gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

"The LEGO Movie" arriva a febbraio al cinema: ecco il trailer

Arriva nel 2014 il primo film d'animazione dove assoluti protagonisti sono i celebri mattoncini LEGO

Arriverà il 20 febbraio 2014  THE LEGO® MOVIE, il il nuovo film diretto da Phil Lord & Christopher Miller doppiato, nella versione originale, tra gli altri, da Liam Neeson e Morgan Freeman.


Film e cartoni animati che fanno paura


The LEGO® movie è la prima assoluta rappresentazione cinematografica delle avventure dei mattoncini LEGO®, della Warner Bros. Pictures e Village Roadshow Pictures.

Il film d’animazione digitale in 3D racconta le avventure di Emmet, un pupazzo LEGO ordinario, ligio alle regole, e del tutto comune che viene erroneamente identificato come una persona  dai poteri straordinari, la figura chiave per salvare il mondo e viene coinvolto da un gruppo di sconosciuti in una missione epica nel tentativo di fermare un tiranno malvagio.

Un’avventura senza speranza per Emmet, che lo coglie decisamente impreparato.


10 motivi per apprezzare il tempo passato con i bambini piccoli


Tra gli altri protagonisti  il potente seguace del Presidente, noto come Bad Cop / Good Cop, e il misterioso Batman.


La sceneggiatura è ispirata ad un racconto di Dan Hageman e Kevin Hageman, Phil Lord e Christopher Miller,
basato proprio sui giocattoli delle costruzioni LEGO.


lego-movie-locandina



Nel film saranno inclusi sia i personaggi più popolari del mondo LEGO sia personaggi nuovi, permettendo agli appassionati del brand che per generazioni hanno utilizzato i celebri mattoncini tanto nella loro forma giocattolo quanto nei videogiochi, di godere di una nuova forma d’intrattenimento visiva del mondo unico dei LEGO, come mai prima d’ora.

 
gpt native-middle-foglia-bambino



Ecco il trailer

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0