gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come curare febbre e raffreddore con l'Ayurveda

/pictures/20141204/come-curare-febbre-e-raffreddore-con-l-ayurveda-4052111230[920]x[383]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

La pediatra, Dott.ssa Teresa De Monte, ci spiega come curare il raffreddore e la febbre con l'Ayurveda

Ayurveda contro la febbre

La febbre è lo spauracchio di tutti i genitori specie se si manifesta nel cuore della notte. In India ogni famiglia che ha bimbi piccoli ha una serie di erbe, rimedi casalinghi di primo intervento, che si chiamano Dadi Ma ke nuskhe, rimedi della nonna, che sono strofinate sulla pietra con poca acqua e somministrate ai bambini dopo il bagnetto.

gpt native-middle-foglia-bambino

Questo rimedio è noto come janam ghutti nel nord, in Tamil si chiama Orakyara Marundhu (erbe strofinate e somministrate ). Ogni erba che serve a preparare il ghutti janam ha una specifica funzione, non solo rafforza il sistema digestivo, ma impedisce al bambino di avere tosse, raffreddore, febbre e infezioni, induce il sonno e realizza il benessere generale del bambino.

La medicina Ayurvedica in età pediatrica

Secondo l’Ayurveda trattare il comune raffreddore o l'influenza nei bambini con erbe e dieta è un mezzo efficace per sostenere e rafforzare il loro sistema immunitario. In generale, il comune raffreddore è spesso associato con le qualità freddo e umido di kapha (costituzione) e ama (tossine), che causano sintomi come riduzione dell’appetito, congestione nasale e toracica, malessere, e, talvolta, febbre da lieve a moderata.

Rimedi contro il raffreddore

In primo luogo, il bambino deve riposare e bere molti liquidi caldi per sostenere agni (il fuoco digestivo) e l'eliminazione delle tossine (ama). Se l’appetito è basso, a causa del diminuito agni, è meglio non forzarli a mangiare in quanto ciò potrebbe contribuire alla formazione delle tossine.

Tè allo zenzero caldo è un buon rimedio per accendere agni, in combinazione con parti uguali di Yashti madhu (radice di liquirizia) e un po’ di miele grezzo, oppure una macinata di pepe nero fresco, aiutano a liquefare e a espettorare il catarro.

Raffreddore: consigli utili su come curarlo

Rimedi per facilitare la respirazione

In caso di congestione del torace o alterazione del respiro si può massaggiare il petto con olio Mahanarayan (olio di sesamo) riscaldato, o ghee (burro chiarificato) con un pizzico di sale nero o salgemma, seguito da una inalazione di vapore di eucalipto.

Tulsi (basilico santo), sotto forma di tè, fa miracoli per la tosse: è lenitivo, decongestionante i polmoni e i seni frontali e paranasali, abbassa la febbre attraverso la promozione della sudorazione e può essere dato da bere prima di coricarsi per ridurre la febbre quando niente altro si rivela efficace.

Altre erbe utili per trattare raffreddore, influenza e infezioni delle alte vie respiratorie sono:

  • Sanjivani Guti (ha azione antivirale e antibatterica)
  • Tribuvankirti ras (ottimo per tosse, febbre acuta e cronica, asma, ha anche azione antiinfluenzale)
  • Sitopaladi churna (per raffreddore, tosse, bronchite, sinusite cronica, la polvere si prende con del miele)
  • Talisadi churna ( tosse secca, ridotta immunità, febbre, infezione polmonare, afonia, bronchite) e
  • Lavangadi vati ( tosse, raffreddamento, allergie respiratorie), ma ricordiamo che la febbre (Jwara) è il modo naturale del corpo di bruciare le tossine (ama), pertanto è importante non sopprimerla, quando possibile, anche se la febbre supera i 38,5C°.

Un rimedio casalingo efficace per abbassare la febbre è sfregare del succo fresco di cipolla nella regione ombelicale, e applicare un panno freddo alla nuca. Inoltre il succo fresco di melograno o d'arancia, diluito con acqua, è nutriente ed efficace per controllare la febbre, ma berne troppo può aumentare le tossine (ama) e il succo d'arancia può aumentare pitta (il fuoco digestivo) se è troppo aspro e acido e dare fastidio allo stomaco.

Rimedi contro il mal di gola

  1. Immergete due cucchiaini di semi di ajwain (levistico) in acqua fredda, e aggiungete un pizzico di sale comune. L'utilizzo di questo infuso come gargarismo riduce notevolmente il mal di gola acuto.
  2. Fate bollire a fuoco dolce due cucchiai di semi di fieno greco in un litro di acqua fredda. Lasciate raffreddare ad una temperatura che può essere tollerata dalla cavità buccale. Filtrate il composto e fate gargarismi più volte al giorno.
  3. Polverizzate la corteccia di cannella e fate bollire un cucchiaino di questa polvere in acqua. Filtrate l'estratto e aggiungete un pizzico di pepe nero e un cucchiaino di miele. Consumare questo decotto ogni tre ore in un giorno cura il mal di gola.Rimedi casalinghi contro raffreddore e tosse

Decondo l’Ayurveda Il freddo rende il bambino estremamente fragile, irritabile e insonne e quando ha il raffreddore viene proposta questa ricetta "Kashayam" o tonico, da somministrare al bimbo per tutto il giorno al posto dell’acqua. Il tonico deve essere preparato fresco ogni mattina e va somministrato caldo.

Come misurare la febbre al neonato - Tutorial Video

Ricetta per preparare il Kashayam per il raffreddore

Ingredienti:

  • Tulsi o Tulasi o Basilio, 8-10 foglie
  • Foglie di levistico - (foglie della pianta ajwain, Karpooravalli), 1-2 foglie.
  • Pepe (Miri, Molaghu), 3-4 grani
  • Levistico (Ajwain, Omam),un cucchiaino
  • Semi di cumino - (Jeera, Jeeragam) - un cucchiaino
  • Semi di aneto - semi (Suva) - un cucchiaino
  • Semi di finocchio - (Saunf, Sombu) - un cucchiaino (questo addolcisce il tonico).

Preparazione:

Prendere 4-5 bicchieri d'acqua, mettere tutti gli ingredienti, portare a bollore, e lasciare cuocere per altri 2-3 minuti in modo che tutta l'essenza delle spezie e delle erbe si disciolgano in acqua. attendere che questa miscela si intiepidisca, aggiungere un cucchiaino di miele e dare da bere al bambino. Il miele è ottimo per la gola in caso che ci sia anche mal di gola. Il Kashayam può essere servito più volte durante la giornata. La bevanda ha il pregio di ridurre il catarro e agire positivamente in caso di raffreddore e tosse. Va sempre servita calda e fatta fresca tutti i giorni

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0