solo le ustioni di primo grado possono essere curate in casa, si tratta di una scottatura che interessa lo strato esterno della pelle provocando arrossamento ma nessuna vescica. Come trattare l’ustione di primo grado: mettere la zona sotto l’acqua fredda per diversi minuti, ma non sotto l’acqua gelata che può anche diminuire il flusso di sangue alla pelle. Applicare una crema a base di aloe e coprire con una garza umida. Non usare ghiaccio, burro, o altri rimedi.

Bisogna chiamare il medico se compaiono delle vesciche, se l’ustione è sul viso, sulle mani, i piedi o i genitali.  Andare al pronto soccorso chiamare l’ambulanza se il bambino non respira o ha subito una rave ustione, ad esempio un’ustione elettrica.

Cadute

I bambini spesso cadono e battono la testa e la prima caduta non si scorda mai. L’importante è riuscire a distinguere una caduta che può essere rimediata solo con tante coccole da quella che richiede l’intervento del medico.

Per capire è bene osservare con attenzione il comportamento del bambino dopo la caduta: se piange ma resta vigile probabilmente sta bene, si può applicare un impacco freddo per ridurre il gonfiore. Se il bambino vomita, ha perso conoscenza, sembra stanco, irritabile e silenzioso, se non vuole più giocare o ha mal di testa meglio chiamare il medico. Chiamare il medico anche se il bambino è caduto da un’altezza di almeno tre metri, come ad esempio dal fasciatoio, o se il bambino è stato spinto.
Andare subito al pronto soccorso se il bambino ha le convulsioni o ha perso conoscenza.

Avvelenamento: regole di pronto soccorso

Infine qualche consiglio per allestire un kit di pronto soccorso con dei prodotti che è bene avere sempre in casa.

  • Una pomata antibatterica
  • una crema al cortisone
  • batuffoli disinfettanti
  • Bende per fasciature
  • garze
  • Nastro adesivo
  • disinfettante
  • impacco freddo per pronto soccorso
  • forbici
  • termometro
  • pinzetta
  • termometro
  • paracetamolo e ibuprofene
  • aloe vera in gel
  •  crema contro i morsi di insetto
  • antistaminico
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0