gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come realizzare una cucina giocattolo in legno

Le cucine giocattolo sono un classico e rimangono tra i desideri dei bambini da generazioni, sappiamo però quanto costi comprarne una. Perchè allora non cimentarsi nel fai da te e costruirne una personalizzata e per di più in legno, più ecologico e sicuro della plastica? Ecco tutti i passaggi

A cura di Barbara Muscionico

Da ormai 20 mesi il mio bimbo mi vede cucinare almeno 3 volte al giorno (se non di piu’... ai dolci extra non si rinuncia mai!) e, mentre non ha mai dato cenno di voler usare un ferro da stiro giocattolo (chissà perchè???), adora usare pentole e cucchiai per preparare intrugli meravigliosi.
E cosi’, navigando nel web alla ricerca di un’idea creativa (LEGGI) per il mio cucciolo, mi sono imbattuta in quella che sembra sia diventata una vera moda: creare una cucina in miniatura, perfetta in molti dettagli, con poca spesa e molta fantasia!


LEGGI ANCHE: Le le cose fai da te più belle per decorare la cameretta


gpt native-middle-foglia-bambino
Queste cucine sono una piu’ bella dell’altra, così in pochi clic ho capito che non potevo privare Luca della sua cucina “handmade”... Cosi’, dopo aver studiato un po’ le possibili varianti, ho deciso di buttarmi nell’impresa.
Quasi tutti i progetti prevedevano di usare un comodino Ikea come base, quindi non ho perso tempo e mi sono catapultata nel negozio svedese piu’ famoso del mondo ed ho fatto incetta di oggettini a pochi euro per la baby-cucina.
Questo è quello che ho preso:

un comodino RAST (9,90€)
un mobiletto portaspezie BEKVÄM  (3,90€)
un portasciugamani BEKVÄM  (0,49€)
uno scolaposate MAGASIN (2,99€)
pomelli KOSING (1,50 € conf.da 6)
maniglie KOSING  (2 € conf.. da 6)
attaccapanni FLÄNG (2,99 €)
1 mensola EKBY TRYGGVE (5,95 €   119x28cm)
1 ciotola BLANDA BLANK ikea : 5,49€


LEGGI ANCHE: Creatività nei bambini, lasciamoli sperimentare


in piu’, in un negozio di bricolage ben fornito, ho comprato:
4 cerniere
2 calamite per pensili
1 gancio appenditutto (per il rubinetto)
Chiodi
Viti per legno (lunghe 4 cm/20 pezzi – lunghe 1,5/10 pezzi)
Colla per legno (meglio se a presa rapida)
1 tavola di legno cm 40x 80 (io ho utilizzato un’altra mensola ikea, BRODER, ma risulta leggermente piu’ piccola del portaspezie ...quindi meglio optare per una tavola su misura)

Come attrezzature, ho utilizzato: un seghetto alternativo, un trapano con punte per il legno, carta vetrata, cacciaviti con punta a stella.

Per prima cosa, ancora prima di montare il nostro comodino, ho individuato il punto in cui posizionare il lavello. Ho tracciato un cerchio di diametro leggermente inferiore a quello della mia ciotola (circa 0,5 cm in meno) e con il seghetto alternativo ho tagliato il legno. Dopo un po’ di lavoro, ho ottenuto un buco sufficientemente grande per farci stare perfettamente la ciotola.

Ho quindi montato il comodino e posizionato il legno come se fosse la parete della cucina. Con le viti ho fissato il pannello alla base. Ne ho messe 10.

Ho preso il mobiletto portaspezie e penso che montarlo al contrario sia la soluzione perfetta per avere una piccola mensola con un gancio per appendervi tutte gli accessori da cucina. Cosi’, sempre con le viti, l’ho fissato alla parete.


LEGGI ANCHE: Giocattoli fai da te: costruire una casetta di cartone


Ho misurato l’altezza interna del comodino e tagliato un divisorio, da usare tra frigo e forno, dalla mensola di legno TRYGGVE (indicativamente, il mio è risultato 28 x 27 cm , ma consiglio di verificare le misure perchè possono esserci differenze).
Poi  ho cercato di individuare le misure per la porta del forno  e quella del frigo. Alla fine le mie misure erano queste:
porta del forno cm 28 x 24
porta del frigo cm 28x 20

cucina2cucina3

cucina4cucina5


Ho cercato di fare meno tagli possibili con il seghetto, quindi ho cercato di ottenere i due pannelli partendo dalla larghezza prefissata della tavola di legno che avevo. Con queste misure ho ritagliato dalla mensola i due pezzi.

Ho poi disegnato, sull’anta del forno, un rettangolo piu’ piccolo: questa è la parte da togliere per ottenere la “finestra” sulla porta. Quindi, armandomi di nuovo di seghetto, l’ho tolto.

cucina6cucina7

Per rendere piu’ semplice questa operazione, consiglio di fare inizialmente un foro con il trapano in due degli angoli, in modo tale da far entrare la lama del seghetto senza fatica.
Ora viene quella che per me è stata la parte piu’ complessa: montare le ante! Ho scoperto di non avere un buon rapporto con le cerniere...quindi solo dopo un po’ di tentativi sono riuscita a posizionarle correttamente...


Una volta sistemate, ho potuto posizionare la parete divisoria (deve essere a “cavallo” ra la porta del forno e quella del frigo). L’ho fissata alla base del comodino e alla parete di fondo, sempre con viti e un leggero strato di colla per legno (non ho messo nulla invece sul lato alto, perchè non volevo si vedessero chiodi o altro sul piano a vista della cucina).
Poi ho preso l’attaccapanni FLÄNG e, sempre col seghetto, l’ho profilato per farlo stare perfettamente sopra la porta del forno, anche in questo caso, ho usato solo colla per il fissaggio.
Siamo quasi alla fine! Per simulare l’anta con il portabottiglie interno, ho posizionato lo scolaposate MAGASIN all’interno della porta frigo e l’ho fissata con la colla.

cucina8

Ho quindi montato le maniglie sulle porte e ne ho posizionate anche due su un lato, come se fossero dei ganci portatutto. Sull’altro lato ho invece posizionato il portasciugamani BEKVÄM.
 
Ho messo anche i pomelli vicino al lavandino ed applicato il gancio sulla parete, per creare un rubinetto un po’ stilizzato.  Ho infine ritagliato da un foglio adesivo, di quelli da usare  sotto i mobili per non rigare il pavimento, le 4 piastre e le ho posizionate (anche se per poco, perchè agli occhi di un bimbo non c’è divertimento piu’ grande che staccarli!!! )


SFOGLIA LE IDEE: Giocattoli fai da te per i bambini


Ho poi montato le calamite sulle ante ed anche un gancio che evita la caduta accidentale della porta del forno.
Sempre sulla porta del forno volendo si puo’ mettere un pezzo di plexiglas a simulare il vetro (ideale è usare quello di una cornice, sempre da Ikea se ne trovano con facilità per esempio cornice RAM  (1,49€  18x24 cm) nella misura adatta.
Ed eccola qui!

cucina9

 Sicuramente ancora un po’ grezza, ma con un fascino nature niente male! E soprattutto...perfetta  agli occhi di un piccolo, che finalmemente puo’ giocare a fare da mangiare,  a lavare i piatti (la mia futura nuora mi ringrazierà!!!) come la sua mamma! Ovviamente, la si puo’ decorare in mille modi diversi: con i colori acrilici, con la carta adesiva per cassetti (ce ne sono di bellissime!!!), con le piastrelline vere...colori lucidi, opachi ...con maniglie piu’ spiritose...insomma, largo alla fantasia!!!
Il costo totale alla fine è piuttosto contenuto (circa 30€ da ikea e circa 15€ nel brico store) ma se poi avete un po’ di pazienza e fortuna  potreste trovare, nel meraviglioso “angolo delle occasioni”, quelche pezzo a voi utile per poco (io ho trovato proprio lui, RAST, a  6 €...già montato!)



Ovviamente una volta approntata la vostra cucina potrete riempirla con piccole pentole, mestoli di legno, ciotoline, tazzine, caffettiera e teiera giocattolo (ma anche vere basta che non siano frangibili) e per le cose da mangiare date un'occhiata al nostro articolo sul cibo in feltro e pannolenci (LEGGI). Potrete realizzare una vera e propria dispensa con i cibi preferiti da vostro figlio

Ed ecco qui un po’ di link utili dove farsi ispirare per la baby-cucina

Play Kitchen
Mammafelice
Etsy (una versione velocissima da fare con i cartoni)
Una versione mini fatta di tessuto
Kitchen

Ecco una delle poche blogger italiana ad essersi cimentata insieme a lei
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0