gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come scegliere un cane per i bambini? I consigli dell'esperta

/pictures/2016/12/12/come-scegliere-un-cane-per-i-bambini-i-consigli-dell-esperta-813884791[1216]x[508]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-bambino

Come scegliere un cane per i bambini: i consigli del veterinario per orientarsi tra le razze e le tipologie più adatte ai piccoli

Come scegliere un cane per i bambini

I vostri figli insistono da mesi, forse da anni, per adottare un cane e vi chiedono sempre più spesso un cucciolo in regalo? State pensando di accontentarli ma magari temete che il cane non si ambienti bene in famiglia, che i bambini, passato l'entusiasmo iniziale, non se ne occupino più oppure avete paura di scegliere una razza non adatta ai bambini. Ecco alcuni consigli su come scegliere un cane per i bambini.

Cani adatti ai bambini piccoli

Innanzitutto: che tipo di cagnolino scegliere? Esistono delle razze più adatte ai bambini? In realtà non è tanto la razza a fare la differenza quanto le sue caratteristiche caratteriali. Il cane deve essere paziente, dolce ed educato. E' chiaro che le prime due caratteristiche sono legate al carattere del cane, che deve essere per inclinazione paziente e dolce nei confronti dei più piccoli, che sappiamo essere a volte estremamente disturbanti e impegnativi. L'educazione è un elemento fondamentale per convivere con un cane in tutta sicurezza e tranquillità: anche il cane più tranquillo, infatti, va educato nel modo giusto e per far questo è consigliabile  rivolgersi ad un esperto coinvolgendo anche i bambini nelle lezioni.

La dottoressa Cristiana Matteocci, Medico Veterinario Comportamentalista, spiega, in un'intervista sul sito Vetclick, il portale che offre servizi online di consulenza veterinaria gratuita e articoli di approfondimento sul mondo degli animali redatti da medici veterinari, che non esiste una razza più adatta ai bambini ed una meno indicata perché il comportamento del cane non è che il frutto di un'interazione tra il cagnolino e il suo padrone.

Insomma, di base alcune razze hanno indubbiamente una predisposizione istintiva a prendersi cura dei cuccioli anche di altre specie, come i bambini, ma poi ciò che fa davvero la differenza è la combinazione tra genetica, ambiente, apprendimento, educazione, insomma in generale il rapporto di fiducia e rispetto che si instaura tra il cane e le persone che lo educano e con cui vive.

Quindi, potremmo prendere un Labrador, una delle razze che leggiamo diffusamente essere tra le più adatte ai piccoli, e ritrovarci invece un cagnolino aggressivo e non amante dei bambini, e scoprire che invece un Pittbull, se ben educato, è un amico fedele e protettivo.

Cani adatti ai bambini e da guardia

Se desideriamo unire le due esigenze: soddisfare il desiderio dei bambini di prendersi cura di un animale domestico e avere anche un cane da guardia possiamo pensare di adottare un pastore tedesco, un terranova o un boxer ma dobbiamo ribadire che l'educazione del nostro fedele amico e il corretto comportamento dei bambini sta alla base di tutto.

Anche il cane più educato e che si è sempre dimostrato tranquillo può avere una reazione incontrollata di fronte ad un comportamento sbagliato da parte di una persona, anche il cagnolino più tranquillo può innervosirsi e mordere in risposta a comportamenti scorretti del bambino che quindi va educato a rispettare il cane e gestirlo nel modo appropriato. Inoltre la dottoressa ricorda che stando alle statistiche ospedaliere le razze di piccola taglia tendono a mordere di più e possono anche procurare ferite serie.

Come scegliere il cane per i bambini

Se si tratta di un meticcio possiamo sceglierne uno adulto in modo che sapremo già come si comporta e quale sia la sua indole, se invece propendiamo per un cucciolo possiamo scegliere un cane di una taglia che preferiamo, purché abbiamo in casa spazio sufficiente per accoglierlo (le razze grandi necessitano per forza di cose di uno spazio più ampio, che sia vivibile, ancor meglio di un giardino o di un terrazzo grande) e purché siamo fisicamente in grado di gestirlo (provate a portare a spasso un San Bernardo che pesa 60 chili se voi stessi ne pesate 50!).

Un cane di piccola taglia sarebbe la scelta più appropriata se volete coinvolgere, come è giusto che sia, i bambini nella cura e nella gestione quotidiana, a partire dalle passeggiate giornaliere.  Nella scelta affidiamoci a degli allevatori certificati in modo tale da poter capire quali siano le inclinazioni caratteriali dei genitori del cucciolo assicurandovi che abbiano un buon istinto a prendersi cura dei cuccioli di altre specie.

Animali e bambini: convivenza possibile?

Detto questo vediamo quali sono i passi da compiere se abbiamo appena adottato un cane per i bambini:

  • non lasciare nulla al caso e ricordare che l'educazione sta alla base di tutto;
  • fare un corso di educazione insieme al cane e al bambino;
  • non dimenticare mai che è vero che i fattori genetici sono importanti ma lo sono ancora di più le interazioni che si stabiliscono tra cane e padroni, l'ambiente in cui il cucciolo viene educato e gestito e il comportamento delle persone che vivono con il nostro amico a quattro zampe.

Nella vita quotidiana dobbiamo tener presente che un cane è come un figlio, solo che non cresce mai! Ha bisogno di cure, attenzioni e impegno sia da parte dei grandi che da parte dei bambini. In questo senso la scelta della razza dovrebbe tener conto anche delle abitudini della famiglia e del suo stile di vita: se siete abituati a trascorrere il tempo libero all'aria aperta potete prendere un cane che sia pieno di energie e ami muoversi e correre, mentre se invece fate vita più ritirata e magari un ambiente di ridotte dimensioni è meglio un cagnolino più piccolo e riservato.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0