gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Ti racconto una fiaba: "Hope e la nonna"

Anche questa settimana Pianetamamma e "Ti racconto una fiaba" vi propongono una nuova favola. Tra quelle delle utenti è stata scelta: "Hope e la nonna" di Alessandra Starace

Anche questa settimana Pianetamamma e "Ti racconto una fiaba" vi propongono una nuova favola. Tra quelle delle utenti è stata scelta: "Hope e la nonna" di Alessandra Starace.


Ti racconto una fiaba: "Il tempo rinchiuso in una bolla di sapone"


"Nonna cosa c'è al di la delle montagne?" Chiese un giorno la piccola Hope alla nonna, mentre tornavano a casa.

"C'è un villaggio". Rispose la nonna sorridendo.

"Com'è?" Chiese Hope saltellando da un piede all'altro.

"E' un posto carino, con casette colorate e fiori alle finestre." Rispose la nonna raccogliendo una bottiglia di plastica dal marciapiede.

"E le persone come sono?" Domandò la piccola Hope, guardando la bottiglia vuota tra le mani della nonna.

"Simpatiche, molto accoglienti". Rispose la nonna, attenta a non inciampare in un mendicante, sulla loro strada.


Ti racconto una fiaba: "Le due Stregonze e la torta di anniversario"


"E i bambini cosa fanno dopo la scuola?" "Quello che fanno tutti i bambini: giocano!" Rispose la nonna attraversando la strada con attenzione.

"C'è molto traffico anche li?" Chiese Hope tappandosi il naso per lo smog.

"Oh no, c'è solo un strada asfaltata, quella che porta fuori città!" Disse la nonna con aria stanca.

"Non stai bene nonna?" Chiese Hope rallentando il passo.





"Non è niente, sono solo queste vecchie gambe." Disse la nonna, stringendole la mano più forte.

"Nonna come fa quella canzoncina che ogni tanto canti?" Chiese Hope, guardando la strada davanti a se.

"C'era una volta un piccolo naviglio, c'era una volta un piccolo naviglio..." Inizió a cantare, sottovoce la nonna.

Passo dopo passo, mano nella mano, Hope e la nonna arrivarono a casa. Piu tardi, mentre stavano facendo merenda, Hope guardò fuori dalla finestra e disse:

"Mi piacerebbe tanto andare a vedere quel villaggio...."


Ti racconto una fiaba: "Una ricetta speciale"


"Perché?" Gli chiese la nonna.

"Perché quando ne parli, il tuo viso diventa sereno e sorridente, come quando ricordi qualcosa di bello." Rispose Hope, facendo l'occhiolino alla nonna.

Mentre il sole tramontava, la nonna e Hope rimasero ad ammirare il villaggio alla finestra, l'una persa nei ricordi, l'altra nei suoi sogni.
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0