gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Idee per intrattenere i bambini mentre cuciniamo

Siamo occupate in cucina e nostro figlio non ci lascia preparare la cena? Ecco come venirne fuori e intrattenere i bambini mentre noi cuciniamo

COME INTRATTENERE I BAMBINI IN CUCINA - L'orario della cena può trasformarsi in un piccolo inferno quotidiano per una mamma. Ecco come venirne fuori e intrattenere i bambini mentre cuciniamo.

  • Farlo giocare da solo

Il sogno di ogni mamma è un bambino che gioca tranquillo da solo, sul pavimento o ancor meglio nella sua camera, durante la preparazione della cena. Quindi, anche se siamo già in ritardo, tiriamo fuori un gioco e iniziamolo con lui, invogliandolo poi a continuare da solo.

L’idea in più: i giocattoli sono sempre più affascinanti quando sono riservati a momenti particolari, e non sempre accessibili. Creiamo un contenitore con i “giocattoli della sera”, mettiamolo in un luogo inaccessibile e tiriamolo fuori solo quando stiamo per metterci ai fornelli.

Come cucinare con i bambini. Il video di una ricetta
  • Coinvolgere il padre

E’ giunta l’ora di rompere lo schema tale per cui, mentre noi diamo di matto per gestire cena e infanti, il nostro amato bene si rilassa in poltrona, beatamente indifferente al caos che regna nella stanza accanto e ai nostri nervi a fiori di pelle. Via dalla poltrona, subito, o a letto senza cena!

L’idea in più: il tempo passato col papà prima di cena può diventare il loro piccolo rituale quotidiano.

  • Lasciare che il bimbo ci aiuti

Sì, combinerà un pasticcio, ma non sono forse meglio un paio di piatti in più da mettere in lavatrice piuttosto che un bambino urlante attaccato alla gamba mentre cuciniamo? Meglio coinvolgerlo in qualcosa alla sua portata.

L’idea in più: qui (Idee per cucinare con i bambini) trovate qualche idea per farlo cucinare in sicurezza.

  • I tesori della cucina

Se non ce la sentiamo proprio di lasciarlo pasticciare con il cibo, un’altra idea può essere dargli accesso ad uno dei magici sportelli della cucina e lasciargli campo libero con pentole, padelle, cucchiai di legno e altri oggetti affascinanti!

L’idea in più: diamogli anche ingredienti con cui giocare senza fare danni, come pasta cruda, fagioli secchi, riso ­ sempre che sia abbastanza grande da non metterli in bocca.

Idee per preparare una cena in 15 minuti (o meno)
  • TV babysitter

Politicamente scorretta quanto vi pare, ma a volte è una questione di sopravvivenza. Se il momento critico per la famiglia è la cena, meglio concentrare qui la mezz’ora di televisione che è concessa al bambino ogni giorno.

L’idea in più: se il suo programma preferito è in un’altro orario, registriamolo e facciamoglielo vedere mentre siamo affaccendate in cucina.

Bambini in cucina

  • Il momento artistico

Facciamogli spazio sul tavolo della cucina, tiriamo fuori i colori o la plastilina e invitiamolo a usarli mentre noi cuciniamo. Questo è anche un ottimo modo per chiacchierare con lui della giornata mentre prepariamo la cena.

L’idea in più: apparecchiamo con una tovaglia o tovagliette di carta che lui può decorare.

Ci sono parecchi giochini da fare con il tablet, spesso gratuiti e per tutte le età, forse più stimolanti rispetto alla televisione. Può essere un’idea che ci salva all’ora di cena, l’importante è che tali attività siano limitate al minimo indispensabile.

L’idea in più: invitarlo a sedersi su una sedia in cucina, così intanto potremo chiacchierare e la sua fruizione del tablet sarà meno passiva.

  • Un antipasto sano

I bambini scalpitano perché sono affamati? Serviamo loro un antipasto di verdure crude: le mangeranno più volentieri, non si rovineranno l’appetito, ci risparmieremo di dover insistere affinché le mangino dopo il piatto principale e noi potremo cucinare tranquille, tenendoli sott’occhio.

L’idea in più: preparare un hummus a base di verdure dove intingere carote o gambi di sedano. Possiamo prepararlo in anticipo e tirarlo fuori dal frigo una mezz’oretta prima, o anche congelarlo.

 

 

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0