NAVIGA IL SITO

Avvelenamento accidentale dei bambini

Quali sono le cause ed i rimedi più efficaci per far fronte all’ingestione accidentale di prodotti velenosi da parte dei nostri figli

Una svista quando si hanno bambini piccoli, incapaci di rendersi conto di ciò che è pericoloso, non dovrebbe mai capitare, eppure sì sa, ogni tanto qualche cosa accade. Che succede se accidentalmente vostro figlio ingerisse o venisse in contatto con una sostanza pericolosa? Quali rimedi sono utili e quali invece totalmente inefficaci?

La campagna di prevenzione delle intossicazioni in età pediatrica promossa dalla Regione Lombardia ha posto in evidenza che circa il 53% delle intossicazioni annuali riguarda i bambini, in particolare la fascia sotto i 5 anni di età. Il luogo preferito per questi incidenti è sicuramente la casa, dove è abbastanza facile trovare detersivi, medicinali, lozioni che potrebbero essere involontariamente ingerite. Vedi le foto: Bambini con le mamme

Alcune piccole regole di comportamento:

-Tenere sempre i detersivi, i liquidi per sturare i tubi, i disinfettanti su un ripiano molto alto dove il bambino non ha possibilità di raggiungerli nemmeno con l’utilizzo di una sedia. Alcuni di questi prodotti non sono tossici solo in seguito all’ingestione, ma essendo irritanti basta un semplice contatto con la pelle per provocare delle ustioni ed escoriazioni più o meno gravi.
- Porre i medicinali in un luogo sicuro, in una scatoletta bel chiusa, anche quelli che solitamente utilizzate per il bebè, perché se presi a dosi basse è vero, sono pressoché innocui, ma l’assunzione di una dose massiccia potrebbe provocare seri danni alla salute
- Controllate i vostri bimbi durante il bagnetto e non lasciate incustoditi shampoo e bagnoschiuma, alcuni bambini che amano il gusto della scoperta potrebbero trovare interessante berne qualche sorso.
- Non travasate farmaci o prodotti chimici in bottiglie e contenitori di uso quotidiano, mettere la candeggina o l’acido muriatico nella bottiglia dell’acqua ad esempio potrebbe trarre in confusione i vostri figli spingendoli a bere qualcosa di tossico.
- Spiegate ai bambini, in base alla loro età, che determinate sostanze sono pericolose, mortali, devono avere paura di esse e capire che quei bei contenitori colorati, con liquidi blu, rosa, non sono bevande, ma saponi per lavare casa.

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Avvelenamento accidentale dei bambini...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori