gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

I bambini di oggi: amicizia e tecnologia

/pictures/20150204/i-bambini-di-oggi-amicizia-e-tecnologia-3653067440[3755]x[1564]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Curiosi, attenti alle amicizie, aperti alla tecnologia: ecco la WE generation

WE Generation

La chiamano WE generation, quella dei nuovi bambini di oggi. Una generazione caratterizzata dall’ottimismo e dalla determinazione, dal senso della comunità e dalla voglia di impegno verso la collettività, dalla tolleranza e apertura verso il nuovo e il diverso, dalla curiosità e creatività rispetto a ciò che la circonda.

Ma come sono davvero i bambini di oggi e quali sono per loro i valori più importanti?
Ha provato a rispondere una ricerca condotta dal team di Research del network Viacom (International Media Networks) presentata in occasione del lancio del nuovo cartone «Dora & friends in città» in programma dal 9 febbraio tutti i giorni alle 18.10 su NickJr.

gpt native-middle-foglia-bambino

La ricerca ha coinvolto 10 paesi e 1.600 bambini di età compresa tra i 6-12 anni con i rispettivi genitori, e mette in luce cosa pensano dell'amicizia i bambini nativi digitali di oggi. 

Ecco i punti salienti.

  • l’88% dei bambini di oggi si dichiara felice
  • l’89% afferma di cercare sempre di essere positivo
  • il 90% crede che può raggiungere qualsiasi obiettivo se si impegna
  • l’85% crede che la propria generazione abbia le potenzialità per cambiare il mondo in meglio
  • per l’88% è importante aiutare le persone nella propria comunità
  • per il 94% è una responsabilità delle persone proteggere l’ambiente
  • il 74% si descrive come tollerante e aperto e ritiene bello avere persone di nazionalità diverse nel
  • proprio Paese
  • l’89% si definisce creativo
Nuovi marziani, i nativi digitali ecco chi sono

E per i bambini di oggi l'amicizia ha un grande valore: quasi la metà dice di vedere i propri amici tutti i giorni, 4 su 10 dicono di vederli quattro/cinque volte alla settimana. Dai propri amici ci si aspetta divertimento (per il 68%), gentilezza (per il 62%) ed affidabilità (per il45%). Mentre l’aspetto fisico e la “popolarità” sembrano avere poca importanza (solo il 13% indica
l’essere di buon aspetto come una qualità importante e solo il 12% indica l’essere popolari).

Cosa vuol dire migliore amico?

Il migliore amico per i bambini ha delle caratteristiche ben precise:

  1. è la persona che mi fa ridere
  2. condivide le mie passioni
  3. è affidabile
  4. è la persona che mi sa ascoltare

I bambini e la tecnologia

Per il 66% dei bambini essere connessi a Internet è un aspetto della quotidianità e l’accesso alla rete contribuisce a influenzare la modalità di percezione del mondo. il che dimostra come la tecnologia rappresenti un “facilitatore”, diventi un mezzo di scoperta, conoscenza e crescita, potenzi le sue capacità ed abiliti l’accesso ad un mondo illimitato che sconfina nella magia

Dora&Friends in città

Dora rispecchia molto i bambini della sua generazion e si rinnova con la nuovissima serie “Dora and friends in città” che partirà su Nick Jr (solo su Sky 603-604) lunedì 9 febbraio alle 18.10, in onda tutti i giorni, e online sul sito www.nickjr.it, con giochi, app e attività dedicate. E’ una Dora cresciuta, più moderna, più tecnologica, che si è trasferita a vivere in città, che ha più amici e che vive dunque avventure vicine a quelle dei bambini di oggi.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0