gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Addio pompiere: i bambini sognano di diventare chef

E' l'effetto Masterchef, ma anche della crescente offerta di programmi televisivi dedicati alla cucina: e i bambini sognano un futuro in cucina

Cosa vuoi fare da grande? Un tempo il sogno dei bambini era quello di diventare pompiere, o dottore, o calciatore.
Ma oggi entra in pole position anche il mestiere di chef. E si piazza saldamente in cima alla classifica dei sogni dei bambini (LEGGI).


LEGGI ANCHE: Libri di cucina da regalare o regalarsi


E' l'effetto Masterchef, il popolare e seguitissimo programma televisivo in onda su Sky che proprio qualche giorno fa ha proclamato la sua seconda vincitrice, ma è anche logica conseguenza della crescente proposta televisiva di programmi dedicati alla cucina.

I bambini sono sempre più affascinati dai cuochi in tv: da Benedetta Parodi ad Alessandro Borghese, fino ai re delle torte che creano dolci spettacolari che incantano i bambini sin dalle prime fasi della preparazione, il futuro dei bambini sembra essere in cucina (LEGGI).


LEGGI ANCHE: Non voglio vedere verde, ricette e favole per chi non ama le verdure


A fotografare il fenomeno è stata De Agostini Publishing che, nella fase di realizzazione del nuovo Villaggio dei Puffi, dovendo dare ad ognuno dei 46 puffi un preciso mestiere ha condotto un'indagine conoscitiva su un campione di bambini italiani con meno di 10 anni.

Ed ecco la sorpresa: il 22% dei bambini ha dichiarato che da grande vuole fare lo chef, esattamente la stessa percentuale di bambine che sognano di fare le ballerine; scendono quindi l'inventore e il poliziotto (20%), il calciatore (19%), la maestra e l'insegnante, scelte dal 18% delle bambine.
Gli aspiranti astronauti ed esploratori non superano rispettivamente il 16% e il 14%.

gpt native-middle-foglia-bambino


E ancora.
Il 13%, soprattutto bambine, vuole fare il fotografo; il 13% la parrucchiera, il 14% la cantante e il 12% l'attrice. E non mancano le risposte sorprendenti: il 5% dei maschi vuole fare il banchiere, il 7% l'avvocato, il 2% il fabbro o l'artificiere e c'è anche un 1% che sogna di fare l'operario o il sommelier (LEGGI).

La classifica, comunque, dissipa ogni dubbio: il primo puffo in produzione sarà proprio il Puffo Cuoco!
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0