gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Viaggio nella luna, con JekoLab imparare è un’avventura fantastica

Jekolab presenta una nuova storia, ambientata nello spazio, per omaggiare due icone della fantascienza e del cinema ed offre, per Natale, alcune App gratis per 3 giorni

JekoLab, specializzata nella creazione di applicazioni digitali educative rivolte all’infanzia, in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Torino lancia Viaggio nella Luna, racconto interattivo per bambini dai 6 in su. Disponibile in italiano, inglese, francese, spagnolo e cinese, l’applicazione funziona su iPad, iPhone e iPod Touch. E per festeggiare il Natale, i giorni 11, 12 e 13 dicembre sarà possibile scaricare gratuitamente alcune applicazioni delle sue tre collane.



LEGGI ANCHE: Jekkolab lancia l'App Talking Jeko



Traendo spunto dal romanzo di Jules Verne Dalla terra alla luna e da Viaggio nella Luna, storico film di George Méliès, JekoLab racconta una nuova avventura, questa volta ambientata nello spazio, per omaggiare due icone della fantascienza e del cinema. Una nuova storia interattiva che, ancora una volta, unisce gioco e narrazione: inclinando l’iPhone o l’iPad i piccoli utenti, schivando gli ostacoli, possono condurre il razzo spaziale verso la luna, aiutare l’equipaggio a mettersi in salvo e far cantare l’esercito dei seleniti.

«Vista l’attenzione verso i romanzi verniani e i racconti fantastici, che ancora oggi l’editoria propone ai giovani lettori e non solo, abbiamo scelto di dare vita a una storia che traesse spunto dai sorprendenti racconti di aria, acqua e fuoco del celebre autore francese, cercando di coglierne il genio e l’ingenuo, l’inesauribile fantasia, la vena umoristica e la perfetta caratterizzazione dei personaggi, che fanno dei viaggi straordinari un capolavoro immutato nel tempo», racconta Silvia Carbotti, responsabile creativa di JekoLab.







Per andare incontro alle esigenze dei bambini più “grandicelli”, JekoLab introduce un maggior livello di interattività con due mini giochi che sfruttano il valore aggiunto del touchscreen e della gravità: muovi il razzo evitando gli ostacoli per raggiungere la luna, metti in salvo l’equipaggio e fai decollare il siluro!

Non solo racconto fantastico ma anche tanta avventura e scoperta: grazie ad una speciale lente di ingrandimento guarda all'interno del razzo spaziale l’interno dell’abitacolo con la sala macchine e il magazzino, ammira la superficie lunare con le sue grotte e i suoi fiori giganteschi, ed esplora il cielo con un binocolo svelando il volto della terra, visto dalla luna.



LEGGI ANCHE: Biancaneve e i 7 nani: l'App educativa di Jekolab



«I protagonisti della fiaba si chiamano Asimov e Well, come i due famosi scrittori del genere, e August e Louis sono la "parodia" dei fratelli Lumière: abbiamo voluto aggiungere, all'interno della fiaba, alcune citazioni della fantascienza e del cinema», prosegue Silvia Carbotti. «Così, insieme ai bambini, si divertiranno anche i genitori più “geek”!»

E ancora spazio alle lingue, con la possibilità di ascoltare la fiaba in italiano, inglese, francese, spagnolo e cinese combinando il testo scritto con lo speakeraggio. Viaggio sulla Luna è scaricabile da AppStore al prezzo di 3,59 euro.

Guarda il video:



gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0