gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Autunno: ancora tempo di giochi all'aperto

La stagione fredda si avvicina, e tra poco non sarà più possibile per i bambini giocare all'aperto, a meno che non abbiate in programma una vacanza in qualche luogo caldo e assolato. Quindi approfittiamo di questo periodo nè troppo caldo nè troppo freddo

Giochi con i bambini in autunno


La stagione fredda si avvicina, e tra poco non sarà più possibile per i bambini giocare all'aperto (LEGGI), a meno che non abbiate in programma una vacanza in qualche luogo caldo e assolato. D'altronde, non è solo una questione di tempo metereologico o di tempo materiale: talvolta quando il bambino chiede di giocare con lui proviamo una colpevole sensazione di noia e di paura allo stesso tempo. Una recente indagine svolta da Elatoplast ha scoperto che, se molti genitori vorrebbero lanciarsi in giochi creativi e divertenti con i propri figli, tre su quattro di loro ritengono di non avere le competenze o il tempo, preferendo quindi delegare ad altri quello che potrebbe essere un momento magico e prezioso.


LEGGI ANCHE: Cosa fare con i bambini in inverno


Jane Phillimore, autrice del sito heartandhome.net, eccellente fonte di giochi per le famiglie, ha iniziato la sua carriera accorgendosi di essere stupidamente annoiata durante i giochi in cui la coinvolgevano le sue bambine. Secondo la Phillmore, una delle cose più preziose che si possano donare ai propri figlie è il proprio tempo e la propria volontà di spegnere il cellulare, rinunciando a giornale e caffè e scegliendo di dedicarsi solo a loro. E, se ci si può dedicare all'aperto, ancora meglio. Sui benefici del giocare all'aperto Jo Schofield e Fiona Danks hanno scritto ben due libri, Nature's Playground e, più recentemente, Go Wild!; entrambi i testi incoraggiano i genitori a utilizzare l'ambiente naturale come un parco giochi per le loro famiglie. Non c'è bisogno di intraprendere viaggi lunghi e costosi in qualche ameno luogo di mare o di montagna; basta un parco e, talvolta, anche solo un piccolo giardinetto.

Ecco qualche idea:

Organizzare un mini safari improvvisandosi "detective della natura" insieme ai propri bambini. Si delimita un'area di intervento e poi ci si mette sulle ginocchia cercando di individuare qualcosa di interessante; se avete la possibilità di andare in un bosco il safari sarà ancora più avvincente. Una lente di ingrandimento è utile per esaminare da vicino foglie, bacche e piccoli insetti

Bolle giganti in giardino: si possono realizzare in casa (LEGGI) oppure acquistare nei negozi specializzati.



Incoraggiare il bambino a esprimere la sua creatività facendo disegni sulle rocce con pezzi di carboncino. Le rocce piatte sono i supporti migliori per disegnare; in mancanza di carboncino, potete bruciacchiare un rametto di legno tenendolo sul fuoco finchè la punta non diventa nera e morbida, ma non troppo friabile.

Sulla spiaggia, raccogliere conchiglie o vetrini per realizzare mosaici una volta tornati a casa o direttamente sul posto. In casa l'occorrente prevede anche fogli di carta (o, meglio, di cartoncino) e una confezione di colla tipo Vinavil. Sulla spiaggia invece il mosaico si può comporre direttamente sulla sabbia; non dimenticate di fotografarlo prima di andare via.

LEGGI ANCHE: CREATIVITA' DEI BAMBINI, LASCIAMOLI SPERIMENTARE


Sempre al mare, si possono costruire barche utilizzando materiali di fortuna o portandosi qualcosa da casa.

Colazione al parco: al posto del solito pic-nic, organizzare una colazione preparando e impacchettando tutto la sera prima, e ricordando di portare felpe e giubbotti ora che le mattine sono fresche.

Bird-watching: prima di iniziare è bene prendere in prestito un libro dalla biblioteca per verificare quali tipi di uccelli si possono avvistare nella vostra zona. Dopodichè serve solo un binocolo.

In queste ultimissime sere d'estate, predisporre una serata astronomica muniti di un libro di astronomia, una coperta e magari dei pop-corn. L'ìimportante è che sia veramente buio, e a questo scopo può essere una buona idea allontanarsi dalla città in modo da evitarne le luci.

Fonte:
http://www.telegraph.co.uk/earth/outdoors/6100702/August-bank-holiday-2009-outdoor-activities-for-children.html
 

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0