NAVIGA IL SITO

Come abituare il tuo bambino a dormire

Vedere il proprio bimbo dormire sereno può sembrare un sogno per molte mamme e papà. Addormentarsi, del resto, è un momento delicato per tutti: occorre quindi, fin da subito, abituare il piccolo ad avere un buon rapporto con il sonno. Ti auguro una buona lettura.

di doffo 31 maggio 2011
Difficoltà
come-abituare-il-tuo-bambino-a-dormire
  1. Dalla nascita fino ai tre mesi di vita un sonno interrotto è del tutto naturale: il neonato ha costantemente bisogno della mamma, che non percepisce ancora come persona a sè stante, e del suo contatto fisico.
    Quando i bambini sono così piccoli hanno bisogno di tante coccole. Il consiglio è di farlo dormire vicino al letto dei genitori, in modo che il bebè avverta il sonno della mamma e si rilassi.
  2. Per i bimbi dai sei ai nove mesi, se si sente piangere, prima di muoversi e correre da lui, è meglio attendere qualche secondo per valutare la situazione senza, però, lasciarlo solo a lungo. Se continua a lamentarsi, si deve cercare di rassicurarlo con una carezza o un bacio, creando il contatto fisico, ma senza parlare e senza accendere le luci.
  3. Dai nove mesi fino ai due anni, durante la notte, il piccolo può attraversare una fase di regressione, in cui ha proprio bisogno di essere rassicurato dalla mamma. Può, inoltre, capitare che i bambini abbiano dei veri e propri incubi; i genitori non devono spaventarsi se sono occasionali. Il piccolo alla mattina non ricorderà nulla e, se non svegliato dai genitori, si riaddormenterà senza alcun problema.
Ultime Guide e Articoli di neonato
Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come abituare il tuo bambino a dormire...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori