gpt
gpt
gpt
1 5

Giochi di Halloween per bambini da fare in casa

/pictures/20151016/giochi-e-attivita-da-fare-con-i-bambini-ad-halloween-392672890[1631]x[680]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros-0

Come vivere Halloween insieme ai bambini? Ecco qualche idea, tra giochi di Halloween per bambini e attività a tema

Giochi di Halloween per bambini

Ecco qualche idea, tra giochi di Halloween e occasioni di svago, per vivere la giornata più paurosa dell'anno, una festa tradizionale dei Paesi anglosassoni che sta prendendo sempre più piede anche da noi. Molti bambini desiderano organizzare una festa di Halloween oppure travestirsi e andare in giro a fare "dolcetto o scherzetto", qualche consiglio su come trascorrere la giornata e sui giochi di Halloween per bambini, in gruppo o in casa.

Idee per una festa di Halloween con i bambini

Innanzitutto, ecco alcune idee per chi desidera organizzare una festa a tema Halloween in casa. L'importante è non lasciare nulla al caso e pianificare delle attività e giochi per far divertire i bambini. Dal menu, con ricette davvero paurose e da lasciare senza fiato, alla musica, ai travestimenti e maschere fino ai giochi da fare alla festa, tutto deve essere in puro stile Halloween, e i giochi non possono essere da meno.

Dal gioco più amato da tutti i bambini, la pignatta, che in genere viene organizzato alla fine della festa, quando tutti gli invitati potranno fare man bassa delle caramelle e dei cioccolatini che cadranno a fiotti sul pavimento, fino alla caccia al tesoro e ai giochi da fare in gruppo, ecco tante idee.

gpt native-middle-foglia-ros-0

Giochi per Halloween da fare in casa

Se il tempo non è clemente e magari non avete voglia di organizzare una trasferta in famiglia potete organizzare dei giochi di Halloween da fare in casa. Qualche idea?

  • Il gioco di “Acchiappa la mela”

Il gioco più tradizionale per i bambini americani e inglesi. Come si fa? Basta riempire una bacinella d'acqua e immergerci delle mele: ogni giocatore dovrà provare ad acchiappare la mela con con la bocca tenendo le mani legate dietro la schiena (e attenzione a non cascare nell'acqua!). Una variante prevede di attaccare la mela ad un filo o una corda che va lasciata penzolare e l'obiettivo è sempre lo stesso: acchiappare le male tenendo le mani legate dietro la schiena, stavolta, però, si combatte in due. Vince chi riesce a prendere la mela per primo.

  • Il gioco della strega

Si attacca alla prete un gigantesco foglio con sopra disegnata una brutta strega con un bel nasone gigante. I partecipanti, bendati, a turno dovranno tentare di acchiappare il naso della strega appiccicandoci una pallina di plastilina.

  • La caccia al ragno

Bellissima l'idea della mamma blogger di No Time for Flash Card.

Si attacca al pavimento un po' di nastro adesivo colorato per realizzare una ragnatela e si spargono qua e là dei ragnetti. L'obiettivo è camminare perfettamente sui fili della tela del ragno per raccogliere quanti più ragnetti possibile.

Giochi per Halloween di gruppo

Basta un piccolo manipolo di bambini travestiti con costumi paurosi ed ecco che l'atmosfera di Halloween è servita. Un paio di idee per dei giochi da organizzare in gruppo.

  • La pignatta

è il gioco più amato ad Halloween. Costruite insieme ai bambini una pignatta di cartapesta a forma di zucca e riempitela con caramelle, cioccolatini e altre leccornie. Poi bendate i partecipanti e dotateli di un bastone con il quale dovranno colpire la pignatta alla cieca. Sarà un divertimento quando si romperà lasciando cadere sulla testa di tutti un mare di caramelle, tutte da mangiare.

  • La mummia

è un gioco facilissimo, ci si divide in due squadre - ad esempio una composta dalla mamma e un bimbo e l'altra dal papà e l'altro bimbo - e si deve ricoprire una persona con la carta igienica fino a trasformarla in una vera e propria mummia

Giochi di Halloween paurosi

Inutile dire che uno dei giochi più paurosi che si possano organizzare è quello di andare in giro nel bosco di notte con una lanterna in mano. Ci sono alcuni parchi o oasi naturalistiche, ad esempio, che organizzano delle visite notturne che hanno come obiettivo principale quello di riuscire a percepire i rumori che gli animaletti e gli uccelli fanno quando tutto tace. Davvero suggestivo.

Se siete a casa potreste organizzare il gioco di “E' morta la strega”.

I bambini si siedono in circolo al buio con un sottofondo musicale un po' inquietante e devono passarsi di mano in mano degli strani oggetti dopo che è stato annunciato che La strega è morta!

  • Ecco gli occhi della strega (si passano acini d’uva sbucciati)
  • Ecco i denti della strega (si passano fagioli secchi)
  • Ecco le orecchie della strega (si passano albicocche secche)
  • Ecco le unghie della strega (si passano semi di zucca)
  • Ecco le budella della strega (si passano pane inzuppato d’acqua)
  • Ecco il sangue della strega (si passano gelatina dolce)
  • Ecco un osso della strega (si passano un cucchiaio di legno da cucina)

Ma proprio quando sembra che tutto sia finito entrerà una strega che griderà di non essere morta!

Caccia al tesoro di Halloween

Ecco come organizzare una caccia al tesoro horror con tanto di indovinelli e premio finale.

Se organizzate la caccia a l tesoro in casa potete semplicemente nascondere dei bigliettini con indovinelli da risolvere per arrivare alla tappa successiva, di stanza in stanza.

Se organizzate la caccia al tesoro all'aperto potreste sbizzarrirvi con il sottoporre i partecipanti a piccole prove ogni volta che raggiungono una tappa.

Ecco alcuni indovinelli di Halloween per una caccia al tesoro in casa

Il primo indovinello potrebbe essere questo, tratto dal blog La caccia al tesoro

Il primo biglietto
Benvenuti e benvenute tutte in questa notte scura
Quando comincia la caccia al tesoro… della paura
Che sia notte di streghe volanti
O di scheletri danzanti
Di zucche illuminate
O di mummie innamorate
Di streghe senza denti
O di zombie sorridenti
Di fantasmi senza fiato
Perché il lenzuolo s’è sgonfiato
Di vampiri che non temono l’aglio
Perché i “canini” li portano al guinzaglio
Che fuori soffi il vento
E il lume si sia spento
Che ci siano tuoni e lampi di tempesta
Finalmente comincia questa festa
Di tempo ne avete, o forse chissà…
Se mai qualcuno il tesoro troverà?
Per cominciare il primo biglietto del mistero
Sta dov’è la croce, non quella del cimitero
La croce sulla mappa, sta lì disegnata
Ma che aspettate, non l’avete ancora trovata?

E poi eccone altri per indicare i vari posti dove avrete nascosto gli indizi.

Pur non avendo il raffreddore
gocciolo acqua ad ogni ore.
Mentre tu spazzi il molare
io sono fiume verso il mare.
(Lavandino)

Pizza pane e focaccine
me le mangio senza fine
me le infilo nelle valve
poi le vomito ben calde
(Forno)

Sembra un po’ magico, è scuro e grande,
trovi programmi in cui fanno domande.
Ha tante immagini, emette suoni…
Scegli un bel film oppure i cartoni?
Cos’è?
(Televisione)

Ogni indovinello potrebbe essere scritto su un foglio di pergamena e racchiuso in un cestino pauroso, come questo che suggerisce Fun lab.

Come spiegare Halloween ai bambini: origini e tradizioni

Idee per Halloween

Eco qualche attività per vivere Halloween insieme ai bambini.

  • Una gita al castello

I castelli sono sempre circondati da un alone di mistero. Il giorno di Halloween potreste organizzare una gita in uno dei castelli o manieri vicino casa vostra. Consultate la nostra guida agli eventi di Halloween 2015, in molti luoghi meravigliosi d'Italia organizzano giochi di Halloween per bambini, laboratori creativi a paurosi, cacce ai fantasmi e molto altro.

  • Leggere storie da brivido

Potete fare un salto in libreria e scegliere insieme ai bambini dei libri paurosi oppure un libro che racconta la storia di Halloween da leggere in questi giorni. Per creare la giusta atmosfera è bene lasciare le luci soffuse, preparare un vassoio con qualche cupcake o dolcino fatto in casa nel pomeriggio e poi sedervi accoccolati sul divano per godervi il racconto.

  • Dolcetto o scherzetto

E' la più tradizionale delle attività di Halloween. I bambini si travestono con un costume pauroso e girano per il quartiere con un cestino o una zucca porta dolcetti (se ne trovano di tutti i tipi e dimensioni nei negozi di giocattoli) per fare dolcetto o scherzetto. Vedrete che torneranno a casa con un bel carico di caramelle

  • Truccarsi

Chi dice che per avere un aspetto pauroso bisogna per forza travestirsi da scheletro o da mummia? Anche se non volete indossare un costume per giocare ad Halloween va bene anche truccarsi in modo spaventoso. E le mamme saranno autorizzate proprio in questa occasione a truccarsi da strega con colori cupi e luccicosi.

  • Preparare biscotti decorati

Basta preparare una pasta frolla semplice semplice e munirsi di formine paurose in puro stile Halloween, o in alternativa andare a mano libera per creare fantasmi, zucche mostri di ogni genere e scheletrini, da mettere in forno e poi decorate a piacere con coloranti alimentari e gelatina.

gpt native-bottom-foglia-ros-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt