NAVIGA IL SITO

Come fare il bagnetto ad un neonato

In attesa che il moncone ombelicale cada e che la ferita si cicatrizzi, il bambino va lavato a pezzi, utilizza una spugna o un guanto di cotone morbido, acqua calda e sapone neutro. In seguito lo puoi immergere nell' acqua. Il bagnetto deve essere un piacere per il bebè.

di ilgattoelavolpe 19 febbraio 2011
Difficoltà
come-fare-il-bagnetto-ad-un-neonato

Cosa serve

  • sapone neutro;
  • spugna o guanto di cotone morbido;
  1. Il momento migliore per fare il bagnetto è quello in cui sei più disponibile e rilassato. Se il piccolo lo gradisce puoi farlo tutti i giorni, preferibilmente nel tardo pomeriggio o alla sera poichè sembra che favorisca il sonno notturno. Il piccolo deve divertirsi, sguazzare e muoversi a suo piacimento, accarezzalo e massaggialo con la spugna, mettigli a disposizione giochi galleggianti.
  2. Come procedere: Prepara tutto l' occorrente e in particolare ricordati che: la vaschetta con l' acqua deve essere alla giusta temperatura, l' olio da bagno, oppure il sapone o il bagno schiuma e lo shampoo devono essere neutri e non profumati (da utilizzare in minima quantità per non irritare la pelle delicata del tuo bambino).
  3. Non lasciare in nessun caso solo il bambino in acqua, neppure per un istante. Non affidarlo a un fratellino perchè bisogna essere pronti a sorreggerlo se scivola. Non aggiungere acqua calda se il bambino sta facendo il bagno. Se il piccolo è spaventato dal bagnetto, non devi forzarlo o sgridarlo perchè si deve abituare con pazienza a prendere confidenza con l' acqua.
Ultime Guide e Articoli di neonato
Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come fare il bagnetto ad un neonato...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori