gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Carnevale: coriandoli, stelle filanti e schiuma sono sicuri?

Coriandoli, spray e trucchi: il carnevale va in scena ma attenzione ai possibili rischi per i bambini

di Beatrice Spinelli

Si avvicina il carnevale, una festa molto amata da grandi e piccini. Assieme alla voglia di festeggiare  e divertirsi succede spesso che in questo periodo i genitori si preoccupino della sicurezza dei prodotti con cui i loro figli entrano in contatto. Nei supermercati e nei negozi di giocattoli già da tempo viene offerto un tripudio di mascherine, coriandoli, stelle filanti e schiume bianche e colorate che sono alla portata di tutti e attirano enormemente proprio i bambini.


 Poesie e filastrocche di carnevale


Ma si tratta di prodotti sicuri? Se i coriandoli hanno decisamente il via libera, la stessa cosa non si può dire per ciò che riguarda le schiume e le stelle filanti spray. Proprio queste ultime spesso vengono spacciate per giocattoli e vendute assieme alle maschere, ai coriandoli e ad altri articoli di carnevale. In realtà le schiume e le stelle filanti spray non sono giocattoli e non potrebbero essere vendute come tali perché non rispettano i criteri di sicurezza imposti dalla legge e contengono sostanze che possono risultare molto pericolose.


 Dolci di Carnevale non fritti



Anche per questo motivo tali prodotti devono riportare sulle etichette le precauzioni d'uso, che non sempre risultano chiare ed esaustive. Si tratta quindi di prodotti che non sono adatti ai bambini perché, se usati in modo errato o senza le dovute precauzioni, possono causare seri danni alla salute. Per evitare i rischi connessi all'uso di materiali chimici come questi e festeggiare serenamente il carnevale è importante seguire alcune regole che possiamo riassumere nei seguenti punti:
1.    non spruzzare assolutamente negli occhi, si rischiano gravi danni come cheratopatia puntata e abrasioni corneali;
2.    non spruzzare sulle persone o sui vestiti, perché la schiuma potrebbe comunque raggiungere il volto;
3.    non spruzzare in vicinanze di  fiamme (anche piccole come quelle delle torte). Spesso l’etichetta non riporta correttamente l’indicazione di infiammabilità, ma molti di questi articoli lo sono;
4.    attenzione alla collocazione degli articoli nei supermercati. Come già detto spesso questi articoli sono venduti nelle ceste insieme ai giocattoli (maschere e coriandoli) ma non devono essere utilizzati dai bambini.


coriandoli-stelle-filanti-carnevale-sicuro


In molti comuni d'Italia in occasione delle sfilate del Carnevale l'uso delle bombolette spray è stato addirittura vietato sia per evitare eventuali problemi di ordine pubblico sia perché questi prodotti, oltre a contenere sostanze infiammabili ed irritanti, contengono anche clorofluorocarburi, propellenti usati per gli spray ritenuti tra i maggiori responsabili del buco nell'ozono.

Carnevali famosi in Italia e nel mondo


Gli spray di questo tipo, filanti o schiumogeni, possono causare anche danni ai monumenti e alle vetrine dei negozi. In ogni caso le bombolette spray devono essere usate nel rispetto delle indicazioni riportate sull'etichetta con la supervisione dei genitori e comunque mai da bambini al di sotto dei 3 anni.

Attenzione anche alle maschere; non tutte infatti rispettano i criteri di sicurezza.
Le maschere che possiamo definire “non a norma” spesso contengono sostanze tossiche oppure non permettono un'adeguata ventilazione. In quest'ultimo caso si può incorrere nel rischio di soffocamento.
Solitamente i Nas in questo periodo effettuano dei controlli presso gli esercizi commerciali e sequestrano i materiali che non rispettano le necessarie norme di sicurezza.



Sempre in materia di sicurezza bisogna fare attenzione anche ai trucchi. I dermatologi mettono in guardia circa i rischi connessi all'utilizzo di cosmetici di bassa qualità, come quelli made in China che si trovano sulle bancherelle, che possono provocare allergie e irritazioni, soprattutto se applicati sulla pelle delicata dei bambini. In effetti spesso, per grandi e piccini, il trucco è una parte fondamentale del travestimento perfetto ma, se si usano prodotti di scarsa qualità o di dubbia provenienza, il pericolo è quello di sviluppare dermatiti, pruriti e arrossamenti. Perciò anche per le feste di carnevale le “operazioni” di trucco, soprattutto per i piccoli, devono essere effettuate con la dovuta sicurezza.


Costumi di Carnevale fai da te: i più belli


Attenzione ad esempio ai brillantini, o ai colori per gli occhi e per il viso, che possono provocare fenomeni di sensibilizzazione e irritazione cutanea. Anche se i trucchi cosiddetti “di scena” sono più efficaci per completare i travestimenti di carnevale, per evitare problemi di questo tipo, è meglio ricorrere ai trucchi delle mamme perché sono senz'altro più sicuri e generalmente limitano al minimo il rischio di allergie. In definitiva, sia per quanto riguarda i trucchi che per i prodotti che rendono più divertente il carnevale, è importante che le fasi della preparazione e della festa vera e propria non vengano mai lasciate al “fai da te” dei bambini (anche se sono grandicelli), ma che tutto si svolga con la supervisione di un adulto.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0