gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

2 aprile, Giornata Mondiale della consapevolezza sull'autismo

Giunta alla settima edizione la Giornata è un momento importante di confronto e sensibilizzazione

Ottavio ha 12 anni ed è affetto da autismo. Oggi, 2 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'autismo incontrerà, insieme al suo amico Giampietro, Papa Francesco in Vaticano.


LEGGI ANCHE: Autismo nei bambini: novità dal mondo della ricerca

Per l'occasione ha scritto al Pontefice una lettera nella quale propone a Papa Bergoglio di portarlo sulla bicicletta degli abbracci fatta da lui e i suoi amici e gli ha fatto un disegno con un unico colore, il rosso, usato per la bocca.

La bici di cui parla Ottavio è uno dei prototipi della "bici degli abbracci" realizzati dai ragazzi della fondazione 'Oltre il labirinto onlus" di Treviso: una bici in alluminio con il manubrio di acciaio, adatta per i ragazzi autistici.

Sono davvero tanti gli eventi in programma in questa Giornata Mondiale dell'autismo, nata sette anni fa su iniziativa dell'ONU per sfatare ila falsa credenza che autismo fosse sinonimo di pazzia e con l’obiettivo di “promuovere la ricerca scientifica in tutto il mondo e la solidarietà verso le persone colpite dalla malattia"

LEGGI ANCHE: Vaccini e autismo: negli Stati Uniti un maxi risarcimento


Ad esempio moltissimi monumenti simbolo in parecchie città del mondo, da Roma fino a New York, si illumineranno di una luce blu per focalizzare l'attenzione sull'autismo. Un'iniziativa voluta dall’organizzazione internazionale Autism Speaks.
 

giornata-mondiale-autismo-2014


E presso l'Istituto Superiore di Sanità è in programma un convegno sul tema, al quale sono state invitate associazioni di pazienti e familiari, rappresentanti delle istituzioni, società scientifiche. In occasione di questo appuntamento il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha ribadito che ad oggi né all'Organizzazione Mondiale della Sanità né al Ministero si ha notizia di studi scientifici seri che confermino l'esistenza di un legame tra vaccini e autismo.

Si stima che in Italia siano circa 550mila le persone con una diagnosi di autismo e in Europa circa 5 milioni. Colpisce in prevalenza i maschi e le cause della sua insorgenza non sono ancora del tutto note.

L'autismo resta una malattia  misteriosa: studi recenti si sono focalizzati sulla componente genetica ed ereditaria, ma giocano un ruolo determinante anche fattori ambientali o deficit immunitari, mentre uno studio appena pubblicato sul New England Journal of Medicine  avrebbe concluso che l’autismo ha inizio nel grembo materno con alcuni difetti nelle prime fasi dello sviluppo della corteccia cerebrale.
 

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0