gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Rimedi super contro tutte le macchie!!

Le macchie di frutta, di pappa o di pennarello sui vestiti dei tuoi figli ti fanno impazzire e hanno la meglio? Ecco tutti i super rimedi per debellarle

I bambini mangiano, giocano...si sporcano. E le lavatrici hanno un gran da fare. Ecco qualche rimedio super per eliminare delle super macchie.

Acquarello
Sul cotone: Tamponare con acqua e ammoniaca (una parte di ammoniaca per otto parti di acqua), quindi sciacquare con acqua fredda
Sui delicati usare soltanto con acqua tiepida con sapone neutro, risciacquare a freddo e far asciugare
Su moquette e tappeti: passare una spugna imbevuta di acqua tiepida, tamponare con uno straccio asciutto e stendere uno shampoo per tappeti. Sciacquare più volte con la spugna imbevuta di acqua pulita
Alternativa bio: tamponare con alcol denaturato


LEGGI ANCHE: Come togliere le macchie su vestiti e grembiuli


Adesivi e colle
per il cotone: -adesivi: strofinare delicatamente con solvente per unghie non oleoso (acetone) dopo aver asportato con un coltellino le incrostazioni;
-colla: tamponare con alcol in cui è stato sciolto sapone di Marsiglia grattugiato e sciacquare;
-colla vinilica: basta l'acqua tiepida

Sui delicati: per gli adesivi, se il tessuto non tollera l'acetone, affidarsi a una buona lavanderia. Per la colla procedere come sul cotone
Sui tappeti:per gli adesivi utilizzare uno smacchiatore a base di acetato di amile puro; se a pelo lungo, rifilare delicatamente con le forbici. Per la colla tamponare con alcol
Alternativa bio: far indurire l'adesivo con ghiaccio e togliere più che si può, poi applicare una soluzione lubrificante e fare asciugare. Se necessario ripetere l'operazione. Se si tratta invece di una macchia di colla già secca, si immerge in alcol puro e poi si pulisce con uno smacchiatore spray


come-togliere-le-macchie-dai-vestiti-dei-bambini

Bevande analcoliche
Sul cotone: le macchie fresche si tolgono con l'acqua fredda; quelle secche con una soluzione di aceto bianco e detersivo liquido in parti uguali
Sui delicati su lana e velluto si può usare acqua con etere; su seta, solo acqua tiepida
Per i tappeti: Tamponare con shampoo per moquette diluito in acqua e poi sciacquare

Biro
Sul cotone: Tamponare al rovescio con alcol puro o con una soluzione di alcol ed etere in parti uguali. Mettere sotto la macchia carta assorbente. Non strofinare
Sui delicati procedere nello stesso modo
Per i tappeti: tamponare con alcol


Brodo
Sul cotone: acqua tiepida e sapone, dopo aver tamponato con acqua assorbente. Togliere l'alone con saponeria, far agire e spazzolare. Se occorre, lavate, il capo dopo aver passato la parte con sapone di Marsiglia inumidito
Sui delicati nello stesso modo oppure utilizzare uno smacchiatore spray, lasciare asciugare e spazzolare
Tappeti: asciugare con carta assorbente, passare uno smacchiatore liquido e poi uno shampoo per tappeti

 

LEGGI ANCHE: Bucato del neonato igienizzato e sicuro


Bruciature
Sul cotone: Strofinare il tessuto sotto l'acqua fredda poi applicare detergente non diluito e lasciarlo agire per circa cinque minuti, lavare e se necessario candeggiare
Delicati: su lana: ammoniaca e acqua ossigenata diluita; su seta: acqua fredda con succo di limone e sale da cucina
tappeti: strofinare leggermente e con movimenti circolatori con carta vetrata sottile
Alternativa bio: Strofinare delicatamente una zolletta di zucchero, oppure intervenire con acqua ossigenata

Chewing-gum
Sul cotone: tamponare con un cubetto di ghiaccio o mettere il capo in freezer per un'ora; quando la gomma è ben gelata staccarla con un coltello; eliminare i residui con il benzolo
Delicati: Non intervenire, ma portare in lavanderia
Tappeti: riempire un sacchetto di plastica con cubetti di ghiaccio, appoggiarlo sul chewing-gum e, quando sarà duro, rimuoverlo delicatamente con un coltellino per non strappare il pelo

Cioccolata
Sul cotone: Tamponare con acqua e poi strofinare con una pezzuola imbevuta in una soluzione di acqua tiepida (un bicchiere) e borace (un cucchiaino). Su tessuti bianchi, sciacquare con acqua e candeggina
Delicati: su seta: tamponare con acqua addizionata con un cucchiaio di ammoniaca (per ogni bicchiere);su lana: con acqua, alcol e qualche goccia di acido acetico; sui sintetici con cloroformio o acqua ossigenata
Tappeti: raschiare la parte in superficie poi utilizzare uno shampoo o uno smacchiatore apposito
Alternativa bio: bagnare la macchia con un miscuglio di glicerina e tuorlo d'uovo: si lascia agire, poi si sciacqua con acqua tiepida


LEGGI ANCHE: Come pulire passeggini, carrozzine, box e ovetti


Coca cola
Sul cotone: tamponare con acqua o glicerina; nel secondo caso, togliere l'alone con saponeria
procedere nello stesso modo
delicati: tamponare con detersivo per tappeti e acqua minerale gassata
tappeti: se la macchia è asciutta, bagnarla con una soluzione di aceto bianco e detersivo in parti uguali

Erba
Sul cotone: se fresca, tamponare con alcol puro; se vecchia, con glicerina e poi con alcol oppure con una soluzione di acqua calda addizionata con un cucchiaio di ammoniaca (per un bicchiere), più un cucchiaio o due di sapone di marsiglia grattugiato
Delicati: per la seta, qualche goccia di ammoniaca; per lana e sintetici diluire acqua ossigenata o ammoniaca con due parti di acqua oppure utilizzare acqua e aceto in parti uguali
Tappeti: trattare con uno smacchiatore specifico per tappeti
Alternativa. trattare con acqua e aceto, dopo aver versato sulla macchia succo di limone

Fango
Sul cotone: lasciare asciugare e spazzolare, tamponando eventuali aloni con acqua e aceto oppure acqua fredda e ammoniaca nella misura di un cucchiaio per litro
delicati: procedere nello stesso modo
tappeti: lasciate asciugare poi aspirate dopo aver rimosso il fango con una spazzola dura; togliere eventuali aloni con un poco di alcol denaturato

Frutta
Sul cotone: il primo intervento avviene con acqua fredda; se il tessuto è bianco, usare acqua ossigenata diluita con acqua alla quale è stata aggiunta qualche goccia di ammoniaca; se colorato, sfregare con una pezzuola bianca imbevuta di succo di limone
delicati: applicare una soluzione lubrificante con l'aggiunta di un cucchiaio di aceto; per i capi di seta, rivolgersi alla lavanderia
tappeti: tamponare con uno straccetto asciutto, strofinare con un prodotto da prelavaggio e lasciare agire, quindi trattare con alcol
alternativa: far ammorbidire il tessuto con un po’ di latte fresco, poi risciacquare con acqua fresca oppure aceto e succo di limone. Anche l'alcol etilico è un ottimo pretrattante



LEGGI ANCHE: Detersivi ecologici e fatti in casa



Gelato
Sul cotone: le macchie fresche se ne vanno facilmente con l'uso di acqua fredda e detersivo; quelle vecchie vanno ammorbidite con acqua e borace
delicati: tamponare con un panno umido, poi intervenire con un solvente antigrasso o con polveri assorbenti
tappeti: tamponare con una spugna umida; se la macchia persiste, passare un prodotto per tappeti
alternativa: alcol etilico e ammoniaca

Grasso
Sul cotone: raschiare il grasso rimasto in superficie, cospargere con polvere assorbente e dopo dieci minuti spazzolare. Se necessario, ripetere l'operazione
delicati: sulla lana: tamponare le macchie con trielina o benzina; su tela e raso con trementina, cospargere con polvere assorbente, poi porre il tessuto tra due carte assorbenti e stirare, cambiando carta fino alla scomparsa dell'unto
tappeti: mettere una carta assorbente sulla macchia, passare il ferro caldo fino all'assorbimento. Eliminare l'alone con lo spray per tappeti o strofinando con acqua e detersivo specifico
alternativa: strofinare con sapone e poi lavare con acqua bollente

Latte
Sul cotone: se la macchia è frasca, si toglie con semplice acqua tiepida
delicati: per i tessuti non lavabili, benzina e polveri assorbenti
tappeti: tamponare con acqua e sapone di Marsiglia, sciacquare e procedere al lavaggio con apposito shampoo
alternativa: le macchie secche si ammorbidiscono con acqua e borace



LEGGI ANCHE: Il bucato dei bambini in lavatrice



Pennarello
Sul cotone: tamponare con alcol denaturato, poi lavare con sapone
delicati: passare con sapone e glicerina, quindi con alcol denaturato
tappeti: asciugare con uno straccetto di cotone, poi tamponare con alcol

Pomodoro
Sul cotone: se fresco, si toglie con acqua fredda o ammoniaca diluita in acqua tiepida; se conservato o in salsa, tamponare con acqua addizionata a poche gocce di acqua ossigenata
delicati: tamponare con acqua fredda, poi da asciutto, con uno smacchiatore spray
tappeti: togliere l'incrostazione con uno straccetto inumidito in acqua fredda, quindi applicare un pulitore spray
alternativa: lavare con acqua e cospargere di talco

Resina
Sul cotone: sul bianco, strofinare con un batuffolo di cotone imbevuto di acquaragia o essenza di trementina, oppure con alcol a 90°; sui colorati, insaponare da rovescio e applicare una miscela di un quarto di essenza di trementina con tre quarti di alcol, e sciacquare dopo un quarto d'ora
delicati: Sulla lana tamponare con essenza di trementina e poi sgrassare con benzina
tappeti: tamponare con essenza di trementina e alcol, quindi sciacquare
alternativa: trattare dapprima con ghiaccio e poi con olio di trementina o alcol saponato



LEGGI ANCHE: Il bucato del neonato profumato e sicuro



Sangue
Sul cotone: tamponare con acqua molto fredda (quella calda fissa la macchia), insaponare e risciacquare. Oppure applicare una soluzione composta da una parte di acqua ossigenata e da cinque di acqua; se non fosse sufficiente, ricoprire la macchia con perborato e spazzolare dopo un'ora
delicati: spalmare un impasto di amido e acqua, spazzolare quando è secco, oppure acqua ossigenata
tappeti: se fresco tamponare con una spugna imbevuta di acqua fredda; se a secco, acqua e glicerina in parti uguali e poi sciacquare
alternativa: prima del lavaggio trattare le macchie vecchie con acqua fredda e con ammoniaca

Uovo
Sul cotone: raschiare la superficie della macchia, cospargere di sale inumidito con acqua e spazzolare dopo circa 10 minuti
delicati: usare acqua leggermente tiepida addizionata con uno o due cucchiai per litro d'ammoniaca
tappeti: raschiare il deposito, poi procedere con acqua fredda salata

Urina
Sul cotone: tamponare con acqua e poche gocce di acqua ossigenata o di ammoniaca; se il tessuto lo consente, acqua calda e candeggina
delicati: tamponare con una soluzione di acqua tiepida, perborato e qualche goccia di ammoniaca
tappeti: tamponare con acqua fredda e sciacquare con un disinfettante e con una leggera soluzione di ammoniaca per rinvigorire i colori
alternativa: succo di limone

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0