gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

10 attività divertenti su internet per un pomeriggio estivo con i figli

/pictures/20150714/10-attivita-divertenti-su-internet-per-un-pomeriggio-estivo-con-i-figli-1962269606[5272]x[2195]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Essere connessi tramite smartphone, iPad etc, permette, anche d'estate, di divertirsi con i propri figli. Ecco 10 attività da fare su internet per un pomeriggio estivo

Attività da fare su internet con i bambini 

Con uno smartphone e una connessione internet si possono inventare molte attività durante le vacanze dei bambini. Ecco alcune idee.

  • Preparare ricette estive

Mentre durante l'anno siamo sempre di corsa, d’estate c’è più tempo per cucinare con i bambini che spesso chiedono a gran voce di essere coinvolti nella preparazione di pranzi e cene. Su internet si possono ad esempio trovare ricette e tutorial interessanti per realizzare ghiaccioli sfiziosi o a strati, bibite rinfrescanti, gelati, spiedini di frutta, etc.

  • Mappe e Bussola

La maggior parte degli smartphone hanno applicazioni di mappa e bussola preinstallate. Un gioco interessante per i bimbi più grandi può essere indovinare i tempi di percorrenza per il tragitto che stiamo compiendo, verso la spiaggia o le giostre, mostrandogli il percorso col satellite. Invece ai più piccoli si possono insegnare i punti cardinali, i nomi delle strade, la destra e la sinistra etc. Inoltre, le mappe e la bussola possono essere utilizzati in combinazione per fare una specie di caccia al tesoro in famiglia.

  • Cercare i disegni da colorare

Se avete organizzato una festicciola in giardino, potete farvi aiutare dai bambini a selezionare su internet i disegni da colorare, creando un vero e proprio tema della festa, magari sulla base del loto cartone animato preferito. Dopo aver stampato le figure, si possono anche creare ghirlande, segnaposti, bandierine etc.

  • Testi e accordi delle loro canzoni preferite

D’estate i ritmi si allungano e allora è bello la sera radunarsi tutti insieme intorno a una chitarra o un pianoforte. Su internet si possono trovare i testi e gli accordi di praticamente qualsiasi cosa: allora lasciate ai bambini l’onore di decidere la playlist delle vostre serate!

  • Lavoretti online

E’ tempo di rientrare dalle vacanze? I souvenir più belli per i nonni e gli amichetti sono quelli realizzati con le manine dei bambini. Possiamo partire con le conchiglie che hanno raccolto sulla spiaggia, le foglie del parco e i sassolini colorati e cercare su internet un tutorial per un lavoretto speciale e personalizzato

  • Osservare le stelle

Nelle notti estive come quella di San Lorenzo è bello poter insegnare ai bambini i nomi delle stelle e delle costellazioni: ci sono numerose app e siti internet che spiegano come farlo.

  • Macchina fotografica

La fotocamera dello smartphone è un'altra grande risorsa per le attività di apprendimento dei bambini. Lasciate che siano i bimbi stessi a scattare alcune delle foto delle vacanze da spedire poi ai nonni e agli altri parenti. Oppure possiamo divertirci a trasformare le loro foto con filtri e effetti particolari. O ancora convertirle in cartoline attraverso gli appositi servizi online.

  • Studiare la geografia con Streetview o Google Maps

Per i bambini è sempre molto interessante scoprire cose nuove: e così un viaggio in un paese straniero può essere l’occasione per imparare nuove nozioni sulla geografia di quel luogo e sulle attrazioni principali, tramite internet.

  • Imparare gli origami

Una foresta piena di animali: su internet ci sono tanti video tutorial che insegnano a realizzare gli origami, dai più semplici ai più complessi. Invitiamo i bambini a creare i loro animaletti e poi a popolare il giardino o la spiaggia, far navigare le barchette, etc.

  • Guardare un cartone in un’altra lingua

Se siamo in vacanza in un paese straniero, può essere interessante per il bambino, la sera, guardare i suoi cartoni preferiti - e di cui conosce a menadito le battute - nella lingua che si parla in quel posto. Sarete sorpresi dalla velocità in cui impara le prime paroline!

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0