gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Il bambino è allergico? Sette sintomi da non ignorare

Allergie infantili: ecco sette sintomi che possono indicarci che il bambino è allergico

Il 20% dei bambini soffre di una qualche allergia. E l'incidenza delle allergie è nettamente aumentata negli ultimi anni a causa di numerosi fattori.


LEGGI ANCHE Il parto cesareo aumenta il rischio di allergia nei bambini


Ma come si può capire se un bambino è allergico sin dai primi anni di vita?

Ci sono alcuni segnali che non vanno ignorati.
Ad esempio l'asma: il respiro è affannoso, soprattutto dopo una corsa o un gioco attivo, il bimbo ha l'asma, ha la tosse e non respira bene.
Oppure il bimbo si passa la mano sul naso dal basso verso l'alto per lenire il fastidio causato dal prurito.


LEGGI ANCHE Allergie alimentari e non, come riconoscerle


E ancora, la congiuntivite occhi rossi, bruciano, lacrimano e il piccolo se li sfrega continuamente.

bambino-allergico-sintomi


La diagnosi dell'allergia

Se si ha il sospetto che il bambino soffra di un'allergia il primo passo è quello di rivolgersi al pediatra che prescriverà una visita allergologica. Il medico effettuerà esami sulla pelle (Prick test) ed esami del sangue (Immunoglobuline E o IgE, anticorpi elevati in caso di reazioni allergiche).
I risultati di questi test permetteranno di fare una diagnosi sicura e affidabile.


In questa gallery sette segnali che non vanno ignorati per capire se il bambino è allergico

gpt native-middle-foglia-bambino
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0