gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

In aumento le allergie agli animali domestici

E arrivano nuove allergie: come quelle ai nuovi animaletti amati dai bambini. Dai conigli ai furetti

In primavera uno degli argomenti "caldi" è quello delle allergie, ma quest'anno nell'elenco degli allergeni più diffusi tra i bambini ci sono delle new entry.
Aumentano, infatti, i bambini colpiti da allergie al pelo degli animali domestici, ma non solo i tradizionali cani e gatti, che pure interessano il 10% dei bambini, ma anche ai furetti, conigli, criceti. Insomma, anche le allergie pediatriche seguono la moda che negli ultimi anni ha fatto registrare un'impennata di adozioni di questi piccoli animaletti (LEGGI).


LEGGI ANCHE: Bambini e cani, dubbi e amicizia


Un trend in crescita in tutta Italia: secondo gli esperti 3 bambini su 100 manifestano un'allergia al pelo di animaletti di compagnia.
Come spiega  Alessandro Giovanni Fiocchi, responsabile di Allergologia dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, però il responsabile della crisi allergica non è il pelo dell'animale, quanto l'albumina, una proteina che si trova nelle ghiandole sebacee, nella saliva dell'animale e nel suo sudore. Quando gli animaletti si leccano questa proteina allergizzante si diffonde nell'ambiente ed è insidiosa perchè è una molecola molto piccola e volatile, quindi si attacca ai vestiti, ai tessuti ed è difficile da eliminare dall'ambiente domestico.

Inoltre l'albumina ha una struttura molto simile all'albumina bovina, il che rende i bambini allergici al gatto e al cane più vulnerabili anche alle allergie al latte vaccino (LEGGI) e viceversa.


LEGGI ANCHE: Tutto sull'asma, diagnosi, sintomi e terapie



Ma come si manifesta l'allergia al pelo di animale domestico?
Una delle manifestazioni più diffuse è l'asma (LEGGI). Le particelle irritanti chiudono i bronchi e rendono difficile la respirazione. Ma possono presentarsi anche rinite, dermatite da contatto, congiuntivite.

Antistaminici, cortisone spray, colliri antistaminici per la congiuntivite allergica e corticosteroidi per l'asma sono i trattamenti più efficaci per curare l'allergia al pelo di animale. Anche se la soluzione più sicura è, purtroppo, quella di limitare il contatto con l'animale.
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0