gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

'Perché mio figlio si distrae sempre in mille attività senza portarne a termine nessuna?'

Il Palazzo dei Congressi dal 20 al 22 settembre ha ospitato Nativity, un viaggio nella salute, benessere e tutela del bambino. Ricco il programma degli incontri con gli specialisti e con le associazioni. Tra quelli della prima giornata siamo state a 'Perché mio figlio si distrae sempre in mille attività contemporanee senza portarne a termine nessuna?'

A cura di Eleonora Giovinazzo

Il Palazzo dei Congressi dal 20 al 22 settembre ha ospitato Nativity, un viaggio nella salute, benessere e tutela del bambino, insieme agli specialisti della Società Italiana di Pediatria. Tre giorni di incontri, convegni e workshop - tra visite gratuite e intrattenimento - per avvicinare le famiglie italiane ai progressi della medicina infantile. Ricco il programma degli incontri con gli specialisti e con le associazioni. Tra quelli della prima giornata siamo state a 'Genitori e vaccinazioni', 'Disturbi del comportamento: dall'iperattività all'autismo' e 'Perché mio figlio si distrae sempre in mille attività contemporanee senza portarne a termine nessuna?'.


Nativity: incontro su 'Disturbi del comportamento: dall'iperattività all'autismo'


Il terzo incontro a cui abbiamo assistito è 'Perché mio figlio si distrae sempre in mille attività contemporanee senza portarne a termine nessuna?'. Il professor Luciano Baldini evidenzia da subito che i genitori favoriscono lo sviluppo e il controllo dell'attenzione nei propri figli.

Creando routine prevedibili attraverso la ripetizione di schemi basati sulla formulazione di richieste e sull'espressione di elogi. Dando l'esempio con il proprio comportamento. Fornendo al bambino istruzioni esplicite (es. di comportamento con norme). Aiutando il bambino verso una graduale autonomia nelle proprie attività. "La ripetizione degli schemi significa apprendimento - spiega Baldini - Sugli elogi si costruisce l'identità del bambino. Il bambino è motivato a ripetere le strategie per l'elogio. L'elogio lo fa stare in relazione con gli altri".

perche-mio-figlio-si-distrae-sempre


E' fondamentale aiutare il bimbo a diventare autonomo
, la fiducia è fondamentale. "Lodi e sostegno sono una preziosa e importante risorsa per lo sviluppo dell'autoregolazione - commenta Baldini - Nei casi più difficili i genitori possono ricorrere ad alcuni metodi per ottenere l'attenzione dei propri figli. Fate in modo che il bambino vi guardi negli occhi. Parlate in modo chiaro, senza urlare. Escludete elementi di distrazione (videogiochi, musica, cellulare). Urlare attiva meccanismi di chiusura, difesa e fuga: è istintivo".


La sindrome di iperattività nell'infanzia



Importante dunque creare delle routine delle attività abituali da fare insieme. Lodare il bambino e rivolgersi a lui con atteggiamenti positivi, ricompensandolo quando fa il bravo. Aiutare il bambino a pensare prima di agire, stabilire la consuetudine del fermati-pensa-agisci. Dopo che il bambino si è dedicato a un'attività - conclude Baldini - incoraggiatelo a parlare dei suoi sentimenti e dell'esperienza vissuta. Ci vuole tempo e pazienza per mettere in atto queste strategie. Il vero problema sta nella capacità dei genitori di leggere e saper attribuire il giusto significato al disagio del bambino. L'attenzione è una manifestazione che sottende altre richieste. Aspetti più connessi con fattori educativi e ambientali"


gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0