gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Giornata della Famiglia: la benedizione di Papa Francesco alle famiglie

Domenica scorsa folla in piazza san Pietro per ascoltare le parole del Papa in occasione della Giornata della Famiglia

Più di 100mila fedeli si sono radunati ieri a piazza San Pietro per ascoltare le parole di Papa Francesco in occasione  della Giornata della Famiglia.
Una benedizione per la famiglia tradizionale, formata da un uomo e una donna.


Papa Francesco chiede misericordia per le donne che hanno abortito


"Vorrei chiedere a voi, care famiglie: pregate qualche volta in famiglia? Qualcuno sì, lo so. Ma tanti mi dicono: ma come si fa?, Ma si fa come il pubblicano, è chiaro, umilmente davanti a Dio. Ognuno con umiltà si lascia guardare dal Signore e chiede la sua bontà che venga a noi. Ma in famiglia come si fa? Perché sembra che la preghiera è una cosa personale, e poi non c’è mai un momento adatto, tranquillo in famiglia… Sì, è vero, ma è anche questione di umiltà, di riconoscere che abbiamo bisogno di Dio, come il pubblicano! E tutte le famiglia hanno bisogno di Dio. Tutti, tutti. Bisogno del suo aiuto, della sua forza, della sua benedizione, della sua misericordia, del suo perdono. E ci vuole semplicità! Per pregare in famiglia ci vuole semplicità. Pregare insieme il “Padre nostro”, intorno alla tavola, non è una cosa straordinaria, è facile, dà tanta forza! E anche pregare l’uno per l’altro! Il marito per la moglie, la moglie per il marito, ambedue per i figli, i figli per i genitori, per i nonni … Pregare l’uno per l’altro. Questo è pregare in famiglia, e questo fa forte la famiglia: la preghiera”.


Papa Francesco invita  anon aver paura della tenerezza


Queste le parole del Papa che ha anche sottolineato quanto la gioia vera che si gusta in famiglia non sia superficiale, non venga dalle cose o dalle circostanze favorevoli, bensì da "un’armonia profonda tra le persone, che tutti sentono nel cuore, e che ci fa sentire la bellezza di essere insieme, di sostenerci a vicenda nel cammino della vita. Ma alla base di questo sentimento di gioia profonda c’è la presenza di Dio, la presenza di Dio nella famiglia, c’è il suo amore accogliente, misericordioso, rispettoso verso tutti. E soprattutto, un amore paziente: la pazienza è una virtù di Dio e ci insegna, in famiglia, ad avere questo amore paziente, l’uno con l’altro. Avere pazienza tra di noi. Amore paziente”.
 

giornata-della-famiglia-papa-francesco


La famiglia che vive nella gioia della fede, ha proseguito Papa Francesco, "la comunica spontaneamente, è sale della terra e luce del mondo, è lievito per tutta la società. Famiglie gioiose. Care famiglie, vivete sempre con fede e semplicità, come la santa Famiglia di Nazaret".

Infine una curiosità. Un bambino è salito sul palco mentre il Pontefice parlava. Ha riso, fatto le boccacce e si è perfino seduto sulla sedia papale. Il Papa lo ha lasciato fare e poi gli ha sorriso quando il bimbo gli ha abbracciato la veste.

gpt native-middle-foglia-bambino

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0