gpt
gpt
gpt
1 5

La prima festa di compleanno in una famiglia numerosa

/pictures/20150805/le-prime-feste-di-compleanno-in-una-famiglia-numerosa-2966543655[4058]x[1694]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros-0

Organizzare la prima festa di compleanno in famiglia se è numerosa è diverso se si tratta del primo o del secondo figlio. Man mano che i bambini aumentano di numero è inevitabile che l'attenzione ai dettagli non può essere maniacale

Come organizzare festa compleanno per bambini in famiglia

Finalmente è arrivato il momento che tutti i genitori aspettano prima o poi. I primi passi? Le prime parole? No, la prima festa di compleanno. Ogni mamma e papà sa che non si tratta semplicemente di un piccolo festeggiamento tra amichetti dell'asilo, no, si tratta della sopravvivenza sociale. Se una volta bastavano qualche sacchetto di popcorn e gli 883 a tutto volume per un party riuscito, oggi questo non è più sufficiente. E il bello è che si comincia già dall'asilo a competere per rendere l'evento riuscito: l'importante è che se ne parli e che se ne parli a lungo.

Ovviamente il fatto di avere una festa più o meno gigantesca dipende anche da che numero di figli una famiglia abbia. Sì, perché man mano che i bambini aumentano di numero è inevitabile che l'attenzione ai dettagli non può essere maniacale come per il primo figlio. Se non altro perché il primo fa da apripista agli altri e la cura che ci si può mettere nella preparazione di un party è sicuramente più accurata quando non ci sono degli altri infanti sbavanti e urlanti che litigano e ogni due per tre cercano di suicidarsi buttandosi giù dal passeggino. Questo non significa che con le altre creature si è più superficiali: semplicemente si impara ad essere più rilassati visto che non si può controllare tutto e si sa che per una festa le variabili impazzite possono essere diverse.

Il primo compleanno

Festa di compleanno per il primogenito

Per il primogenito vi siete messi alla ricerca della location – ché fare la festa in casa fa poco chic – già 6 mesi prima del compleanno: avete trovato una specie di Reggia di Caserta, con spazi all'aperto per permettere ai bambini di giocare e animazione di un mago, dei trampolieri, persino di un mangiafuoco all'interno, per evitare che quelle povere anime si annoino. L'importante è che vostro figlio faccia un'entrata ad effetto, magari su un trono a spalla con le nonne che agitano le palme attorno. La torta ovviamente è di cake design e riproduce la faccia del vostro pargolo 5 volte più grande con tanto di cascata di cioccolato al posto dei capelli. Con questa preparazione siete sicuri di fare centro: peccato che al vostro bambino interessi di più spegnere a secchiate d'acqua il fuoco al mangiafuoco piuttosto che essere i re della festa.

gpt native-middle-foglia-ros-0

Festa di compleanno per il secondogenito

Credete di aver imparato la lezione e per questo con il vostro secondo figlio, indipendentemente se sia maschio o femmina, avete capito che la parola d'ordine è sobrietà. La sala della festa – trovata la settimana prima è quella dell'oratorio, assieme a altri 5 bambini che compiono gli anni lo stesso giorno. La torta è una classica crostata alla frutta fatta in casa, mentre come animazione avete chiesto che i bambini giochino al biliardino del bar accanto. Se la festeggiata è una femminuccia, tante coroncine e glitter a volontà.

Festa di compleanno per il terzogenito

Con il terzogenito avete capito una cosa fondamentale: abituarlo all'indipendenza fin da piccolo. Per questo, il giorno prima della festa gli vengono consegnati dei tovagliolini a fiori, la farina, due uova e un festone mezzo consumato: con questo occorrente deve realizzarsi il suo party con tanto di torta. Piccolo particolare: il terzogenito ha 3 anni. “E' un nuovo gioco, caro, vedrai che ti divertirai” risponderete al suo sguardo perplesso mentre cerca di capire come mai il destino – così cinico e baro – non gli abbia riservato le nonne che lo sventolano con le palme.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetamamma/advblocks/adv-block-speciale-compleanni.html.php
gpt native-bottom-foglia-ros-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt